Dove trovarci

Mezza Europa su Håland…ma lui avrebbe già scelto

Segnare 17 gol in 10 partite tra campionato e coppe è qualcosa di strabiliante; metterne a segno 9 in una partita professionistica è irreale; fare una tripletta all’esordio in Champions League è qualcosa di incredibile. Erling Håland è l’artefice di tutti questi risultati e di queste tremende cifre che, improvvisamente, lo hanno iscritto sui taccuini di tutte le più grandi squadre europee. I numeri di questo attaccante norvegese classe 2000, in particolare, hanno svegliato l’interesse di tre società: Juventus, Manchester United e Barcellona. Sempre attente ai nuovi talenti del calcio mondiale, i tre top-team hanno incominciato a sondare il terreno sia con il Red Bull Salisburgo che con lo stesso giocatore.

Se la squadra austriaca di proprietà della nota bevanda energetica si sfrega le mani in vista di una sicura plusvalenza (avendolo pagato solo 5 milioni di euro), il giocatore ha cominciato a riflettere su quale sia la destinazione migliore. Secondo quanto riportato dal portale Fichajes Håland, tra le tre pretendenti, avrebbe indicato il Manchester United come meta preferita. Nonostante i Red Devils non navighino recentemente in acque tranquille, il norvegese preferirebbe i rossi di Manchester per due ragioni precise: la prima è l’amore per il calcio inglese mentre la seconda è la presenza come allenatore di Ole Gunnar Solskjaer. Il tecnico norvegese, oltre che essere un suo connazionale, lo ha allenato al Molde e tra i due ci sarebbe un grande rapporto.

La scelta di Håland, tuttavia, potrebbe cambiare in virtù di un possibile esonero di Solskjaer dallo United, decisamente a rischio dopo gli ultimi risultati deludenti in campionato e in coppa. Solo il futuro dirà quale sarà il futuro del norvegese, per ora Håland pensa (giustamente) solo a segnare.

[Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram Salisburgo]

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale