Dove trovarci
Milan

Flash News

Milan, cosa farà Elliott con il cambio di proprietà?

Milan, cosa farà Elliott con il cambio di proprietà?

INVESTCORP RINUNCIA AL MILAN, IL CLUB VA A REDBIRD CAPITAL

Investcorp, fondo con sede in Bahrain, ha sospeso la trattativa di acquisizione del club dopo l’inserimento di RedBird Capital PartnersLa società americana al momento è in pole per acquistare il club rossonero. L’offerta sul piatto per  è quella di  1,3 miliardi di euro, la cifra potrebbe salire nei prossimi fino ad un massimo di 1,8 miliardi al raggiungimento di determinate condizioni. L’attuale fondo di proprietà, Elliott, avrebbe voluto dare l’ufficialità a campionato terminato. Però, nella giornata di ieri, sono uscite le indiscrezioni sulla trattativa e la non smentita vale ha un sapore di ufficialità. A Sassuolo, in occasione della partita che potrebbe dare il titolo al Milan, sarà la prima occasione per vedere in tribuna Gordon Singer. Segnali forti da parte della proprietà che testimoniano un legame fin da subito ai colori rossoneri.

QUALE SARA’ IL FUTURO DI ELLIOTT?

A differenza della trattativa condotta con gli arabi, questa vede la permanenza dell’attuale fondo nel club con una quota di minoranza. L’idea sarebbe quella di una partnership e non quella di lasciare completamente il comando alla nuova proprietà. Dopo l’insediamento è previsto comunque un abbandono graduale fino ad arrivare all’assorbimento completo di tutte le quote da parte del fondo statunitense RedBird Capital Partners. Al momento, su questo lato della trattativa, non si hanno molte certezze ma le possibilità di le possibilità conferma per il gruppo dirigenziale restano molto alte. L’AD Ivan Gazidis, Paolo Maldini e Frederic Massara, per l’ottimo lavoro svolto finora, verrebbero confermati per garantire una continuità all’attuale progetto.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News