Dove trovarci

Marsiglia, l’ex Koke arrestato in un’operazione anti-droga

Una carriera dimenticabilissima culminata con le due stagioni disputate con il Marsiglia. Di Sergio Contreras Pardo, noto come Koke, si erano perse le tracce negli ultimi anni. Il calciatore spagnolo, però, è tornato agli onori della cronaca per una questione tutt’altro che calcistica. Secondo quanto raccontato da El Confidencial, Koke è stato arrestato nel corso di un’operazione anti-droga condotta dalla Guardia Civil (polizia militare spagnola) a Estepona, città nella quale viveva da anni. Il trentaseienne, insieme a suo fratello, è stato uno dei 20 soggetti finiti in manette. Gli agenti avrebbero ritrovato una tonnellata di hashish, armi e una quantità spropositata di denaro.

Dopo una carriera non esaltante, che ha fatto tappa anche in India, Azerbaigian e Bolivia, Koke ha deciso di far sapere a tutti di essere vivo e di stare – più o meno – bene. Da attaccante giramondo a criminale il passo è breve.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale