Connect with us

Calcio Internazionale

Manchester United, i 10 comandamenti di Erik Ten Hag

Pubblicato

:

ten Hag

Letteralmente “Fireworks“, alla prima conferenza stampa da allenatore del Manchester United, per Erik Ten Hag . L’ex allenatore del Ajax, come riporta il quotidiano sportivo inglese The Sun, ha dato spettacolo ed ha indicato quale è la via da intraprendere, per riportare i Red Devils sul tetto d’Inghilterra.

Il piano di Ten Hag per riportare la magia ad Old Trafford, passa da i suoi 10 comandamenti:

Dominare e dettare il gioco in ogni momento
-Lavorare sodo e dare sempre il 100%
-Rinnovare la squadra
-Circondare il club di persone competenti e di qualità
-Implementare uno stile di pressing totale
-Utilizzare i giovani talenti del club
-Giocare come una squadra, non come singoli
-Vincere in modo spettacolare e avventuroso
-Implementare una cultura della lotta
-Incanalare l’energia del pubblico dell’Old Trafford

Ten Hag ha dichiarato al sito web del Man Utd: “Giochiamo nel Teatro dei Sogni. Vogliamo divertire. L’intenzione è quella di giocare un calcio fantastico. Se non riusciamo a giocare un calcio fantastico, dobbiamo comunque vincere. Dobbiamo accettare la situazione attuale, ma anche sapere che un anno fa questo club era secondo in Premier League. C’è del potenziale e ora sta a noi tirarlo fuori. È un processo, ci vorrà tempo, ma sono convinto che arriveremo al punto in cui avremo successo“.

L’ex allenatore del Ajax, durante questa lunga intervista si sofferma anche sul glorioso passato del Manchester United e sui giganti che lo hanno preceduto:

Devo fare del mio meglio e darò tutto, ogni giorno. Ogni giorno darò il massimo, sperando di poter continuare la loro eredità. Conosco la storia del Man Utd, conosco i grandi momenti e il pubblico, l’atmosfera che si respira all’Old Trafford. Li ho visti nei loro momenti migliori, quando Sir Alex Ferguson era il manager, durante i periodi di grande successo, quando vincevano titoli e dominavano l’Europa. Ma anche prima di Sir Alex, il Man Utd era un club davvero grande e conosco nomi come Busby e Charlton che hanno dato al Man Utd una presenza nel mondo esterno grazie alle vittorie spettacolari, vincendo in modo da intrattenere la gente”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Messi come Maradona: ventunesima presenza al Mondiale

Pubblicato

:

Messi

Lionel Messi si appresta a giocare contro il Messico la partita più importante del Mondiale. In caso di sconfitta arriverebbe l’eliminazione ma il fenomeno del PSG può contare su una coincidenza non da poco. Partendo titolare, oggi, raggiunge le 21 presenze a un Mondiale raggiungendo Diego Maradona come il calciatore argentino più presente.

Questo traguardo arriva il giorno dopo il secondo anniversario della morte del Diez eterno. Una coincidenza non da poco che chissà non possa rappresentare il passaggio di consegne tanto atteso con una prestazione stellare di Messi. L’ex stella del Barcellona è al suo ultimo Mondiale e vincerlo lo metterebbe finalmente e per sempre sullo stesso piano del grande Maradona.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La Francia supera il girone e sconfigge la maledizione

Pubblicato

:

Francia

La Francia vince anche contro la Danimarca negli ultimi minuti per 2-1 e ottiene il pass per gli ottavi di finale. Nonostante la relativa superiorità nel raggruppamento non era per nulla scontato questo risultato per i transalpini. Gli ultimi campioni del Mondo in carica a passare il girone sono stati i giocatori del Brasile nel 2006, quando raggiunsero i quarti di finale.

La Francia riesce così a sfatare il tabù della maledizione dei campioni del Mondo, vincendo e convincendo, cosa che Italia, Spagna e Germania non sono riusciti a fare. Adesso la squadra di Deschamps dovrà pensare a mantenere il primo posto. Basta un punto contro la Tunisia o comunque un Australia non vincente contro la Danimarca. La Francia potrebbe anche perdere e l’Australia vincere ma servirebbe un miracolo dei Socceroos per ribaltare la differenza reti.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Theo Hernandez decisivo anche in Nazionale: la statistica

Pubblicato

:

Theo

La Francia ha segnato ancora al Mondiale e lo ha fatto con Mbappe, assistito dal solito Theo Hernandez. Quella che ha preso forma è una della fasce sinistre più esplosive e decisive della storia dei Mondiali. Il terzino del Milan nello specifico ha fornito un assist per la seconda partita consecutiva.

Dal 1966, Mondiale dal quale è presente questo dato, mai nessun terzino aveva fatto due assistenze consecutive a una Coppa del Mondo. Lui insieme a Mbappe ha creato il gol del momentaneo vantaggio contro la Danimarca, dopo che nella prima partita aveva servito il suo compagno al Milan, Olivier Giroud, per un semplice gol di testa.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Mbappe da record: con la Francia nessuno come lui a 23 anni

Pubblicato

:

Mbappe

Kylian Mbappe continua a sorprendere. Ora al Mondiale con la Francia ha già segnato tre gol in due partite. Gli ultimi due con la Danimarca gli hanno fatto raggiungere i 31 gol in Nazionale. Se Giroud ha da poco raggiunto Henry come miglior marcatore della storia della Francia a 51, il giovane gioiello del PSG li supererà a breve entrambi.

A 23 anni e 340 giorni nessuno aveva segnato come il classe ’98. Mbappe sta avendo un rendimento straordinario tanto che a quest’età, il centravanti che nella storia aveva segnato di più era David Trezeguet, fermo però a 16. Avendo già vinto un Mondiale da teenager, l’ex Monaco ha tutte le credenziali per poter diventare il miglior attaccante francese di sempre un giorno. Mbappe, inoltre, è l’unico giocatore ad avere raggiunto i 7 gol ai Mondiali prima dei 24 anni insieme a Pele, il fenomeno brasiliano unico a vincere tre campionati del Mondo.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969