Connect with us

Flash News

L’Inter non convince Parolo: le sue parole!

Pubblicato

:

Parolo

L’Inter di Simone Inzaghi non ha avuto un inizio di stagione da incorniciare, a pensarlo è anche Marco Parolo. Troppe sconfitti e troppi gol concessi dalla squadra allenata dall’ex allenatore della Lazio. Diversi sono coloro che non hanno lodato le prime uscite stagionali dei nerazzurri. L’ex centrocampista biancoceleste ha dichiarato:

“Quando le amichevoli estive non esprimono un certo ritmo, qualche segnale c’è. Si è parlato tanto dell’arrivo di Lukaku e del cambiamento del gioco offensivo, ma per me anche le situazioni di Skriniar e de Vrij non sono facili da decifrare. Aspetto Gosens, che doveva essere il titolare (della fascia sinistra) e anche lì c’è un vuoto da colmare. Secondo me la mancata vittoria dello scudetto ha tolto in qualche modo un po’ di leadership a Inzaghi, che ora deve andare a riprendersela. Deve fare questo salto di qualità: lo ha nelle corde, è lui che deve prendere per mano la squadra con leadership totale e toglierle questa emotività”

L’Inter deve ritornare a giocare da Inter se vuole lottare per qualche trofeo questa stagione. Deve farlo velocemente, però, dato che ci sono altre squadre, concorrenti dei nerazzurri per vincere, che sono partite direttamente in quarta.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Salernitana, ecco le parole in conferenza di Nicola

Pubblicato

:

Nicola

L’allenatore della Salernitana, Davide Nicola, ha da poco terminato la conferenza stampa odierna, prima di Sassuolo – Salernitana, in programma domani pomeriggio.

Ha parlato degli infortunati: Fazio ha avuto una distorsione alla caviglia e questo non ci permetterà di averlo a disposizione. Resta a casa anche Bohinen, clinicamente guarito“.

Su Bonazzoli: “Sto facendo una serie di valutazioni, deciderò in funzione delle caratteristiche dell’avversario. E’ una possibilità, ricordo sempre che si può determinare anche entrando nella ripresa“.

Su Lovato: “Può interpretare le tre posizioni ed è una risorsa. Sono convinto che può darci una grossa mano, è possibile che parta dall’inizio”.

Sull’arbitro donna: “Non saprei rispondere, non faccio distinzioni di alcun genere. Non mi interessa“.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Manchester United non molla la presa per De Jong

Pubblicato

:

Dopo un lungo inseguimento durato un’intera estate, l’affare De Jong-Manchester United è saltato definitivamente. Un trasferimento reso complicato anche dalla volontà del giocatore che ha sempre fatto intendere di stare bene al Barcellona e di essere pienamente concentrato sui blaugrana. L’inizio di stagione dell’olandese, però, non è stato di certo di ottimo rendimento: 6 partite (solo 3 da titolare) e 1 gol realizzato. Nel suo centrocampo Xavi per ora vede in vantaggio Gavi,Pedri e Busquets rispetto all’ex Ajax.

RITORNO DI FIAMMA

Per questi motivi, secondo quanto riportato da ESPN, De Jong potrebbe tornare un obiettivo dei Red Devils per la prossima stagione. Il tecnico Ten Hag lo ha già avuto all’Ajax e non vede l’ora di riabbracciarlo per rinforzare un centrocampo già composto da: Eriksen, Bruno Fernandes, Casemiro, Fred e McTominay.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Luis Suarez tuona: “Koeman mi dica in faccia il motivo per cui sono andato via dal Barcellona”

Pubblicato

:

Suarez

La situazione Luis SuarezBarcellona continua a far parlare di sé.

Dopo la burrascosa separazione, avvenuta nel periodo in cui l’allenatore era Ronald Koeman, l’uruguagio è ritornato ancora una volta sull’argomento, scottante fino ad oggi.

Nel corso della lunga intervista rilasciata dalla punta a Marca, ha ovviamente parlato sia del Barcellona e del tecnico olandese, ecco le sue parole: “Il tempo passa, e sì, per cortesia e rispetto, lo saluto. Se lo incontrerò, spero che Ronald abbia la grandezza che aveva come giocatore nel club di dirmi la verità in faccia il motivo per cui sono andato via e che non sono partito per motivi calcistici o tecnici”.

Continua a leggere

Calciomercato

Lazio, parla l’agente di Provedel: “Ivan voluto da Sarri, offerta irrinunciabile”

Pubblicato

:

Lazio

Ivan Provedel è ormai da considerare come il portiere titolare della Lazio.

Il portiere italiano, arrivato dallo Spezia quest’estate, ha sostituito l’espulso Luis Maximiano nella prima partita di campionato, e da lì non ha più visto la panchina.

Nell’edizione La Spezia, uscita stamattina su Il Secolo XIX, l’agente del giocatore, Gianni Rava, ha parlato dell’addio allo Spezia del suo assistito:  “Credo sia nella logica del calcio che non puoi dire di no alla Lazio se ti cerca Sarri in persona – racconta -. Ma la realtà è che se così non fosse stato, oggi Provedel sarebbe quello che aveva sperato di essere: il capitano dello Spezia“.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969