Connect with us

Flash News

Marchisio critica McKennie sui social: “Se hai quell’atteggiamento…”

Pubblicato

:

Marchisio

La Juventus è partita male in campionato. Dopo cinque giornate gli uomini di Allegri hanno collezionato nove punti in classifica, mettendo a referto sette reti, quattro delle quali siglate da Dusan Vlahovic. Anche la partita contro la Fiorentina di ieri ha evidenziato le carenze offensive dei bianconeri che hanno fatto registrare appena un tiro in porta. Per questo motivo è arrivato lo sfogo social di Claudio Marchisio.

LA CRITICA

Il Principino si è lasciato andare su Twitter ad una critica nei confronti dei bianconeri, in particolar modo rivolta a McKennie.

Ma a cosa si riferisce Marchisio? Tutto accade nel corso del primo tempo, la Juventus è in vantaggio e Di Maria libera perfettamente McKennie in area di rigore. Oltre ad essere la soluzione più semplice, da quella posizione il tiro è una via quasi obbligatoria, ma l’americano decide di passare il pallone cestinando completamente l’occasione. Sul capovolgimento di fronte Kouame si presenta solo davanti a Perin e batte il portiere italiano sul primo palo. Un errore, dunque, molto grave che Marchisio si è sentito di sottolineare.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Mancini: “Complimenti ai ragazzi, ma la Final Four è un brodino”

Pubblicato

:

Mancini

Con le vittorie contro Inghilterra e Ungheria l’Italia si è qualificata alla Final Four della Nations League. Ospite del Social Football Summit 2022, il ct Roberto Mancini ha parlato di questo traguardo. Queste le sue parole: “Stiamo lavorando, bisogna fare i complimenti ai ragazzi. É un brodino però rispetto a quello che è accaduto. L’eliminazione dai mondiali è stata ingiusta, non la meritavamo, ma queste cose vanno affrontate nel calcio”. 

Mancini ha inoltre parlato di quelli che non sono stati convocati per la Nations League:La porta della Nazionale è aperta per tutti, anche a chi non ha avuto un comportamento giusto. Abbiamo tanti giovani bravi. Sono rimasto alla guida della Nazionale perché vincere con l’Italia è stata la cosa più bella della mia carriera. Proveremo a vincere il Mondiale in America”. 

Sul palco c’era anche Daniele De Rossi, collaboratore di Mancini all’Europeo. Le parole dell’ex-Roma: “Il gruppo della Nazionale ha saputo rinascere dalle ceneri. Tra il pre e post-Europeo non è cambiato molto, i rapporti con Mancini persistono. Ha reso un piacere andare in Nazionale”. 

Inoltre ha parlato della mancanza di talenti del nostro calcio: “L’impoverimento è dovuto al fatto che si vive meno con il pallone tra i piedi in strada, al parco o in spiaggia. C’è meno materia prima, ma esiste. Grazie a Mancini ci sono giocatori di serie inferiori pronti per giocare. Bisogna aiutarli a farli uscire. Raspadori è un ragazzo da anni 70 e 80. Mi rende felice vederlo giocare”. 

Continua a leggere

Flash News

Niente riposo anticipato per Di Maria: le ultime

Pubblicato

:

Di Maria

Archiviata la pausa dedicata alle Nazionali il campionato di Serie A potrà finalmente ripartire. La Juventus di Massimiliano Allegri ospiterà il nuovo Bologna di Tiago Motta e sarà importante recuperare punti dopo l’avvio in salita. I bianconeri non potranno contare sull’esperienza e la classe di Angel Di Maria, il quale dovrà saltare due turni dopo l’espulsione rimediata in Brianza.

Come raccontato qualche giorno fa, El Fideo avrebbe potuto lasciare i compagni in anticipo per raggiungere il ritiro dell’Argentina ed essere ancora meno presente per la causa, ma così non sarà. Come scrive Tuttosport, infatti, la Juventus potrà contare sul fuoriclasse ex PSG: Di Maria lascerà Torino solo otto giorni prima dell’inizio del Mondiale.

Continua a leggere

Flash News

Depaoli: “Con la testa sono sempre stato qui”

Pubblicato

:

Chi è Hien

In mattinata, Fabio Depaoli ha parlato in conferenza stampa a Verona del suo ritorno all’Hellas.

L’esterno classe ’97, a poco meno di un mese dal suo ritorno, è apparso concentrato e felice, dicendo parole al miele per il club scaligero. Ecco i passaggi più importanti delle sue dichiarazioni:

L’Hellas ritrovato e un nuovo spogliatoio: “Abbiamo perso pezzi importanti, ma sono arrivati giovani con qualità, che ci daranno una mano, anche se ovviamente servirà del tempo. Col tempo potremo tornare quelli dell’anno scorso. Il gruppo è sano, lavora bene e segue il mister”.

Ritorno e permanenza: “Era tutto già fatto, poi c’è stata qualche complicazione, ma con la testa ero qui, non sono mai andato via. Il gruppo mi ha sempre trasmesso entusiasmo, sono qua per dare una mano e voglio convincere tutti a riscattarmi per restare il più a lungo possibile”.

Tudor e Cioffi: “Trovo molte analogie tra i due. Sono entrambi grandi motivatori, leggono bene le partite e ci fanno spingere in allenamento”.

Sulla concorrenza in rosa: “Così è più bello, si alza il livello in allenamento e si alza la competizione. Bisogna essere al 100% e dare il massimo, chi sta meglio gioca; il mister ci ha trasmesso questo in allenamento e va rispettato”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

EURO 2024, l’Italia sarà testa di serie

Pubblicato

:

Italia

Dopo i gironi della UEFA Nations League e dopo aver determinato le 4 nazioni finaliste del torneo, nella mattinata è stata stilata la classifica che ha determinato le fasce per costituire i gironi per le qualificazioni a Euro 2024. Il sorteggio avrà luogo il 9 ottobre a Francoforte.

Le squadre partecipanti saranno 53, divise in 10 gironi, sette da 5 squadre e tre da 6. La Germania, organizzatrice del torneo, è già qualificata, mentre la Russia non potrà partecipare a causa delle sanzioni arrivate dalla Federazione a seguito dello scoppio della guerra in Ucraina. L’Italia, vincitrice del girone nella Lega A di Nations League, sarà automaticamente testa di serie e finirà in un girone da 6. In tal modo, si potranno disputare  le final four.

Attenzione massima per gli Azzurri, che dovranno convivere con lo spauracchio Francia e Inghilterra. Quest’ultime, a seguito dei risultati negativi ottenuti in Nations League, saranno in seconda fascia.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969