Connect with us
Lokomotiv Mosca-Lazio, le pagelle dei biancocelesti

Calcio Internazionale

Lokomotiv Mosca-Lazio, le pagelle dei biancocelesti

Pubblicato

:

Lokomotiv Mosca-Lazio, le pagelle biancocelesti

La quinta giornata, valida per la quinta giornata del girone E di Europa League, Lokomotiv Mosca-Lazio, termina 0-3 in favore dei biancocelesti, che portano a casa partita e qualificazione grazie alla doppietta su rigore da parte di Ciro Immobile e al ritorno al gol di Pedro. Di seguito le pagelle dei calciatori laziali.

LOKOMOTIV MOSCA-LAZIO, LE PAGELLE DEI BIANCOCELESTI

Strakosha 6.5: Sempre attento quando viene preso in causa (raramente). Non commette errori: partita pulitissima per il portiere albanese.

Patric 6: Match tranquillo per il centrale spagnolo. Molto attento nella fase difensiva, si intemidisce in quella offensiva, a cui non partecipa molto. In ogni caso, aveva bisogno di riprendersi dopo alcuni “match horror”.

Luiz Felipe e Acerbi 6.5: Attentissimi in fase difensiva, questi formano una grande coppia, che ferma il tridente offensivo russo. Inoltre, non disdegnano nel proporsi con continuità anche in fase offensiva. I calci d’angolo sono le situazioni che più li attraggono!

Hysaj 6: Impeccabile in fase difensiva, si macchia solamente della rete sbagliata, che gli avrebbe fatto accumulare quel mezzo voto in più.

Luis Alberto 6+: C’è da migliorare sicuramente, il 4-3-3, come detto anche da Sarri, è un vestito tattico che non lo aiuta. Ma deve prendere fiducia in sé stesso perché ha grande qualità. Quando ha il pallone tra i piedi si nota, e pure tanto.

Lucas Leiva 6.5: Ottima partita. In Europa League trova molto minutaggio e dimostra a Sarri che ha le qualità per giocare di più anche in campionato. Lotta su tutti i palloni e vince molti contrasti; è sempre il solito Lucas Leiva, che, quando gioca, è sempre determinante nel dare equilibri alla squadra.

Bašić 6: Non brilla, ma non fa danni. La solita partita da senza infamia e senza lode.

Felipe Anderson 6: C’erano una volta gli strappi del brasiliano, che fino ad ora, in questa stagione non ci ha fatto ancora vedere. Tocca aspettare per vedere il giocatore che era. Al momento, ci si deve accontentare di prestazioni tecnicamente scarne.

Immobile 8: Sempre decisivo, si procura un rigore, da cui scaturisce parte della sua doppietta.. che dire, CHAPEAU per Ciro Immobile! È senza dubbio il giocatore essenziale per la Lazio di Maurizio Sarri. Complimenti al bomber campano.

Zaccagni 6: Stesso discorso che abbiamo fatto per Felipe Anderson. Ci si aspetta molto di più da lui. Quando si presenta davanti non crea tante occasioni, rigore procurato a parte verso la fine della prima frazione.

Pedro 7 (46’): Entra in campo e si vede. Aveva grande voglia di tornare alla rete e ci è riuscito. Ottima prestazione dell’ex calciatore di Barcellona e Chelsea, che entra nel vivo dell’azione, strappando spesso e volentieri in profondità. Per una sera è tornato ai fasti del passato.

Milinković-Savić 6.5 (59’): Anche lui, quando è in campo, si nota tantissimo. Dispone di tanta qualità e tanto fisico, che, prima del suo ingresso, mancava.

Cataldi 6+ (59’): Entra al posto di Lucas Leiva e fa il suo dovere. Sta dimostrando tanto con Sarri ed è migliorato molto. Deve continuare su questa strada.

Muriqi 6 (66’): Partita normalissima. Non fa molto per cercare di lasciare il segno; tuttavia, non commette neanche troppi errori. Dovrebbe solo trovare la via del gol per prendere fiducia nei propri mezzi.

Lazzari 6+ (82’): Le sue cavalcate fanno sempre emozionare. Dà sempre l’anima quando entra in campo. Anche oggi spezzone di partita di grande sacrificio, in cui si è contraddistinto anche per l’abnegazione in fase difensiva. È sempre il solito Manuel Lazzari.

Sarri 7: Subentrano Pedro e Milinkovic-Savic e la partita cambia. Il merito è di Sarri, che si dimostra sempre di più un genio quando si tratta di leggere attentamente l’andamento delle partite.

Queste le pagelle di Lokomotiv Mosca-Lazio; le prime con i romani già qualificati agli ottavi di finale di Europa League.

