Connect with us
Sorpresa Lukaku: il suo futuro con l'Inter potrebbe cambiare

Calciomercato

Sorpresa Lukaku: il suo futuro con l’Inter potrebbe cambiare

Pubblicato

:

Lukaku

La seconda avventura di Romelu Lukaku all’Inter non è iniziata nel migliore dei modi. Arrivato dal Chelsea per 20 milioni di euro, ingaggio compreso, ha giocato solo 5 partite tra campionato e Champions League. Gli infortuni, alla coscia e al bicipite femorale, hanno condizionato questa prima metà di stagione, ma l’Inter inizia a chiedere garanzie al suo attaccante, specie sul campo.

Come riportato da calciomercato.com, il club nerazzurro si aspetta che il belga torni a fare la differenza come nella sua prima esperienza interista altrimenti la società dovrà fare attente valutazioni sul suo futuro. Al momento infatti una sua conferma non è scontata e se inciderà al di sotto delle aspettative bisognerà, nell’eventualità, rivedere anche il discorso ingaggio.

Suonano come una conferma di quanto detto dichiarazioni dell’amministratore delegato del club Beppe Marotta:

“Abbiamo capito che ama l’Inter, ma adesso ci aspettiamo cose importanti”.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Brutte notizie sul fronte Verdi: respinta l’istanza della Salernitana

Pubblicato

:

Emergono importanti novità circa il mancato passaggio di Simone Verdi alla Salernitana. Negli ultimi minuti di calciomercato, la squadra granata e l’Hellas Verona avevano raggiunto l’intesa per il trasferimento del centrocampista fino a giugno. L’affare, però, non è andato in porto, visto che il contratto non è stato depositato.

In seguito a questo, la compagine campana aveva presentato un’istanza, affinché si verificasse la pratica in modo che l’ex Bologna potesse a disposizione di Davide Nicola, ma nulla da fare. Infatti, la domanda in questione è stata rispedita al mittente, mandando su tutte le furie il presidente Iervolino. Alla luce di tali fatti, sembra che questa lunga questione sia terminata con lo scenario che vede la permanenza a Verona dell’italiano.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Galatasaray non segue solo Barrow: si cerca anche l’intesa per Jovic

Pubblicato

:

Jovic

Il Galatasary non ha ancora terminato il proprio calciomercato invernale, anzi si potrebbe dire che la parte migliore deve ancora arrivare. Infatti, in Turchia, i movimenti in entrata si chiuderanno mercoledì prossimo, 8 febbraio 2023. Da diverse ore è emersa la notizia circa l’interessamento del club turco nei confronti di Musa Barrow, ala del Bologna finita ai margini del progetto in seguito alle scelte del nuovo allenatore Thiago Motta.

I capolisti della Super Lig, però, sono interessati a un altro giocatore del nostro campionato. Stando a quanto riportato dal quotidiano Sabah, la dirigenza avrebbe avviato i contatti con l’entourage di Luka Jovic. Il centravanti viola non si è risucito a mantenere le aspettative che si erano costituite attorno a lui. Il problema non sorge dal fronte dell’accordo squadra-giocatore, bensì sarà molto difficile convicnere la Fiorentina a privarsi di una delle sue due uniche punte di ruolo.

Continua a leggere

Calciomercato

L’Inter ha deciso: Skriniar torna nel derby ma senza fascia di capitano

Pubblicato

:

Inter

Il calciomercato si è concluso e Milan Skriniar è rimasto all’Inter, il suo trasferimento al Paris Saint-Germain è rimandato in estate. Adesso, però, i nerazzurri devono affrontare la parte più difficile di questa separazione: far convivere lo slovacco con l’ambiente in questi ultimi mesi a Milano. I tifosi, infatti, non hanno preso bene la scelta del calciatore di non rinnovare il contratto con il club e non hanno perso tempo nel manifestare la propria rabbia e delusione.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Skriniar non sarà più il capitano dell’Inter su scelta della dirigenza, ma il difensore tornerà comunque tra i convocati in vista del derby di domenica contro il Milan.

Continua a leggere

Calcio e dintorni

Il DS dell’Empoli: “C’è ancora tanta strada da fare”

Pubblicato

:

Empoli

Chiarimenti importanti in casa Empoli per spiegare le strategie di mercato attuate durante la finestra invernale appena terminata. A sciogliere ogni riserva ci ha pensato il direttore sportivo Pietro Accardi, il quale ha rilasciato dichiarazioni ufficiali nel corso della conferenza stampa. Non sono mancati riferimenti ai colpi in uscita, come Bajrami, oltre che a quelli in entrata, su tutti il ritorno di Caputo.

SULL’ACQUISTO DI PICCOLI – “C’è molta soddisfazione, era un calciatore che noi avevamo cercato due anni fa e che poi non eravamo riusciti a prendere. La soddisfazione è doppia perché ho visto un ragazzo motivato e contento di venire qui, ha spinto molto per venire all’Empoli”.

SULLE STRATEGIE ATTUATE – “Stiamo ragionando sulla stagione attuale, c’è ancora tanta strada da fare e abbiamo cercato di mettere dentro giocatori funzionali per quello che è il calcio del nostro allenatore. Quindi abbiamo ragionato prettamente su questa stagione”.

SU BAJRAMI – “La sua cessione nasce appunto da un’opportunità delle ultime ore, abbiamo deciso di accontentare il giocatore perché dopo lo scorso campionato sicuramente le sue aspettative erano diverse. Questa estate non c’è stata per lui la possibilità di andare da un’altra parte, abbiamo quindi ritenuto opportuno che questa fosse la giusta chiusura per un ragazzo che ha dato tanto”.

SULL’IMPATTO DI CAPUTO- “Quando abbiamo perso Destro per infortunio, abbiamo ritenuto opportuno inserire un giocatore esperto e abbiamo subito pensato a lui. Quindi sì, mi aspettavo questo impatto. Lammers? Lo reputo un attaccante straordinario, ma non si è integrato con l’ambiente e abbiamo deciso questo scambio dal quale riteniamo di aver tratto vantaggio”.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969