Connect with us
L'Inter si qualifica se...

Calcio Internazionale

L’Inter si qualifica se…

Pubblicato

:

Dimarco

L’INTER SI QUALIFICA SE…- Mancano solo due giornate al termine della fase a gironi della Champions League, poi sarà fase ad eliminazione diretta. La squadra di Smone Inzaghi, grazie alla vittoria a San Siro ed al pareggio in terra spagnola contro il Barcellona è ad un passo dalla qualificazione. Il destino dei nerazzurri è infatti nelle loro mani e non dovranno sperare in nessun risultato proveniente dagli altri campi: basta una vittoria e sarà qualificazione. In particolare, la partita fondamentale per sbloccare il pass per gli ottavi di finale sarà quella di domani, a San Siro, contro il Viktoria Plzen.

LA SITUAZIONE NEL GIRONE C

La situazione nel girone C, ovvero quello dell’Inter, è abbastanza delineata. Comanda il girone il Bayern Monaco senza particolari problemi: 4 partite, 12 punti, 13 gol fatti ed appena 2 subiti. I bavaresi sono una macchina macinapunti e, salvo eventuali sorprese, concluderanno la fase a gironi in testa alla classifica. A seguire ci sono proprio i nerazzurri a 7 punti, forti del vantaggio negli scontri diretti contro la rivale per la qualificazione: il Barcellona. I bavaresi sono infatti terzi ad appena 3 lunghezze dall’Inter. Fanalino di coda il Viktoria Plzen, che in 4 partite ha raccolto 0 punti e 16 gol subiti.

L’INTER SI QUALIFICA SE… VINCE CONTRO IL VIKTORIA PLZEN

La prima, e forse più semplice, combinazione che permette ai nerazzurri di passare il turno è la vittoria contro i cechi del Viktoria Plzen. Infatti, raccogliendo tre punti a San Siro la squadra di Simone Inzaghi metterebbe in cassaforte la qualificazione in ogni caso. I punti accumulati grazie ad un’eventuale vittoria sarebbero infatti necessari a garantire il passaggio del turno ai danni del Barcellona. Anche se i blaugrana dovessero vincerle entrambe ed arrivare a pari punti, gli scontri diretti sarebbero fatali: passerebbero comunque i nerazzurri.

L’INTER SI QUALIFICA SE… NON VINCE CONTRO IL VIKTORIA PLZEN E…

Nel caso in cui l’Inter dovesse scivolare e non vincere contro il Viktoria Plzen, la partita non sarebbe fatale per i nerazzurri. Infatti, anche senza raccogliere i tre punti, le combinazioni per il passaggio del turno sarebbero diverse. La prima, che non dipende da nessun altro, è se vince contro il Bayern all’ultima giornta. La seconda, per ovvi motivi, è se l’Inter pareggia almeno una delle ultime due giornate ed il Barcellona non faccia più di 4 punti. Ma anche in caso di sconfitta ci sarebbero alcune combinazioni utili ai nerazzurri. Infatti, se l’Inter perde entrambe le partita ma i blaugrana non ne vincono più di una, a passare sarebbe la squadra di Inzaghi. Insomma, in sintesi l‘Inter si qualifica agli ottavi se la differenza tra i punti ottenuti dall’Inter e quelli ottenuti dal Barcellona nelle ultime due giornate non sia maggiore di 3. 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcio Internazionale

Tragedia in Spagna, muore un tifoso sugli spalti di Granada-Athletic Bilbao

Pubblicato

:

Tigres

Il match tra Granada e Atletico Bilbao, sedicesima giornata di Liga, è stato interrotto dopo 20 minuti di gioco sul punteggio di 1-0 per la formazione ospite, passata in vantaggio con Iñaki Williams.

Come riportato da DAZN, l’arbitro ha sospeso la gara a causa di un malore di un tifoso sugli spalti dell’Estadio Nuevo Los Cármenes. Ad avvisare la terna arbitrale dell’accaduto è stato il portiere basco Unai Simón. Dopo alcuni minuti di attesa, il direttore di gara ha mandato le due squadre negli spogliatoi. Il tifoso che ha accusato un malore è deceduto all’Estadio de Los Cármenes.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Guardiola allarma il City: “Haaland? Non sappiamo quando tornerà”

Pubblicato

:

Classifica marcatori della Premier

Destano grande preoccupazione le condizioni di Erling Haaland dalle parti di Manchester. In occasione della sfida di Premier League contro il Luton Town, infatti, il centravanti norvegese è stato escluso dai convocati. Come dichiarato da Pep Guardiola prima del fischio d’inizio della sfida, la mancata convocazione è dovuta ad un problema fisico, precisamente ad uno stress al piede. Quello che preoccupa l’ambiente citizen, però, è l’incertezza da parte del tecnico catalano riguardo i tempi di recupero. Così Guardiola nel prepartita.