Immagine in evidenza presa da pixabay con diritti Google Creative Commons

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Dove vedere Manchester United-Leeds in tv e streaming

Pubblicato

:

Dove vedere Manchester United-Leeds

DOVE VEDERE MANCHESTER UNITED-LEEDS IN TV E STREAMING – Mercoledì 8 febbraio alle ore 21:00 c’è il recupero dell’ottavo turno di Premier League tra Manchester United e Leeds. Il match all’andata è stato annullato per via della morte della Regina Elisabetta II. I Red Devils recuperano la partita in casa, davanti al loro pubblico, per cercare di vincere e strappare i 3 punti.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

Il Manchester United sta attraversando un buon periodo di forma. Dopo la sconfitta con l’Arsenal avvenuta il 22 gennaio, la squadra di Ten Hag ha vinto le successive 4 partite, passando il turno in FA Cup e conquistando la finale di EFL Cup. Rashford è sicuramente l’uomo del momento, in quanto in questa stagione il giovane attaccante inglese sta dimostrando una grande continuità sul piano delle prestazioni: in 21 presenze stagionali in Premier League , di cui 19 da titolare, ha messo a segno 10 gol e 3 assist. Lo United arriva da una grande vittoria casalinga contro il Crystal Palace, in cui il gol vittoria lo ha regalato proprio Rashford.

Il Leeds non sta passando un buon momento in campionato. A pari punti con l’Everton terzultimo in classifica, deve cercare in tutti i modi di fare punti all’Old Trafford. Il Leeds non vince una partita di Premier League dal lontano 5 novembre contro il Bournemouth. Questa è l’occasione giusta per cercare di invertire questo trend negativo, perchè la zona retrocessione è alle spalle.

DOVE VEDERE MANCHESTER UNITED-LEEDS IN TV E STREAMING

Il match tra Manchester United e Leeds sarà trasmesso in diretta tv esclusiva su Sky Sport Calcio. Sarà possibile vedere il match anche in diretta streaming, scaricando l’app oppure accedendo al sito della piattaforma tramite i propri dispositivi mobili (pc, tablet, smartphone). Per gli utenti Sky, disponibile anche Sky Go in streaming.

PROBABILI FORMAZIONI

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Dalot; Varane; Martinez; Shaw; Sabitzer; Fred; Antony; Fernandes; Rashford; Weghorst.

LEEDS (4-3-3): Meslier; Ayling; Koch; Cooper; Wober; Adams; McKennie; Sinisterra; Aaronson; Gnonto; Rutter.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Terremoto in Turchia, l’annuncio del Ghana: “Atsu salvato dalle macerie”

Pubblicato

:

Atsu

Nella mattinata di oggi, la Federazione del Ghana ha fatto chiarezza sul calciatore Christian Atsu attraverso una nota ufficiale.

Il comunicato recita testualmente:

“Abbiamo ricevuto alcune notizie positive, Christian Atsu è stato salvato con successo dalle macerie dell’edificio crollato e sta ricevendo cure. Continuiamo a pregare per Christian.

Grazie alla conferma arrivata una manciata di minuti fa, dunque, l’ex calciatore dei Blues non sarebbe più in pericolo di vita. Atsu, nella giornata di ieri, è rimasto vittima del crollo della sua abitazione situata ad Hatay, nell’antica Antiochia.

Secondo quanto riportato dal giornale portoghese A Bola, il nativo di Accra è stato soccorso ed estratto vivo dalla montagna di macerie che lo aveva temporaneamente sepolto. Avrebbe rimediato qualche ferita addominale e successivamente si sarebbero presentati dei piccoli problemi respiratori: i medici hanno deciso così di ricoverarlo.

La carriera di Atsu è sicuramente di buon livello: la parentesi europea recita decine di presenze con le maglie di Chelsea, Porto, Everton e Newcastle. Ironia della sorte, proprio domenica sera aveva segnato al 97′ il gol vittoria della sua squadra, l’Hatayspor, contro il Kasimpasa.

Numerosi i messaggi di pronta guarigione per il ghanese: su tutti spicca il tweet della compagine londinese dei Blues.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Zaniolo va in Turchia: nel pomeriggio firma con il Galatasaray

Pubblicato

:

Zaniolo

È ormai giunta ai titoli di coda la trattativa per il passaggio di Nicolò Zaniolo al Galatasaray. L’esterno classe ’99, come riportato da Nicolò Schira, nel pomeriggio atterrerà in Turchia per mettere nero su bianco con il club giallorosso di Istanbul.

La società turca pagherà alla Roma 15 milioni di euro più 5 di bonus, mentre il nazionale azzurro firmerà un contratto con durata fino al 2027.

Zaniolo avrà la possibilità di giocarsi il titolo in Turchia – il Galatasaray con una gara in più è 1° con 9 punti di vantaggio sul Fenerbahce – ma per i prossimi 6 mesi non potrà esibirsi su palcoscenici europei perchè il club di Istanbul è fuori dalle Coppe.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Ronaldinho conferma: “Mio figlio firmerà per il Barcellona!”

Pubblicato

:

Ronaldinho

João Mendes de Assis Moreira, nonché il figlio del celebre Ronaldinho Gaúcho, ha da poco rescisso il suo contratto con il Cruzeiro e, come annunciato a RAC-1, è ormai pronto a mettere nero su bianco il nuovo accordo con il Barcellona.

Punta centrale dalle ottime doti tecniche, si tratta di un classe 2005 brasiliano di nazionalità, ma con passaporto spagnolo e rappresentato legalmente dallo zio, Roberto de Assis.

Il padre, a conferma di quanto detto, ha parlato così alla trasmissione Tu Diràs“Mai sarò lontano dal club. Il Barcellona è parte della mia vita. Ovunque vada lo porto con me. Ora che mio figlio firmerà per il Barcellona sarò sicuramente più presente“.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969