Connect with us

Editoriale

Lovric carica l’Udinese: “Mi ispiro a Luka Modric”

Pubblicato

:

Sandi Lovric

Il nuovo volto dell’Udinese Sandi Lovric ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Udinese Tonight.
Il centrocampista austriaco, naturalizzato sloveno, è appena arrivato ad Udine, dopo aver vestito le maglie di Sturm Graz in Austria e Lugano in Svizzera, ma già sembra essersi inserito perfettamente.
Queste le sue parole sul suo inserimento in Italia:

“Ho avuto la fortuna di giocare tre anni a Lugano dove di parla italiano. Per questo l’ho imparato, avevo studiato la lingua da ragazzo a scuola”.

Riguardo la sua prima partita con i bianconeri:

“Cerco di essere sempre sereno: è il mio stile di vita. Sono soddisfatto della mia prestazione con la Salernitana. Dal primo giorno do sempre il 100% che sia sul campo ma anche con un sorriso. Devo essere sempre pronto per la squadra sia che inizi sia che subentri, è importante anche per la fiducia del mister”.

Il modello d’ispirazione dello sloveno, poi, non è un calciatore qualunque:

“Mi ispiro a Luka Modric, è incredibile come calciatore e come persona. Con il lavoro ha sempre ottenuto grandi risultati, ha sempre parlato poco e dimostrato sul campo”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Messi carica l’Argentina: “Siamo pronti ad affrontare chiunque”

Pubblicato

:

Il Mondiale è alle porte e il campionissimo Lionel Messi, capitano dell’Argentina si appresta a vivere, probabilmente, la sua ultima apparizione nella massima competizione tra le nazionali, e vuole farlo da protagonista. Dopo la tanto attesa prima Copa America, vinta con l’albiceleste nel 2021, la pulce è determinata a giocarsi le proprie carte in Qatar. In un’intervista rilasciata a TUDN, il 7 volte pallone d’oro è apparso fiducioso e carico, in vista della spedizione mondiale: ecco le sue parole:

“Siamo pronti ad affrontare chiunque, giochiamo sempre alla stessa maniera, indipendentemente dall’avversario che andiamo ad affrontare. Il nostro obiettivo è cercare di fare il meglio in Qatar: sappiamo che sarò un Mondiale molto difficile e che conteranno i dettagli, ma siamo pronti a dare battaglia. Avremo un girone duro, per questo sarà fondamentale vincere la prima partita, in modo da affrontare quelle successive con più serenità”.

Continua a leggere

Editoriale

[FOTO] Svelata la terza maglia dell’Inter!

Pubblicato

:

Inter-Torino

Sono uscite le prime indiscrezioni su quale sarà la terza maglia dell’Inter. Il sito Footy Headlines che negli ultimi anni si è dimostrato molto attendibile per quanto riguarda le nuove divise delle squadre di calcio, ha rilasciato le immagini di quella che probabilmente sarà la terza maglia dei nerazzurri.

 

La Nike ha deciso per un ritorno al colore giallo, che non si vedeva in casa nerazzurra, dalla stagione 2015-2016. Le rifiniture saranno di colore nero. Leggero  azzurro sulle maniche: richiamo ai colori sociali del club.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Mbappé sui diritti d’immagine: “Le critiche non cambiano il modo in cui mi comporto”

Pubblicato

:

Mbappé

Il contenzioso aperto tra Mbappé e la Federcalcio francese sui diritti d’immagine continua a far discutere in patria. Il fuoriclasse del PSG ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Téléfoot, nella quale ha cercato di chiudere definitivamente la questione. La querelle è nata a causa di un rifiuto del campione francese, alla partecipazione ad uno spot pubblicitario per la catena di fast-food KFC.
La FFF aveva però stipulato un accordo con KFC, che permetteva alla catena di ottenere i diritti d’immagine di tutti i calciatori della nazionale transalpina, compresi quelli di Kylian Mbappé.
Nonostante la questione si sia chiusa pacificamente e l’asso del PSG abbia posato regolarmente nella foto di gruppo, ha voluto durante l’intervista mettere in chiaro la sua posizione riguardo la vicenda. Ecco le sue parole:

“Si è trattata di un’iniziativa collettiva, il fatto è che non ho problemi a mettermi in prima fila e lottare per i miei compagni di squadra. Sono abituato alle critiche, non cambiano il modo in cui mi comporto. Per me quello che più conta è fare gli interessi della squadra”.

 

Continua a leggere

Editoriale

Mancini prima di Ungheria-Italia: “Raspadori deve crescere, ha poca esperienza a livello internazionale”

Pubblicato

:

Dove vedere Italia-Inghilterra in tv e in streaming

L’Italia si appresta a partire per la trasferta in Ungheria, dove si disputerà il match contro gli ungheresi di Marco Rossi. Match di importanza vitale per gli azzurri che, in caso di vittoria si qualificheranno per le Final Four della Nations League.
Alle ore 18:00 il ct azzurro Roberto Mancini, ha parlato in conferenza stampa. Ecco le fasi salienti della conferenza:

Cosa è successo con Immobile?
“Abbiamo provato a lui è stato bravissimo a stare con noi. Poi stamattina abbiamo deciso di lasciarlo a casa perché non valeva la pena correre il rischio, diventata troppo pericoloso”.

Quante possibilità vi date?
“50 e 50. Loro possono contare anche sul pareggio. Il fatto di esser qui a giocarci il primo posto a 90 minuti dalla fine ci fa piacere, proveremo a passare il turno”.

Basta l’atteggiamento di San Siro domani? E’ possibile giocare con tre piccoli come all’andata?
“Stiamo valutando la cosa migliore da fare per metterli in difficoltà Se saremo con l’assetto di San Siro, l’importante sarà attaccare con più giocatori. Stiamo valutando le due cose”.

E’ possibile costruire una Nazionale attorno a Raspadori?
“Noi lo abbiamo portato agli Europei dopo che aveva giocato pochissime partite. Può diventare un giocatore importante ma deve crescere, ha poca esperienza a livello internazionale. Ha qualità tecniche importanti, sicuramente lavorerà per migliorarsi e potrà diventare un giocatore importante per la Nazionale”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969