Alle 20 di stasera inizierà ufficialmente la cerimona del Pallone d’Oro al Teatro Chatelet di Parigi. Delle prime 30 posizioni già 20 sono state rivelate, con Mané, Messi, Cristiano Ronaldo, Alisson, Salah, Van Dijk, Mbappé, Bernardo Silva, Mahrez e Lewandowski a completare la top-10 della cima del calcio mondiale. Verrà assegnato anche il Pallone d’Oro femminile ed i premi Kopa e Yashin per la miglior giocatrice, miglior U-21 e miglior portiere dell’anno. Manca tra i 30 Luka Modric, vincitore dello scorso anno. Presentatore d’eccezione Didier Drogba affiancato dalla giornalista Sandy Heribert.

Regolamento:

Un giornalsta specializzato per ogni nazione candida 5 nomi per un punteggio che va da 6 a 4,3,2,1. Criteri utili per la valutazione sono: prestazioni individuali e di squadra, talento, fair play e carriera. La classifica verrà poi stabilita contando i punti raccolti da ogni giocatore. In caso di pareggio valgono le nomination da 6 punti. Se dovessero essere pari, si considerano quelle da 4 e così via. Ancor più oltre verrebbe decretato uno spareggio tra i due contendenti e solo in caso di ulteriore parità sarà il direttore generale di France Football a decidere.

 

Pallone d’Oro maschile – Didier Drogba annuncia il sesto Pallone d’Oro per Lionel Messi. Quarto Manè, terzo Ronaldo, secondo Van Dijk.

Pallone d’Oro femminile – Didier Drogba si incarica di annunciare il nome. Megan Rapinoe è la nuova detentrice del trofeo. Podio tutto anglofono con Lucy Bronze ed Alex Morgan a completare i restanti due posti.

Altro aggiornamento per le posizioni dalla settima alla quinta: Alisson Becker, appena premiato con il trofeo Yashin, Kylian Mbappè sesto e Mohamed Salah quinto.

Premio Yashin – sul palco il flagello dei portieri Robert Lewandowski consegna il premio al primo vincitore della storia di questo particolare trofeo: Alisson Becker. Secondo Marc-Andrè Ter-Stegen con Ederson a chiudere il podio.

Piccolo siparietto tra Mbappè e Drogba, dove l’ivoriano racconta di quando negò una foto al piccolo Kylian dopo il famoso Chelsea-Barcellona in semifinale di Champions nel 2009. “Debito” saldato stasera dopo 9 anni in questo selfie generale.

Rivelate le posizioni dalla 10 alla 8 del Pallone d’Oro: Riyad Mahrez ai bordi della top-ten preceduto da Bernando Silva (9°) e Robert Lewandowski (8°).

Premio Kopa – Sul palco i vincitori uscenti dei 3 premi assegnati lo scorso anno: Luka Modric, Kylian Mbappè ed Ada Hegerberg. Rimane il francese sul palco per il passaggio di consegne del premio Kopa vinto dal neo-juventino Matthijs De Ligt. Secondo Jadon Sancho, terzo Joao Felix.

Qui la rassegna delle 20 posizioni già note:

Premio Kopa: Matthijs De Ligt (Juventus, ITA)

Premio Yashin: Alisson Becker (Roma, ITA)

Pallone d’Oro femminile: Megan Rapinoe (Seattle Reign, USA)

Pallone d’Oro maschile: Lionel Messi (Barcellona, SPA)

 

 

(Fonte immagine di copertina: profilo Twitter @sportli26181512)