Connect with us

Calcio Internazionale

L’IFAB apre alle cinque sostituzioni, il quadro completo

Pubblicato

:

L’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 ha fin qui rivoluzionatole dinamiche del mondo del calcio. La pandemia globale, in ogni caso, è destinata a modificare radicalmente anche il futuro del pallone, quantomeno quello prossimo, in vista della ripresa, con modifiche nette e decise sulla questione sostituzioni.

Nella giornata di oggi l’IFAB (International Football Association Board) ha aperto alla possibilità di cambiare il numero di sostituzioni, da 3 a 5 nei tempi regolamentari. La regola partirà fin dalla ripresa degli incontri e continuerà a durare fino almeno alla fine dell’anno solare. Potrà infatti venire posticipata anche al 2021, in virtù degli sviluppi dell’emergenza sanitaria. Queste le parole di un comunicato ufficiale della FIFA in merito:

“I campionati che intendono ricominciare la stagione e completarla entro il 31 dicembre 2020 potranno utilizzare cinque sostituzioni a partita”.

La ragione dietro a questa scelta è di natura sostanzialmente precauzionale e tecnica. L’elevato numero di incontri che attende le squadre implicherà necessariamente un grosso dispendio di energie, cui si potrà sopperire grazie all’implemento di cambi. Senza dimenticare poi il rischio infortuni: più incontri ravvicinati aumentano il rischio di maggiori infortuni, un aspetto che con le sostituzioni potrà essere limitato.

Fonte: profilo instagram @seriea

Si tratta, in ogni caso, di una misura non vincolante. Ciò vuol dire che l’applicazione o meno della norma rimane a discrezione dei campionati. La Liga spagnola, prima e principale promotrice della questione, sarà la prima ad accettarla, rimane da vedere la posizione delle altre leghe. Va sottolineato poi che si potranno effettuare i 5 cambi in tre momenti distinti dell’incontro. Quindi, qualora una squadra decida di avvalersi di questo numero di sostituzioni, esse avverranno con dei doppi cambi, al fine di non interrompere eccessivamente l’incontro. Queste potranno, come già possibile, essere effettuate anche durante l’intervallo.

È previsto inoltre, per gli incontri con eventuali tempi supplementari, un ulteriore cambio che porterebbe a sei il numero totale delle possibili sostituzioni.

(Fonte immagine di copertina: profilo twitter @TMuk_news)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Mertens polemico post Marocco: “Il fallo non c’era”

Pubblicato

:

Ghana

Dries Mertens è intervenuto ai microfoni di Rai Sport dopo la sconfitta contro il Marocco. L’ex attaccante del Napoli ha analizzato la prestazione, soffermandosi sull’episodio del primo gol della Nazionale africana.

L’attaccante belga ha dichiarato:

“Abbiamo iniziato bene, poi loro hanno segnato su fallo che secondo me non c’era. Noi abbiamo fatto il nostro, secondo me abbiamo avuto le migliori occasioni. La sconfitta in chiave qualificazione pesa tanto”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

[VIDEO] Zenit-Spartak Mosca finisce in rissa: 6 espulsi!

Pubblicato

:

In Russia si sta giocando la Coppa di Lega. Il match odierno tra Zenit San Pietroburgo e Spartak Mosca è stato a dir poco incredibile, ma non per delle gesta dei giocatori in campo. Nei minuti di recupero, sul risultato di 0-0, è scoppiata una rissa che ha portato a ben sei espulsi, tre per parte. Per lo Zenit i tre giocatori espulsi sono stati Barrios, Malcolm e Prado, per lo Spartak Mosca Nicholson, Selikhov e Sobolev.

Il match è finito ai calci di rigore con la vittoria per 4-2 dello Zenit. Decisivo il rigore realizzato da Bakaev.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Rodri commenta il suo nuovo ruolo: “Da centrale mi trovo bene”

Pubblicato

:

Delph

Al termine del match contro la Germania, il centrocampista spagnolo Rodri ha parlato ai microfoni di La1.

Il calciatore del Manchester City si è soffermato sul suo nuovo ruolo di difensore centrale:

“Cerco di imparare ogni giorno, è un ruolo diverso ma mi trovo bene con i miei compagni. Capisco il ruolo e l’importanza che devo dare alla squadra”.

Poi, sulla partita:

Sul gol potevamo fare meglio, ma Musiala è stato anche fortunato sul rimbalzo. Sapevamo che sarebbe stato complicato: i tedeschi sono molto forti, ma abbiamo giocato bene e preso un punto che ci permette di arrivare alla sfida col Giappone con le massime garanzie”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Luis Enrique post Spagna-Germania: “Abbiamo cercato di fare il nostro gioco”

Pubblicato

:

Luis Enrique

Al termine di Spagna-Germania, il tecnico spagnolo Luis Enrique ha analizzato il match ai microfoni della RAI, commentando il pareggio maturato tra le due Nazionali.

L’ex allenatore di Barcellona e Roma ha dichiarato:

“Oggi è stata una partita molto difficile, i tedeschi giocano bene e pressano forte. Abbiamo cercato di fare il nostro gioco, abbiamo fatto degli errori sul risultato di 1-0. Siamo contenti perché siamo primi nel girone ma non abbiamo ancora fatto nulla”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969