LE CONDIZIONI“Ha un problema causato da stress al piede. Non so quando tornerà. Cercheremo di capire giorno per giorno, settimana per settimana. Aspetteremo e vedremo cosa succede. Haaland è stato importantissimo per noi da quando è arrivato ma cose del genere possono succedere durante la stagione. Infortuni, squalifiche, problemi: dobbiamo trovare soluzioni. Julián Álvarez sarà il nostro attaccante”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Mayoral continua a splendere in Liga, l’allenatore Bordalás: “Meriterebbe la nazionale”

Pubblicato

:

Borja Mayoral Roma

Momento magico per Borja Mayoral, che dopo la tiepida esperienza in Serie A con la maglia della Roma, ha finalmente trovato la sua dimensione.

Il classe ’97 infatti sta trascinando il suo Getafe a suon di gol (già 11 in questa stagione), e le sue prestazioni sembrano aver sollecitato delle riflessioni in Luis de la Fuente, CT della Nazionale spagnola che potrebbe puntare proprio sull’ex Roma per le prossime convocazioni.

A segnalare la ritrovata vena realizzativa di Mayoral ci ha pensato anche il suo allenatore, José Bordalás, che ha dichiarato a LaLigaTV di vedere il suo numero 19 pronto per una chiamata in Nazionale.

LE DICHIARAZIONI – “Qualche settimana fa avevo già detto che meriterebbe la Nazionale, ma è complicato perché in In Spagna ci sono grandi giocatori. Penso che sia cresciuto molto e stia facendo una stagione magnifica”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Dove vedere Inter-Real Sociedad di Youth League

Pubblicato

:

Inter

DOVE VEDERE INTER-REAL SOCIEDAD DI YOUTH LEAGUE – Nonostante il primo posto in classifica nel campionato Primavera, i giovani calciatori dell’Inter devono ora concentrarsi per la prossima giornata di Youth League. Questa volta i nerazzurri dovranno incontrare gli spagnoli della Real Sociedad, in una gara che sarà fondamentale per capire quale futuro avrà la squadra di Milano nella competizione europea più importante per le squadre Primavera. Entrambe le squadre possono ancora credere nella qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, soprattutto in caso di sconfitta del Benfica contro il Salisburgo, capolista del girone con undici punti.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

Sino ad ora l’Inter Primavera ha totalizzato quattro punti in cinque partite di Youth League e di conseguenza i calciatori nerazzurri dovranno a tutti i costi provare a vincere questa gara contro la Real Sociedad, attualmente ultima, per provare a credere al discorso qualificazione. Nel frattempo, però, la squadra di Milano dovrà sperare in una sconfitta da parte del Benfica contro il Salisburgo. Dalla sua i nerazzurri hanno il fatto di aver trascorso fino ad ora un ottimo periodo in campionato: l’Inter si trova prima in classifica con ventisette punti e quindi proverà a mantenere questo ritmo anche in Youth League sperando nell’incrocio di risultati.

Dall’altra parte la Real Sociedad deve sperare in un mezzo miracolo per qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta della Youth League: gli spagnoli dovrebbero vincere a Milano e sperare che il Benfica perda con il Salisburgo. Nulla di impossibile, ma la Real Sociedad dovrebbe totalmente invertire la rotta rispetto a queste prime cinque giornate, in cui hanno totalizzato tre punti in complessivo. Sarà una gara molto interessante, tra due squadre che devono anche dare un piccolo sguardo alla gara tra gli altri due club per provare a qualificarsi.

DOVE VEDERE INTER-REAL SOCIEDAD DI YOUTH LEAGUE

I diritti tv per la Youth League, per quanto riguarda l’Italia, sono spartiti in esclusive tra MediasetSky e UEFA.tv. L’ultima giornata del gruppo D di Youth League che vedrà scontrarsi Inter e Real Sociedad sarà visibile in tv su Sky Sport Uno al canale 201, in alternativa sarà possibile seguirla anche in streaming su Inter Tv e sulle rispettive App scaricabili su tutte le piattaforme gratuitamente: pc, tablet e Smartphone. Infine il match sarà possibile seguirlo la diretta testuale sul nostro sito Mondoprimavera.com o su Uefa.com.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969