Dove trovarci

Marotta scettico sul mercato di gennaio

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta ha rilasciato oggi delle dichiarazioni, in occasione di un evento a Reggio Calabria.

Inizialmente l’ex Juventus si è espresso sull’avvio del nuovo ciclo nerazzurro, un po’ travagliato, ma che, almeno fino ad ora, sta dando i suoi frutti.

“Abbiamo fatto delle scelte che all’inizio erano anche antipatiche. Un’altra componente è quella del coraggio. Abbiamo avuto il coraggio di prendere una squadra difficile che ci sta regalando soddisfazioni, che oggi sono parziali perché siamo a un quarto del cammino. Questo vale per qualsiasi squadra”.

Marotta ha continuato poi dicendo che il progresso della squadra deve avvenire in modo graduale, facendo intendere quanto sia inutile creare aspettative eccesivamente alte, poiché ci si trova ancora al principio del processo di crescita.

Infine si è parlato anche dell’argomento che più è di tendenza attualmente nella Milano nerazzurra, ovvero il problema della rosa troppo ridotta. Il mister Antonio Conte ha già allarmato in più occasioni la dirigenza, sostenendo di avere troppe poche frecce al proprio arco. L’amministratore delegato, nei giorni scorsi, si è detto d’accordo con la visione dell’allenatore pugliese, tuttavia oggi è sembrato scettico sulla finestra di mercato invernale.

“La sessione di gennaio è povera, non trovi grandi opportunità. Non so cosa il mercato possa offrire. Disponibilità di giocatori importanti non ce n’è”.

(Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram F.C. Inter @inter)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News