Connect with us
Manchester's supermarket

La nostra prima pagina

Manchester’s supermarket

Pubblicato

:

Team Numero Diez

Rivoluzione in casa City. 

RIVOLUZIONE TARGATA ‘PEP GUARDIOLA’

Dopo un’annata decisamente fallimentare culminata con un’eliminazione catastrofica in Champions League ed un terzo posto messo in discussione sino alle ultime giornate, Pep Guardiola ha deciso di dare la propria impronta al Manchester City partendo dalle fondamenta del club, i giocatori. Difatti, nonostante la squadra fosse già ampiamente competitiva di per sé, il tecnico iberico ha ritenuto fondamentale l’allestimento di una rosa che andasse di pari passo con i suoi bisogni; così, dopo le manovre di mercato avvenute la scorsa estate, il fato si ripete e, a farne le spese, sono i diversi calciatori che lasceranno il club e la ricca dirigenza, pronta a tutto per competere ai più alti livelli assieme al proprio tecnico. Ecco, così, che sbarcano a Manchester il portiere Ederson, (costato 40 milioni di euro, ndr) ed il fantasista Bernardo Silva (costato 50 milioni di euro più bonus, ndr); per i prossimi botti di mercato, invece, bisognerà attendere (con Mendy e Van Dijk nel mirino). Le linee guida della rivoluzione sono ormai state dettate.

SUPERMARKET

Supermercato, nello specifico a parametro zero: sì, perché ad abbandonare la casacca celeste saranno diversi protagonisti degli ultimi anni e, alcuni tra loro, lo faranno a prezzo di saldo, con il 100% di sconto sul cartellino.

Il primo di essi è Willy Caballero, portiere 36enne che milita tra le fila dei Citizens da quasi 3 anni; unisce al talento e all’esperienza una fama internazionale di tutto rispetto che lo ha visto protagonista prima in Spagna – con la divisa del Malaga – e successivamente in Inghilterra, dove ha racimolato 23 presenze da secondo.

Sulla fascia sinistra il nome da spuntare sulla lista è quello di Gaël Clichy. Il 31enne di nazionalità francese vanta 325 presenze in Premier League ed oltre 70 in Champions League; il transalpino è un giocatore di primo livello che può fare le fortune di qualsiasi squadra e, a parametro zero, rappresenta un affare da non farsi sfuggire. Le pretendenti al giocatore, difatti, sono alquanto numerose.

Sulla fascia opposta i calciatori che abbandoneranno ufficialmente la casacca dei Citizens sono ben due: si tratta di Bacary Sagna e Pablo Zabaleta.

Il primo sbarcò a Manchester immediatamente dopo l’esperienza maturata all’Arsenal; nonostante la veneranda età, infatti, il francese può ancora esprimersi ad alti livelli e ne è una testimonianza il minutaggio accumulato durante la sua ultima annata inglese. L’ex-Gunner, difatti, proprio come il suo compagno di nazionalità argentina, (Pablo Zabaleta, ndr) è in grado di affrontare entrambe le fasi di gioco con abilità e lungimiranza. C’è da stupirsi, difatti, che la proprietà lasci partire due profili così esperti a cuor leggero. L’intenzione, evidentemente, è quella di rinnovare la squadra anche sotto il punto di vista anagrafico.

Zabaleta, intanto, ha già deciso in che squadra militare la prossima stagione: si tratta del West Ham.

Sull’esterno, inoltre, appare un altro giocatore in scadenza; il seguente, tuttavia, non opera da terzino, ma da esterno alto. Si tratta di Jesús Navas il quale, sino a quattro anni fa, si rendeva protagonista dei successi del suo Sevilla, con il quale realizzò 24 reti e 64 assist. Attualmente, all’età di 31 anni e dopo una stagione decisamente poco soddisfacente sotto il punto di vista strettamente personale, lo spagnolo è alla ricerca di un nuovo lido in cui possa rendersi ancora una volta protagonista. A tentarlo v’è la possibilità di un ritorno in madrepatria, ma anche di una nuova esperienza altrove, con la Lazio di Simone Inzaghi che accoglierebbe con gioia il ragazzo tra le proprie fila.

IN CONCLUSIONE

Oltre alle partenze già preventivate, comunque, la sensazione è che il mercato in uscita della società inglese sia ancora lontano dal termine; sul piede di partenza difatti, potrebbe esserci anche Fabian Delph oltre al sicuro partente Wilfried Bony che, salvo sorprese, rimarrà in Premier League.

La prossima stagione, al netto di un mercato e di una strategia dirigenziale volta ad assecondare completamente il proprio tecnico, Pep Guardiola non potrà permettersi alcun passo falso; difatti, in proporzione agli acquisti portati a termine, crescono anche le aspettative sull’ex-Barcellona il quale, per difendere la propria nomea di grande allenatore, avrà il dovere di compiere un lavoro decisamente più concreto e di successo rispetto a quanto appena fatto.

