Connect with us
McKennie poteva lasciare la Juve? La conferma dalle intercettazioni

Flash News

McKennie poteva lasciare la Juve? La conferma dalle intercettazioni

Pubblicato

:

McKennie

La Juventus è costretta a difendersi nel caso Plusvalenze. Dalle 73 pagine delle memorie difensive emergono alcuni curiosi retroscena di mercato. Le intercettazioni telefoniche tra gli uomini di mercato bianconeri svelano alcuni dei piani mai realizzati dalla società a proposito di potenziali acquisti o di cessioni mai avvenute.

CASO MCKENNIE

Una telefonata riguardava il possibile addio di McKennie, su cui c’erano le attenzioni di Leeds e West Ham in Premier. Cherubini chiedeva la cessione definitiva del centrocampista americano: “A parte che magari al Leeds non ci va e neanche al West Ham. Il Leeds oggi io gli ho chiesto 50 milioni e lui mi ha detto: “50 son troppi, però se mettiamo dentro Povedaadesso do una valutazione”, però lo compra, cioè fa un prestito con obbligo ma lo prende. Però io ho parlato con l’agente di McKennie oggi, l’ho chiamato e gli ho detto “Ma cosa succede? Leggo di McKennie, ma che lo stai proponendo in giro?” e lui mi dice “No, ma io ti volevo chiamare a te uguale”.

Interviene poi Giovanni Manna, ds della Juventus Next Gen: “Io non gliel’ho proposto. Gli ho detto “So anche che vi siete interessati su McKennie”. E lui ha detto “No, è un giocatore che può piacerci, bisogna capire le condizioni”. Io non ho fatto numeri, non ho fatto niente”.

Anche il Manchester United si sarebbe fatto avanti per McKennie. Cherubini ne parla così con Agnelli: “Lo United oggi mi ha detto “io il prossimo anno perdo Pogba, per me McKennie è un giocatore che io il prossimo anno posso venirvelo a chiedere, per me è uno che con un altro anno di Juve”…cioè per me non…non farei le corse cioè le farei se ci danno 50 milioni glielo diamo, ma a 28 secondo me no…mi sembra un po’ sforzata…poi se capita…”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

UFFICIALE – Varane prende una clamorosa decisione: la notizia!

Pubblicato

:

Francia

La carriera di Raphael Varane si commenta da sola. Oltre ai successi ottenuti col Real Madrid, tra cui ben quattro Champions League, il difensore francese si è tolto la soddisfazione di poter rappresentare il proprio paese, la Francia, collezionando 93 apparizioni e alzando al cielo il titolo mondiale nel 2018. Il successivo trionfo in Nations League nel 2022 rappresenta, invece, l’ultimo trofeo della sua avventura con la Sélection.

Questo perché, stando a quanto riporta Le Parisien, l’attuale giocatore del Manchester United ha deciso di ritirarsi dalla Nazionale, all’età di 29 anni. Il quotidiano francese suggerisce, inoltre, che la decisione presa dal calciatore sia dovuta, oltre a un calo fisico e mentale, alla necessità di voler trascorrere più tempo con la propria famiglia.

Continua a leggere

Calcio e dintorni

Guai per Dani Alves: il Pumas pretende cinque milioni di danni!

Pubblicato

:

Dani Alves

Continuano i guai per Dani Alves. Nelle scorse settimane il terzino, attualmente in forza al Pumas, è stato accusato di violenza sessuale. Ciò ha comportato la propria reclusione, lo scorso 20 gennaio, nel penitenziario catalano Brians 2. Tale accaduto ha comportato, inevitabilmente, ripercussioni sull’immagine del calciatore. Ragion per cui, l’ex Barcellona ha visto disdetti vari contratti di sponsorizzazione. Oltre a ciò, stando a quanto riporta il portale brasiliano Uol Esporte, il suo club avrebbe inviato una richiesta d’indennizzo per danni d’immagine.

La richiesta del club

Dal momento dell’arresto, la società messicana ha immediatamente cessato il contratto del brasiliano, richiedendo:

Per inadempienze gravissime, il giocatore è irrimediabilmente obbligato a versare al club il pagamento dell’indennizzo previsto nelle clausole 14 e 15 del contratto. Un ammontare pari a 5 milioni di dollari netti, liberi da imposte. Pumas si riserva il diritto di intraprendere le azioni che riterrà necessarie presso la Fifa e/o qualsiasi altra giurisdizione pertinente e competente per reclamare l’indennizzo“.

Continua a leggere

Calciomercato

Genoa, Ottolini sul mercato: “Lasagna? Ci è stato proposto, ma in avanti c’è grande scelta”

Pubblicato

:

Dove vedere Bari-Genoa

Il DS del Genoa Marco Ottolini ha rilasciato, di recente, delle dichiarazioni al Secolo XIX. Il tema trattato principalmente riguarda il calciomercato del Grifone, concluso da pochi giorni. Di seguito, le sue dichiarazioni:

MERCATO –Avevamo un’urgenza sulla fascia sinistra. Sabelli stava giocando bene e con il passare delle giornate interpretava sempre meglio il ruolo, ma avevamo bisogno di un calciatore mancino. È arrivato Criscito che ci sta dando molto. Abbiamo scelto dei profili per creare un mix con calciatori con diverse caratteristiche. Abbiamo acquistato giocatori veloci e bravi nell’uno contro uno“.

LASAGNA –L’attaccante ci è stato proposto sarebbe stato anche un investimento importante dal punto di vista economico ma poi sono state fatte valutazioni diverse. In avanti abbiamo grande scelta e qualità e tra non molto rientrerà Ekuban“.

CESSIONI –Coda e Puscas? Non sono mai state prese in considerazione le proposte arrivate“.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Sassuolo, Kyriakopoulos: “Ho sempre dato tutto, non mi aspettavo l’addio”

Pubblicato

:

L’ex terzino del Sassuolo, Kyriakopoulos, è intervenuto sui social per parlare dell’addio al club neroverde, dopo il suo passaggio al Bologna in prestito con diritto di riscatto. Ecco le sue parole:

ADDIO– “Non mi aspettavo di lasciare il Sassuolo adesso, ma è stato necessario. Ringrazio enormemente il club per avermi dato la possibilità di giocare in Serie A, ma ora le nostre strade si dividono. Grazie per questi tre anni e mezzo pieni di vittorie e successi.

IMPEGNO MASSIMO – “Ho sempre dato il 100% per questa squadra, avrei dato la vita pur di stare in campo. Ringrazio enormemente di nuovo la squadra, grazie ancora, Giorgos Kyriakopoulos.”

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969