Connect with us

Flash News

Manchester United, Cristiano Ronaldo sbotta: il clamoroso accaduto e le scuse!

Pubblicato

:

Manchester United

Cha la stagione del Manchester United sia un fallimento su tutta la linea ormai non ci sono più dubbi. Al di là del fatto che quest’anno la bacheca “rossa” non sarà impreziosita da alcun trofeo, ciò che preoccupa è la prospettiva di ritrovarsi fuori dalla zona Champions League al termine della stagione. I Red Devils hanno perso di misura al Goodison Park contro l’Everton. Il goal realizzato da Gordon poco prima della mezz’ora di gioco rischia di affossare le ambizioni del Manchester di ripresentarsi nell’élite del calcio europeo.

La prospettiva preoccupa e fa arrabbiare Cristiano Ronaldo. Al termine della partita, il fuoriclasse portoghese ha manifestato una grandissima delusione per il risultato maturato a Liverpool. Poco prima di addentrarsi nel tunnel degli spogliatoi, il numero 7 si è reso protagonista di un gesto pieno di rabbia. Questi, infatti, ha preso il telefono di un tifoso, spaccandolo. Si respira un’aria davvero negativa in quel di Manchester, dunque.

CRISTIANO RONALDO, ARRIVANO LE SCUSE

Smaltita la delusione, il campione portoghese del Manchester United ha sbollito la sua rabbia con un messaggio distensivo verso il tifoso, a cui ha rotto lo schermo del cellulare.

Il messaggio, arrivato su Instagram, è volto a chiarire l’accaduto e a invitare il tifoso coinvolto a guardare un match del Manchester United. Queste le sue parole:

Non è mai facile fare i conti con le proprie emozioni nei momenti difficili come quello che stiamo attraversando. Ciononostante, dobbiamo essere sempre rispettosi, pazienti e rappresentare l’esempio per tutti i ragazzi che amano questo bellissimo gioco. Vorrei scusarmi per il mio scatto d’ira e, se possibile, vorrei invitare questo tifoso a vedere una partita all’Old Trafford come segno di fair-play e sportività

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Van Gaal carica Depay: “Dobbiamo contare su di lui per vincere i Mondiali”

Pubblicato

:

Van Gaal

Domani scende in campo alle ore 16 l’Olanda per la terza sfida della fase ai gironi dei Mondiali contro i padroni di casa del Qatar. Una partita importante per i ragazzi di Van Gaal che devono consolidare la qualificazione al prossimo turno della competizione e dare un occhio alla sfida tra Ecuador e Senegal. Nella consueta conferenza stampa, il c.t. Van Gaal si è anche espresso a proposito del minutaggio dato all’attaccante del Barcellona Memphis Depay, mai schierato dal primo minuto in questa Coppa del Mondo:

Depay? Non stiamo correndo rischi con Memphis. Abbiamo bisogno di lui per diventare campioni del mondo. Faremo il possibile per portarlo alla prossima partita nel miglior modo possibile, deciderò da solo quanto giocherà. Anche lui deve dare i suoi frutti

Continua a leggere

Flash News

Camerun, Onana potrebbe rimanere in gruppo: la notizia

Pubblicato

:

Onana

Dopo l’esclusione dalla gara contro la Serbia, a causa di un alterco con il c.t. Rigobert Song riguardo il suo stile di gioco, Andrè Onana aveva deciso di lasciare il ritiro della propria nazionale. Alla luce di tale decisione, l’estremo difensore dell’Inter avrebbe determinato la sua scelta di terminare anticipatamente il suo Mondiale in Qatar.

L’allenatore del Camerun Song, dopo il pareggio (3-3) contro la selezione di Stojkovic, ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo l’accaduto, aprendo al ritorno di Onana:

“Andrè è un calciatore importante, ma in quanto allenatore devo focalizzarmi sul gruppo. Adesso sta a lui decidere. Ci sono regole da rispettare: qualora le seguirà potrà rimanere con noi”.

Parole chiare quelle del c.t. dei Leoni Indomabili, il quale non ha chiuso le porte ad un verosimile rientro dell’ex Ajax. Adesso però la palla passa ad Onana, che dovrà decidere se rimanere nel ritiro con i compagni, accettando le condizioni precettate da Song, o dire addio definitivamente al Mondiale.

Continua a leggere

Flash News

Kvara ha recuperato: pronto a partire per la Turchia con il Napoli

Pubblicato

:

Kvaratskhelia

Khvicha Kvaratskhelia non gioca una partita ufficiale dal primo novembre, giorno della sesta ed ultima partita della fase a gironi di Champions League contro il Liverpool. Dopo quel match, al georgiano è stato diagnosticato un problema alla schiena, precisamente una forte lombalgia, che gli ha impedito di giocare le ultime tre gare di Serie A.

Stando alle ultime notizie di Sky Sport, finalmente, Kvaratskhelia è guarito dall’infortunio ed è pronto ad aggregarsi alla squadra. L’ex Rubin Kazan dovrebbe tornare in gruppo il trenta novembre, in occasione del primo raduno a Castel Volturno dopo le brevi vacanze. Il giorno dopo il Napoli partirà per Antalya, dove rimarrà per 12 giorni e si preparerà per la ripresa del campionato.

Continua a leggere

Flash News

Ghana, il c.t. Addo: “Questo è il calcio, abbiamo avuto un po’ di fortuna”

Pubblicato

:

Dopo la sconfitta al debutto contro il Portogallo, il Ghana trova la prima vittoria in questo Mondiale contro la Corea del Sud. La gara valida per il secondo turno del gruppo G è terminata 3-2 in favore delle Stelle Nere: decide il match la doppietta di Kudus, oltre alla rete di Salisu; inutili ai fini del risultato le due reti realizzate da Gue-sung Cho per la selezione asiatica.

Al termine del match, il c.t del Ghana Otto Addo ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito ai tre punti rcimolati dalla propria squadra.

LE PAROLE DI OTTO ADDO

Il commissario tecnico del Ghana ha iniziato parlando della gara contro la Corea del Sud:

È stata una partita traboccante di emozioni. La Corea ha fatto un’ottima prestazione, ci ha messo molta pressione. Dopo i primi venti minuti abbiamo acquisito il controllo della gara, e da lì abbiamo sviluppato alcune buone azioni”.

Oddo quindi continua nella sua analisi:

“Dopo l’intervallo sono arrivati i veri problemi, ma i complimenti vanno fatti alla squadra: i ragazzi hanno trovato risorse e forza per segnare il terzo gol.  Lo ammetto, abbiamo avuto un po’ di fortuna ma questo è il calcio. Sono felice che la nostra voglia si stata ripagata”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969