Dove trovarci

Milan, futuro in Inghilterra per Borini?

Fabio Borini non sta di certo vivendo uno dei momenti più esaltanti della sua carriera. Le sue prime due stagioni in rossonero gli avevano garantito un buon minutaggio, sia in campionato che in Europa League. Quest’anno però il classe ’91 non sta vedendo il campo. Infatti, è stato impiegato in sole due occasioni: la sconfitta a Udine (per 60 minuti, poi sostituito) e la vittoria casalinga contro il Brescia (entrato dalla panchina). Entrambe le gare si sono giocate ad agosto, all’inizio del campionato in corso. Da lì in poi solo panchina.

Per questo motivo la sua partenza nella prossima sessione di mercato pare inevitabile, anche in virtù dell’imminente scadenza del suo contratto (giugno 2020).

Stando a quanto affermato dal quotidiano britannico Evening Standard, il Crystal Palace avrebbe già mosso i primi passi per l’esterno italiano. Gli Eagles hanno avuto una partenza al di sopra delle aspettative in Premier League e attualmente occupano il settimo posto in classifica, a pari punti con lo United. Tuttavia la squadra di Roy Hodgson ha un problema fondamentale: l’attacco. Essendo una delle formazioni che ha segnato meno reti di tutto il campionato, l’obiettivo principale a gennaio sarà quello di puntellare la rosa per rimediare a questa difficoltà. Perciò Borini, pieno di voglia di rivalsa al suo ritorno in Inghilterra, potrebbe far molto comodo al club di Croydon.

 

(Fonte immagine in evidenza: profilo IG Fabio Borini @fabh29)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico