Connect with us
Mancuso non basta: il Como si fa raggiungere ad Ascoli

Flash News

Mancuso non basta: il Como si fa raggiungere ad Ascoli

Pubblicato

:

Bari

Il Como non sa più vincere. Un altro pareggio arrivato nelle Marche, che come nella partita contro il Bari, lascia tantissima amarezza alla formazione di Mister Longo. Non bastano Mancuso e la superiorità numerica: i lariani infatti, che erano scesi al Del Duca con uno spregiudicato tridente, sprecano l’occasione e si fanno raggiungere per due volte dall’Ascoli con il tabellino che recita un pirotecnico 3 a 3.

LA CRONACA DEL MATCH

I lombardi si presentano contro l’Ascoli di Bucchi con l’artiglieria pesante poiché Longo decide di schierare, per la prima volta da quando siede sulla panchina del Como, il 4-3-3 con Cerri, Mancuso e Cutrone. Al 5’ è però l’Ascoli a trovare il vantaggio con una sfortunata deviazione di Cerri su un rimpallo da calcio d’angolo. Poco dopo, grazie a una giocata d’astuzia di Ioannou, arriva il gol del pareggio degli ospiti con la rete di Leonardo Mancuso. Alla mezz’ora di gioco il Como passa in vantaggio grazie all’assist perfetto di Cutrone per Mancuso, che stacca di testa e batte ancora Guarna per il momentaneo 2 a 1, siglando la sua personale doppietta.

A inizio ripresa è la squadra di casa a condurre il gioco, che però non dà mai l’impressione di essere pericoloso. Al quarto d’ora di gioca arriva l’espulsione di Gondo, che lascia l’Ascoli in 10 uomini, ma nonostante l’inferiorità numerica sono ancora i marchegiani ad essere pericolosi più volte e al 76′ arriva il pareggio con il gol dell’ex Ciciretti che batte Ghidotti. Mister Longo decide così di pescare dalla panchina e i suoi cambi fanno la differenza: Blanco, appena entrato in campo, si smarca sulla destra e riceve un passaggio al bacio da Bellemo e in scivolata fulmina di nuovo Guarna. L’Ascoli non ci sta e a 5 minuti dal termine della partita, grazie a una gran punizione battuta da Ciciretti, Simic stacca più alto di tutti e  trova la rete del definitivo 3 a 3.

Buona la prestazione dei lariani, contro un Ascoli mai domo neanche davanti a un super Mancuso autore di una doppietta nel primo tempo.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Gollini commenta l’abbraccio di Osimhen dopo il gol con la Roma: “Lo ringrazio”

Pubblicato

:

Gollini

Pierluigi Gollini è stato il rinforzo di gennaio per il Napoli. Il portiere ormai ex Fiorentina ha raccontato a Radio Kiss Kiss Napoli il suo ambientamento nel gruppo squadra, facendo riferimento al gol di Victor Osimhen contro la Roma, dove il nigeriano è corso ad abbracciarlo:

“Negli spogliatoi gli ho detto in inglese ‘Fammi vedere il leone che sei’. Poi abbiamo parlato un po’ e abbiamo legato in maniera naturale. È un gesto che ha fatto per darmi il benvenuto. Lo ringrazio. Mi sembra di essere in questo gruppo da tanto tempo, anche perché gli italiani li conosco da tempo per le nazionali, poi c’è Ndombele che ho avuto con me al Tottenham. E anche con gli altri mi sono integrato benissimo.

Continua a leggere

Flash News

Potter entusiasta dell’arrivo di Enzo: “È un calciatore fantastico”

Pubblicato

:

Graham Potter, è intervenuto in conferenza stampa e ha commentato l’arrivo di Enzo Fernandez. Il centrocampista argentino è approdato al Chelsea l’ultimo giorno di mercato.

Le parole di Potter:

Sono davvero davvero felice che Enzo Fernandez sia arrivato, perché è un calciatore fantastico. Io ho problemi con lo spagnolo e lui con l’inglese, miglioreremo. Si tratta di un giovane impressionante”.

Il campione del mondo è stato uno dei protagonisti della vittoria del Mondiale dell’Argentina, le sue prestazioni sono state veramente importanti in mezzo al campo. Adesso il classe 2001 dovrà continuare a fare bene in Premier, il campionato più ambito.

Continua a leggere

Calciomercato

Dentro Ionita, fuori Gargiulo: l’ultimo giorno di mercato del Modena

Pubblicato

:

Modena

Il Modena è stata tra le squadre più attive dell’ultima giornata di Serie B: i canarini hanno lasciato partire Gargiulo, giocatore su cui avevano puntato in estate. Il centrocampista nativo di Napoli si è trasferito al Pisa tramite lo scambio di prestiti che ha permesso ad Artur Ionita di compiere il percorso inverso. Il giocatore moldavo classe 1990 infatti è arrivato al Modena per portare quantità e carisma ad un centrocampo già molto ricco. Ionita non è stato l’unico acquisto dell’ultimo giorno di mercato gialloblù: infatti anche il laterale destro Gabriele Ferrarini ha completato il suo passaggio ai canarini. L’esterno di proprietà della Fiorentina arriva in prestito dal Monza e ha già giocato nel campionato di Serie B con la maglia del Venezia. Il classe 2000 andrà a giocarsi il posto con Coppolaro e Oukhadda, che hanno coperto la fascia destra in questa prima parte di stagione. In uscita da segnalare la cessione di Davide Marsura all’Ascoli a titolo definitivo.

Continua a leggere

Flash News

Darmian dopo il rinnovo con l’Inter: “Sono molto contento”

Pubblicato

:

Inter, Darmian manifesta la sua felicità per il rinnovo

Divenuto un elemento imprescindibile all’interno dell’organico a disposizione del tecnico Inzaghi, l’Inter ha deciso di premiare Matteo Darmian con il rinnovo di contratto. L’esterno, con un trascorso al Torino ed al Manchester United, all’interno del club meneghino da ottobre 2020, ha, infatti, siglato il prolungamento di contratto con i nerazzurri fino a giugno 2024.

Dopo l’annuncio, Darmian ha rilasciato alcune dichiarazioni ai canali ufficiali del club, in cui ha espresso la propria felicità per l’accordo raggiunto. Queste le sue parole:

“Ciao a tutti i tifosi interisti, sono molto contento di continuare a vestire questi colori. Ci vediamo allo stadio”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969