Connect with us

La nostra prima pagina

Manchester’s supermarket

Pubblicato

:

Rivoluzione in casa City. 

RIVOLUZIONE TARGATA ‘PEP GUARDIOLA’

Dopo un’annata decisamente fallimentare culminata con un’eliminazione catastrofica in Champions League ed un terzo posto messo in discussione sino alle ultime giornate, Pep Guardiola ha deciso di dare la propria impronta al Manchester City partendo dalle fondamenta del club, i giocatori. Difatti, nonostante la squadra fosse già ampiamente competitiva di per sé, il tecnico iberico ha ritenuto fondamentale l’allestimento di una rosa che andasse di pari passo con i suoi bisogni; così, dopo le manovre di mercato avvenute la scorsa estate, il fato si ripete e, a farne le spese, sono i diversi calciatori che lasceranno il club e la ricca dirigenza, pronta a tutto per competere ai più alti livelli assieme al proprio tecnico. Ecco, così, che sbarcano a Manchester il portiere Ederson, (costato 40 milioni di euro, ndr) ed il fantasista Bernardo Silva (costato 50 milioni di euro più bonus, ndr); per i prossimi botti di mercato, invece, bisognerà attendere (con Mendy e Van Dijk nel mirino). Le linee guida della rivoluzione sono ormai state dettate.

SUPERMARKET

Supermercato, nello specifico a parametro zero: sì, perché ad abbandonare la casacca celeste saranno diversi protagonisti degli ultimi anni e, alcuni tra loro, lo faranno a prezzo di saldo, con il 100% di sconto sul cartellino.

Il primo di essi è Willy Caballero, portiere 36enne che milita tra le fila dei Citizens da quasi 3 anni; unisce al talento e all’esperienza una fama internazionale di tutto rispetto che lo ha visto protagonista prima in Spagna – con la divisa del Malaga – e successivamente in Inghilterra, dove ha racimolato 23 presenze da secondo.

Sulla fascia sinistra il nome da spuntare sulla lista è quello di Gaël Clichy. Il 31enne di nazionalità francese vanta 325 presenze in Premier League ed oltre 70 in Champions League; il transalpino è un giocatore di primo livello che può fare le fortune di qualsiasi squadra e, a parametro zero, rappresenta un affare da non farsi sfuggire. Le pretendenti al giocatore, difatti, sono alquanto numerose.

Sulla fascia opposta i calciatori che abbandoneranno ufficialmente la casacca dei Citizens sono ben due: si tratta di Bacary Sagna e Pablo Zabaleta.

Il primo sbarcò a Manchester immediatamente dopo l’esperienza maturata all’Arsenal; nonostante la veneranda età, infatti, il francese può ancora esprimersi ad alti livelli e ne è una testimonianza il minutaggio accumulato durante la sua ultima annata inglese. L’ex-Gunner, difatti, proprio come il suo compagno di nazionalità argentina, (Pablo Zabaleta, ndr) è in grado di affrontare entrambe le fasi di gioco con abilità e lungimiranza. C’è da stupirsi, difatti, che la proprietà lasci partire due profili così esperti a cuor leggero. L’intenzione, evidentemente, è quella di rinnovare la squadra anche sotto il punto di vista anagrafico.

Zabaleta, intanto, ha già deciso in che squadra militare la prossima stagione: si tratta del West Ham.

Sull’esterno, inoltre, appare un altro giocatore in scadenza; il seguente, tuttavia, non opera da terzino, ma da esterno alto. Si tratta di Jesús Navas il quale, sino a quattro anni fa, si rendeva protagonista dei successi del suo Sevilla, con il quale realizzò 24 reti e 64 assist. Attualmente, all’età di 31 anni e dopo una stagione decisamente poco soddisfacente sotto il punto di vista strettamente personale, lo spagnolo è alla ricerca di un nuovo lido in cui possa rendersi ancora una volta protagonista. A tentarlo v’è la possibilità di un ritorno in madrepatria, ma anche di una nuova esperienza altrove, con la Lazio di Simone Inzaghi che accoglierebbe con gioia il ragazzo tra le proprie fila.

IN CONCLUSIONE

Oltre alle partenze già preventivate, comunque, la sensazione è che il mercato in uscita della società inglese sia ancora lontano dal termine; sul piede di partenza difatti, potrebbe esserci anche Fabian Delph oltre al sicuro partente Wilfried Bony che, salvo sorprese, rimarrà in Premier League.

La prossima stagione, al netto di un mercato e di una strategia dirigenziale volta ad assecondare completamente il proprio tecnico, Pep Guardiola non potrà permettersi alcun passo falso; difatti, in proporzione agli acquisti portati a termine, crescono anche le aspettative sull’ex-Barcellona il quale, per difendere la propria nomea di grande allenatore, avrà il dovere di compiere un lavoro decisamente più concreto e di successo rispetto a quanto appena fatto.

 

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Szczesny nel club dei migliori portieri del Mondiale: la statistica

Pubblicato

:

Juve, sospiro di sollievo per Szczesny

Wojciech Szczesny ha contribuito alla vittoria della sua Polonia contro l’Arabia Saudita nella partita della seconda partita della sua nazionale in questi Mondiali. L’estremo difensore bianconero è entrato in un club molto speciale: come riportato da OptaPaolo, con il rigore parato di oggi, che gli ha permesso di mantenere inviolata la sua porta, è diventato il terzo portiere di questi Mondiali (con Courtois e Ochoa) a neutralizzare un tiro dal dischetto e a negare il gol agli avversari. Questa statistica rappresenta già il massimo mai raggiunto da quando i dati solo disponibili(1966): un dato che sicuramente certifica le grandi qualità di questi portieri.

Continua a leggere

Flash News

La Sampdoria pesca in Serbia: occhi su Dragovic

Pubblicato

:

Stankovic

E’ Aleksandar Dragovic l’obiettivo numero sulla lista della Sampdoria per rimpolpare la squadra nel mercato invernale. Il difensore austriaco, di proprietà della Stella Rossa, sarebbe una rischia esplicita dell’allenatore blucerchiato Dejan Stankovicche per la retroguardia cerca un fedelissimo da cui ripartire, per tentare la risalita in questo campionato che al momento vede i liguri al 19° posto.

Secondo la Gazzetta dello Sport, al momento però non ci sarebbero i presupposti per una trattativa tra la Sampdoria e il club serbo, ma l’ottimo rapporto tra il calciatore e il tecnico doriano potrebbe favorire l’arrivo in Italia di Dragovic.

 

Continua a leggere

Flash News

‘Insieme a voi’: l’iniziativa della Juve Stabia con le associazioni locali

Pubblicato

:

Juve Stabia

In vista della quindicesima giornata di Lega Pro, nel Girone C la Juve Stabia sfiderà il Potenza. La partita andrà in scena domani 27 novembre 2022, alle ore 17.30, allo Stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia.

Tramite un comunicato ufficiale, la società campana ha comunicato l’organizzazione della giornata ‘Insieme a voi’, per dare spazio ai ragazzi delle varie associazioni presenti sul territorio. Tale iniziativa è nata dalla volontà del presidente Andrea Langella, il suo socio Giuseppe Langella e dell’Amministratore Unico Filippo Ponticino. 

Le associazioni in questione sono: Aliante di Castellammare di Stabia, Il centro di terapia fisica C.T.F. di Castellammare di Stabia, Associazione V.A.L.S.I. di San Giuseppe Vesuviano e Associazione “Spicco il Volo” di Volla. I ragazzi delle associazioni potranno assistere al match gratuitamente dalla Tribuna Varano. Lo stadio sarà munito degli strumenti necessari per permettere a quei ragazzi con difficoltà motorie di recarsi all’impianto.

Continua a leggere

Flash News

Parma-Modena 1-2: Bonfanti e un super Gagno stendono i crociati

Pubblicato

:

Tesser

Un ottimo Modena batte il Parma nel derby emiliano per 2-1 al ritorno in campo dopo la breve sosta. Il Parma parte meglio ma non impensierisce mai la porta di Gagno nel primo tempo. Ad aprire la partita è un gol di Falcinelli al minuto 18 con un colpo di testa da calcio di punizione su cross del solito Tremolada. I canarini raddoppiano poco dopo, al ’26 con un pallone illuminante di Tremolada che serve Bonfanti, autore di un gol al volo meraviglioso mettendo il pallone alle spalle di Corvi. Si va all’intervallo sul 2-0 per gli ospiti, protagonisti di un’ottima partita fino a quel momento.

Nel secondo tempo si rivede il vecchio Parma: comincia ad attaccare fin dall’inizio della seconda frazione e lascia pochi spazi al Modena che si difende. L’episodio che cambia le sorti della partita arriva al 70′, quando Bonfanti stende Benedyczak in area e l’arbitro concede il penalty ai crociati. Sarà Franco Vazquez, ex Palermo, ad accorciare le distanze per il Parma. Il Modena soffre per tutto il secondo tempo e il vero protagonista gialloblù è Gagno: il portiere dei canarini fa miracoli e garantisce una vittoria fondamentale ai suoi con una parata strepitosa a tre minuti dalla fine.

Il Modena sale all’11 posto della classifica di Serie B e affronterà la Spal nel prossimo turno di campionato.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969