 

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Doppio infortunio in 26′ a Monza: fuori Gagliardini e Kristensen

Pubblicato

:

Gagliardini

Doppio infortunio nel giro di appena 26′ in Monza-Roma, anticipo della 27ª giornata di Serie A. Prima della mezz’ora, un giocatore per parte ha dovuto alzare bandiera bianca a causa di problemi fisici e abbandonare il terreno di gioco. Il primo ad arrendersi dinanzi ai fastidi è stato Roberto Gagliardini, sul risultato ancora fermo sullo 0-0. Il centrocampista del Monza ha accusato un infortunio al 22′ e Palladino ha preferito non rischiare. Spazio a Valentin Carboni e Gagliardini sostituito per lasciare posto al giovane trequartista dei brianzoli. Primo slot di sostituzioni disponibili utilizzato dunque da Palladino. Tuttavia, appena 5′, la situazione si è equilibrata nuovamente a fronte dell’infortunio di Kristensen. Il numero 43 giallorosso si è fermato e De Rossi ha mandato in campo Celik per sopperire al problema fisico accusato dal difensore.

Continua a leggere

Flash News

I convocati di Thiago Motta: c’è l’ultimo arrivato Castro

Pubblicato

:

Thiago Motta, allenatore del Bologna - Serie A

Il Bologna ha reso nota la lista dei convocati per la sfida di domani contro l’Atalanta. Allarme rientrato per quanto riguarda Saelemaekers, che sarà regolarmente della partita. Grande novità in attacco per Thiago Motta, che per la prima volta avrà a disposizione Santiago Castro, attaccante argentino arrivato nel mercato di gennaio. La partita contro la Dea potrà dire tanto delle ambizioni Champions del Bologna, che si trova al momento a +2 sulla squadra di Gasperini.

LA LISTA DEI CONVOCATI DI THIAGO MOTTA

Portieri: Bagnolini, Ravaglia, Skorupski.

Difensori: Beukema, Calafiori, Corazza, De Silvestri, Ilic, Kristiansen, Lucumi, Lykogiannis, Posch.

Centrocampisti: Aebischer, El Azzouzi, Fabbian, Ferguson, Freuler, Moro, Urbanski.

Attaccanti: Castro, Karlsson, Ndoye, Odgaard, Orsolini, Saelemaekers, Zirkzee.

Continua a leggere

Flash News

Colpani e Palladino a DAZN: “Sarà una sfida dura”

Pubblicato

:

Frosinone-Monza formazioni

Tra pochi minuti avrà inizio la sfida tra Monza e Roma. I brianzoli ospiteranno i giallorossi guidati da Daniele De Rossi. Entrambe le squadre stanno vivendo un periodo molto importante. I padroni di casa arrivano alla sfida con due vittorie consecutive contro il Milan e la Salernitana. Oggi potrebbe essere un’occasione importante per le due formazioni per dare continuità ai risultati dell’ultimo periodo. Prima dell’inizio del match sono intervenuti ai microfoni di DAZN il tecnico Raffaele Palladino e Andrea Colpani.

LE DICHIARAZIONI DI RAFFAELE PALLADINO 

ROMA DI DE ROSSI –Io e Daniele siamo molto amici, ea già un allenatore in campo. Farà l’allenatore a grani livelli, ci mette cuore e passione. Sono contento che stia sfruttando quest’opportunità; la squadra sta avendo grandi miglioramenti, si vede la sua mano”.

LE DICHIARAZIONI DI ANDREA COLPANI

PARTITA –Sarà una partita difficilissima, la Roma è una squadra molto forte. Ci aspettiamo una partita veramente dura, di duelli, cercheremo di mettere in mostra il nostro atteggiamento come sempre e le nostre qualità”.

 

Continua a leggere

Flash News

[FOTO] Handanovic presente a Monza-Roma: il motivo

Pubblicato

:

Handanovic

Nel corso del pre-partita di Monza-Roma, in tribuna è stato avvistato un’ospite d’eccezione. All’U-Power Stadium è infatti presente Samir Handanovic, ex portiere dell’Inter, e ha un obiettivo ben chiaro. Come riportato da Nicolò Schira, l’osservato speciale dello sloveno è Michele Di Gregorio, portiere del Monza. L’Inter potrebbe aver bisogno di un nuovo estremo difensore, vista anche l’età di Yann Sommer, e l’estremo difensore dei brianzoli sta continuando a stupire tutti a suon di prestazioni positive.

I nomi che piacciono ai nerazzurri sono tanti, ma Di Gregorio sembra essere tra i preferiti dalla dirigenza. Vedremo se le notizie portata da Handanovic saranno positive o meno, ma tutto dipenderà dalla prestazione del portiere del Monza nella sfida di questa sera contro la Roma. Nelle prossime settimane, verso la fine del campionato, ci saranno importanti novità per quanto riguarda l’estremo difensore dell’Inter in vista della prossima stagione. Sommer sta disputando una grandissima stagione, ma l’obiettivo dei nerazzurri potrebbe essere quello di ringiovanire il reparto, puntando così su un portiere di prospettiva. Per il momento però le attenzioni del club milanese sono puntate sul finale di stagione, che potrebbe regalare la seconda stella in caso di vittoria dello Scudetto. Non bisogna poi dimenticare il cammino europeo, con il ritorno degli ottavi contro l’Atletico Madrid in programma il 13 marzo.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969