Connect with us

Champions League

Robert Lewandowski non si ferma più: il polacco è record

Pubblicato

:

Lewandowski

Come riporta OptaJose sul suo account ufficiale di Twitter, Robert Lewandowski ha polverizzato un altro record in terra europea.

Il bomber polacco, infatti, all’età di 34 anni e 17 giorni, è diventato il giocatore più anziano a segnare nel debutto in Champions League con la maglia blaugrana, superando il precedente primato appartenuto ad Henrik Larsson. L’ex punta svedese aveva trovato la via del gol nel settembre 2004 al debutto con il club catalano contro il Celtic, a 32 anni e 360 giorni.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Klopp: “A Napoli abbiamo toccato il fondo”

Pubblicato

:

Liverpool

Si ritorna a cantare l’inno della Champions: quest’oggi Jurgen Klopp, manager del Liverpool, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida con i Rangers. Il tecnico dei Reds è sembrato molto deluso dopo la sconfitta contro il Napoli al Maradona e per il periodo negativo della squadra.

”CON IL NAPOLI TOCCATO PUNTO BASSO”

Queste le parole di Klopp: ”A Napoli ci siamo resi conto di aver toccato un punto molto basso, e anche dopo la vittoria con l’Ajax non siamo riusciti a tenere il passo. Anche contro il Brighton, premettendo che è un’ottima squadra, abbiamo subito due reti subito. Nel calcio quando individui un problema pensi che la soluzione sia immediata, ma nella gran parte dei casi non è così scontato l’esito“.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Chelsea, Cucurella e Kantè verso il rientro tra i convocati

Pubblicato

:

Potter

Si avvicina sempre di più la gara dello Stamford Bridge tra Chelsea e Milan valida per la terza giornata del girone di Champions League. Vi sono buone notizie per i blues di Potter, che ritroverebbe due titolarissimi tra i convocati.

CHELSEA, DUE RIENTRI ESSENZIALI

Notizie importantissime per Potter e per il suo Chelsea: per la sfida con il Milan saranno molto probabili le presenze tra i convocati da parte di Cucurella e Kantè. L’ex manager del Brighton quindi ritroverebbe due titolarissimi che sono pronti a dare il meglio per la sfida di mercoledì.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Shevchenko su Chelsea-Milan: “Gara difficile, mi aspetto una bella partita”

Pubblicato

:

Shevchenko

Ai microfoni di MilanTV ha parlato il doppio ex Andrij Shevchenko in occasione di Chelsea-Milan. L’ex campione ha discusso e analizzato la gara che andrà in scena mercoledì sera, ma si è anche soffermato esprimendo il suo parere su alcuni calciatori rossoneri.

“ GARA DIFFICILE, LEAO LEADER “

Di seguito le parole di Sheva: ”Il Milan gioca bene a calcio, con grande ritmo e grande intensità. Ha dei calciatori di assoluto livello e sa gestire bene le due fasi di gioco. La gara con il Chelsea sarà molto difficile, mi aspetto però una grandissima partita da ambo le parti. Allo Stamford Bridge ci sarà una grandissima atmosfera, molto calda, sarà una partita speciale per Giroud, che è il grande ex della gara”.

Poi, su Giroud e Leao: “Giroud è una bravissima persona, è un calciatore molto elegante, molto bravo nel posizionamento e soprattutto in area di rigore. Nel gruppo e nello spogliatoio è un uomo che aiuta tanto. Leao invece sta diventando il leader della squadra, questa per lui è una grande opportunità per farsi notare in una competizione molto importante come la Champions e non solo in Serie A. Potrebbe fare la differenza in questa gara“.

Continua a leggere

Champions League

Inzaghi: “Lukaku difficilmente sarà a disposizione per il Sassuolo”

Pubblicato

:

Lukaku

È un periodo difficilissimo quello che sta attraversando l’Inter di Simone Inzaghi. Gli infortuni non danno tregua al tecnico, che deve stravolgere la formazione in vista dell’impegno di Champions League da dentro o fuori contro il Barcellona.

In conferenza stampa, Inzaghi ha fatto il punto anche sulla situazione legata a Lautaro Martinez, acciaccato dopo la sfida con la Roma. Le analisi hanno escluso lesioni, tuttavia difficilmente il Toro partirà dal primo minuto contro il Barça. Molto più probabile un rientro contro il Sassuolo.

Nel post-Roma, Inzaghi aveva lasciato presagire qualche speranza per il ritorno di Romelu Lukaku, infortunatosi poco prima del derby perso contro il Milan. Tuttavia, tali speranze sembrano spegnersi subito. Big Rom, esattamente come Brozovic, sarà fuori più a lungo, ed è quasi impossibile che faccia parte dei convocati per la prossima sfida di Serie A, a Reggio Emilia contro il Sassuolo.

Queste le parole di Inzaghi a riguardo, ai microfoni di Sky Sport: “Lukaku contro il Sassuolo? Non credo, credo che si andrà direttamente alla prossima settimana. Vediamo gli ultimi giorni come andranno. Sia lui che Brozovic andranno più avanti, soprattutto Brozovic che si è appena infortunato

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969