Dove trovarci

Lukaku al Chelsea, inizia il casting dell’Inter per il sostituto

Romelu Lukaku sarà quasi ufficialmente il prossimo nuovo acquisto del Chelsea. L’Inter non è riuscita a resistere alle tentazioni del club londinese, a fronte dell’offerta monstre di 115 milioni di euro. I nerazzurri, però, a causa dell’elevato debito, potranno reinvestire sul mercato solo 50 milioni di euro, che Marotta e Ausilio dovranno utilizzare per le punte e l’esterno destro.

https://www.instagram.com/p/CR3LN_jj-h8/?utm_medium=copy_link

 

DUE NOMI PER L’ATTACCO: DZEKO E ZAPATA

Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, per il reparto offensivo si stanno monitorando sia Edin Dzeko che Duvan Zapata, per cercare di dare a Simone Inzaghi due degni sostituti dell’attaccante belga. Sembra tramontare quindi, per ora, l’ipotesi Vlahovic, date le elevate richieste di Rocco Commisso e la forte concorrenza dei club inglesi.

Il tempo stringe e il Campionato sta per iniziare. Il tempo è tiranno in queste situazioni, e le squadre non hanno alcuna intenzione di privarsi dei loro top player a ridosso della nuova stagione. Il rischio concreto è quello si dover virare su profili di caratura minore.

https://www.instagram.com/p/CRyphH3hAy1/

 

LA RABBIA DEI TIFOSI

Moltissimi tifosi interisti, delusi dal comportamento di Lukaku, si sono ribellati sul web prendendo di mira l’ex attaccante interista, colpevole di non aver rispettato la parola data qualche mese fa. Le sue prole al miele suonavano come amore eterno verso la squadra nerazzurra.

Il Dio denaro anche questa volta ha avuto la meglio sui valori sportivi e il sentimento di felicità verso la squadra. In difesa dell’attaccante belga è intervenuto il suo agente Federico Pastorello, che ha risposto così a un utente che chiedeva di fare in modo che il belga rimanesse in nerazzurro:

“Avrete modo di ascoltare le nostre ragioni presto, comunque vada a finire”.

È una dura estate per i tifosi interisti che, oltre alla perdita del marocchino Hakimi, devono patire anche questa pesante cessione, che a breve sarà ufficiale. Per ora la squadra campione in carica del Campionato di Serie A esce parecchio indebolita in questo difficile periodo. Il mercato chiude il 31 agosto, staremo a vedere cosa accadrà.

 

Fonte immagine copertina: goal.com

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato