Connect with us
McKennie tra la Juventus e il mercato: Dortmund e le inglesi interessate

Calciomercato

McKennie tra la Juventus e il mercato: Dortmund e le inglesi interessate

Pubblicato

:

McKennie

Weston McKennie potrebbe finire al centro di un intrigo di mercato in casa Juventus. L’americano è di fatto una certezza per il centrocampo di Massimiliano Allegri, tanto da impiegarlo 16 volte su 17 quando è stato disponibile. Contro ogni aspettativa, visti gli arrivi di Paredes e Pogba, il texano è un pilastro fondamentale negli equilibri della mediana bianconera. Ma la sua eventuale cessione potrebbe aprire scenari interessanti in ottica mercato.

Tuttosport fa il punto della situazione, sostenendo che le pretendenti all’ex Schalke non manchino, Borussia Dortmund, Chelsea e Tottenham su tutte. La valutazione di McKennie dovrebbe aggirarsi intorno ai 25 milioni, cifra che permetterebbe alla Juventus di avere qualche margine di manovra per il suo sostituto, ad esempio Mac Allister come si vocifera in queste ore.

Ma l’amichevole di oggi contro lo Standard Liegi allo Stadium e la ripresa del campionato potrebbero fungere sia da vetrina per le pretentendi all’americano sia da conferma della sua importanza a Torino per Allegri, che comunque apprezza il giocatore.

Futuro tutto da definire dunque, con molte variabili in gioco e ogni scenario che può diventare possibile con l’evolversi del mercato, del campionato e dell’infermeria della Juventus.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio e dintorni

Il DS dell’Empoli: “C’è ancora tanta strada da fare”

Pubblicato

:

Empoli

Chiarimenti importanti in casa Empoli per spiegare le strategie di mercato attuate durante la finestra invernale appena terminata. A sciogliere ogni riserva ci ha pensato il direttore sportivo Pietro Accardi, il quale ha rilasciato dichiarazioni ufficiali nel corso della conferenza stampa. Non sono mancati riferimenti ai colpi in uscita, come Bajrami, oltre che a quelli in entrata, su tutti il ritorno di Caputo.

SULL’ACQUISTO DI PICCOLI – “C’è molta soddisfazione, era un calciatore che noi avevamo cercato due anni fa e che poi non eravamo riusciti a prendere. La soddisfazione è doppia perché ho visto un ragazzo motivato e contento di venire qui, ha spinto molto per venire all’Empoli”.

SULLE STRATEGIE ATTUATE – “Stiamo ragionando sulla stagione attuale, c’è ancora tanta strada da fare e abbiamo cercato di mettere dentro giocatori funzionali per quello che è il calcio del nostro allenatore. Quindi abbiamo ragionato prettamente su questa stagione”.

SU BAJRAMI – “La sua cessione nasce appunto da un’opportunità delle ultime ore, abbiamo deciso di accontentare il giocatore perché dopo lo scorso campionato sicuramente le sue aspettative erano diverse. Questa estate non c’è stata per lui la possibilità di andare da un’altra parte, abbiamo quindi ritenuto opportuno che questa fosse la giusta chiusura per un ragazzo che ha dato tanto”.

SULL’IMPATTO DI CAPUTO- “Quando abbiamo perso Destro per infortunio, abbiamo ritenuto opportuno inserire un giocatore esperto e abbiamo subito pensato a lui. Quindi sì, mi aspettavo questo impatto. Lammers? Lo reputo un attaccante straordinario, ma non si è integrato con l’ambiente e abbiamo deciso questo scambio dal quale riteniamo di aver tratto vantaggio”.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Ziyech può ancora partire: il Chelsea lo offre al Besiktas

Pubblicato

:

Ziyech

Hakim Ziyech potrebbe ancora lasciare il Chelsea nonostante la chiusura del calciomercato. I Blues, dopo il mancato trasferimento al Paris Saint-Germain, sono alla ricerca di una nuova sistemazione per il marocchino, sempre più in basso nelle gerarchie di Potter dopo i nuovi acquisti offensivi.

Secondo quanto riportato da Fanatik, il club inglese avrebbe offerto il calciatore al Besiktas, ma i turchi avrebbero chiesto del tempo per approfondire la fattibilità dell’operazione sul piano economico.

Continua a leggere

Calciomercato

UFFICIALE – La Salernitana cede Sy al Nimes

Pubblicato

:

Salernitana

Il mercato in casa Salernitana ci ha riservato un’ulteriore trasferimento in uscita. La cessione del terzino mancino Sanasi Sy al Nimes, club di Ligue 2, è ora ufficiale. Il 23enne francese era un esubero nell’organico dei granata, tanto da non essere mai convocato da mister Nicola per gli impegni di Serie A.

Il classe ’99 ha firmato un contratto con i francesi valido fino al 2025, periodo durante il quale cercherà di trovare spazio e di mettere in evidenza le proprie qualità. Fin da subito potrebbe essere un tassello importante per evitare la retrocessioneavendo sicuramente più occasioni di quante concessogli in Campania, complici le ottime prestazioni di Mazzocchi Bradaric sul laterale sinistro.

Continua a leggere

Calciomercato

L’agente di Sabiri rivela: “Tanti club su di lui, ma ha scelto la Fiorentina”

Pubblicato

:

 Amin Sakmanci, agente di Sabiri, che è passato ieri dalla Sampdoria alla Fiorentina, ha svelato a Firenzeviola.it alcuni retroscena sul trasferimento del suo assistito. Queste le sue dichiarazioni:

FORTE VOLONTÀ – Molte società si erano interessate a lui, specialmente durante e dopo la Coppa del Mondo. C’erano squadre di Inghilterra, Spagna, Germania e Francia, ma la priorità di Abdelhamid Sabiri è sempre stata l’Italia e soprattutto la Fiorentina. Avrebbe potuto trasferirsi già quest’inverno in altri club, ma il fatto che abbia scelto l’opzione con la Fiorentina in estate dimostra che voleva davvero andare a Firenze, ma anche finire la stagione con la Sampdoria“.

FIORENTINA – “Hanno sempre dato la sensazione di volere davvero Abdelhamid. Il club è molto professionale e ben strutturato. Persone come Commisso, Barone, Pradè sono professionisti di grande competenza e Italiano è un grande allenatore. Abbiamo sempre pensato che questo club sarebbe stato il giusto passo in avanti per lui“.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969