Dove trovarci

Liga, il Real Madrid “risponde” al Barcellona: Valencia steso

Nella serata di ieri il Real Madrid era chiamato a “rispondere” al Barcellona, che ha sconfitto il Leganes con un tranquillo 2-0. Così è stato, seppur con un inizio titubante, i Blancos hanno steso il Valencia con un secco 3-0, grazie alla doppietta di Benzema, il più ispirato della gara, e alla rete di Asensio. Nel primo tempo gli ospiti partono meglio, colpendo un palo con Rodrigo, nell’insolita cornice dell’Estadio Di Stefano, casa momentanea degli uomini di Zidane, per via dei lavori in corso al Bernabeu. Lo stesso Rodrigo, poi, si vede annullare un gol dal VAR, ma nella ripresa cambia tutto: al 61′ la sblocca Benzema, per poi siglare la personale doppietta all’86’. Nel mezzo la rete del doppio vantaggio di Asensio al 74′ che, di fatto, taglia le gambe ad un Valencia volitivo, ma che nel secondo tempo ha staccato la spina. Con questa vittoria i Blancos si portano a due punti dalla vetta, occupata proprio dai blaugrana, con un finale di campionato che, al netto dei ritmi non altissimi, si prospetta rovente.

COLPO DELL’ALAVES

Tuttavia, ieri la Liga non ha ospitato soltanto la gara del Real Madrid, ma anche Alaves-Real Sociedad, un importante snodo sopratutto per i biancoblu, che prima della sospensione temporanea del campionato per via dell’emergenza Coronavirus, avevano dimostrato di essere una delle squadre più in forma del campionato, con una qualificazione in Champions League assolutamente alla portata. Tuttavia, dopo questa sconfitta il sogno si fa più lontano. L’Alaves, infatti, ha dominato tutta la gara, in un derby tutto basco che ha visto i padroni di casa uscire vittoriosi per 2-0, grazie alle reti di Borja Sainz e Martín. Mai in partita, invece, la Real Sociedad, che ha inquadrato la porta avversaria per una sola volta durante la partita. Un bottino misero, che fornisce un riassunto efficace dell’andamento della sfida.

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram @realmadrid)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico