Connect with us
Lewandowski, gol contro il Wolfsburg: infranto l’ennesimo record

Calcio Internazionale

Lewandowski, gol contro il Wolfsburg: infranto l’ennesimo record

Pubblicato

:

Russia

Robert Lewandowski ha infranto l’ennesimo record. Ed ancora una volta, si tratta di un record nel quale i protagonisti sono i gol. Con la rete messa a referto stasera contro il Wolfsburg, l’attaccante polacco è diventato il giocatore ad aver segnato più gol di sempre in un anno solare in Bundesliga.

Ad essere superato, è stato il bomber tedesco per antonomasia: Gerd Müller, che nel 1972 era riuscito a segnare 42 gol proprio con la maglia del Bayern Monaco. Ma stasera, al 87’ del match valido per la 17 giornata del campionato di Bundesliga, l’ex Borussia Dortmund ha timbrato il cartellino per la quarantatreesima volta nel 2021.

MEDIE DA FUORICLASSE

La cosa strabiliante, oltre all’enorme numero di reti segnate, è la media con la quale il polacco va in gol: segnare 43 gol in un solo anno solare è difficile, segnarli in 33 partite è da fuoriclasse. Nella scorsa stagione, ha aperto il 2021 contro il Magonza il 3 gennaio, presentandosi all’anno nuovo con una doppietta. Da lì in poi una serie innumerevole di doppiette e triplette che lo hanno portato a marcare il tabellino per 24 volte in appena 17 partite: media di circa 1,5 gol a partita.

Dopo c’è stato l’Europeo, dove ha dato ancora una volta dimostrazione del grande attaccante qual è segnando ben 3 gol. Nella prima parte della stagione corrente la musica non è cambiata: 16 partite giocate e 19 gol, per un totale di 43 gol segnati in 33 partite in Bundesliga quest’anno. Numeri che parlano da soli e che danno dimostrazione dell’incredibile giocatore che è Robert Lewandowski.

Fonte immagine di copertina: diritto Google creative commons

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Premio di 2 milioni per Enzo Fernandez per essere rimasto al Benfica

Pubblicato

:

Enzo Fernandez

La telenovela principale di questo calciomercato, che sembrava si stesse chiudendo con un bel lieto fine, è stata la trattativa tra Benfica e Chelsea per il trasferimento di Enzo Fernandez.

Il centrocampista argentino ha disputato un Mondiale a dir poco eccellente e i Blues, alla ricerca di un profilo adatto, avevano sondato il terreno per l’acquisto, con il Benfica che, tuttavia, ha tirato fuori una controfferta da 120 milioni di euro, valore della clausola rescissoria.

Il trasferimento di Fernandez al Chelsea sembra essere saltato almeno per il momento e, stando a quanto riportato da Record, il giocatore riceverà un premio da 2 milioni di euro per essere rimasto a Lisbona.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

McKennie-Leeds: si valuta un cambio di formula

Pubblicato

:

mcKennie-Leeds

Sembrano esserci sviluppi sulla trattativa che vede Weston McKennie diretto in Premier League, precisamente al Leeds United. Se finora si parlava di un trasferimento a titolo definitivo, la formula potrebbe cambiare in un prestito con diritto di riscatto, secondo quanto riportato da Gianluca di Marzio. Nonostante questa modifica, le cifre resterebbero invariate, trattandosi di 30 milioni più 5 di bonus.

La trattativa sembra procedere spedita, con i club che hanno trovato un’intesa di massima dal punto di vista economico. Resta solo da capire se il diretto interessato accetterà la destinazione inglese, unendosi ad una conoscenza della Nazionale, Willy Gnonto.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Di Gregorio verso Juventus-Monza: “Sarà emozionante tornare all’Allianz Stadium”

Pubblicato

:

DI Gregorio

Michele di Gregorio, portiere del Monza, ha rilasciato un’intervista a Sportmediaset a pochi giorni prima di Juventus-Monza, in cui il portiere dei brianzoli sarà un ex della partita alla pari del compagno di squadra Nicolo Rovella.

Il portiere classe ’97 ha speso parole al miele nei confronti della sua ex squadra, dichiarando: Per me sarà la prima volta in campo all’Allianz Stadium, ricordo con l’Inter in finale di Coppa Italia Primavera nel 2016, in cui ero in panchina, un’atmosfera bellissima. Penso sia il sogno di tutti giocare con queste squadre e in questi stadi, sarà emozionante”. 

Non sono mancati riferimenti ad una possibile convocazione in Nazionale da mister Mancini, in merito alla quale il 25enne ha affermato: La Nazionale è un sogno, il livello dei portieri italiano è tornato molto alto. Le cose verranno da sé, se la squadra andrà bene e io lo farò singolarmente magari giungerà una chiamata. Se sarà così bene, altrimenti continuerò a pensare al Monza”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Valencia punta in alto: si tenta il colpo Saul Niguez

Pubblicato

:

Saul Niguez

Il Valencia di mister Gattuso non sta navigando in buone acque, considerando i miseri 3 punti di vantaggio dalla zona retrocessione. Per scalare la classifica de LaLiga, i pipistrelli stanno pensando di richiedere Saul Niguez in prestito per 18 mesi. Presenza quasi fissa nella panchina dell’Atletico Madrid, il giocatore ex Chelsea potrebbe accettare la destinazione per avere più spazio, considerando che Simeone gli ha concesso poco più di 800′ fin qui.

Il 28enne spagnolo sarebbe un innesto che aumenterebbe notevolmente il tasso tecnico del club valenciano, voglioso di rivalsa e di tornare grande come una volta. Secondo quanto riportato da Relevo, la trattativa è più che un semplice sogno, ma la palla passa ai colchoneros che decideranno se accettare o meno la formula proposta dal Valencia.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969