Connect with us

Calciomercato

Milan, da De Paul a Giroud, il punto sul mercato

Pubblicato

:

Il campionato è appena terminato, ma il calciomercato non “muore” mai. Infatti il Milan, dopo l’acquisto ufficiale di Maignan, sta cercando di concludere altri affari di calciomercato.

CALHANOGLU VICINO ALL’ADDIO

Secondo quanto riferito da Sportmediaset, Hakan Calhanoglu non rinnoverà il suo contratto con i rossoneri. Il trequartista quindi dal 30 Giugno potrà muoversi a parametro zero. Sul giocatore ci sarebbero la Juventus, l’Inter e la Fiorentina.

All’Inter piace da tanto tempo, ma il suo acquisto dipende molto dalla cessione di Eriksen; alla Juventus interessa particolarmente, ma i bianconeri stanno visionando anche altri profili di trequartisti; infine la Fiorentina lo accoglierebbe a braccia aperte, in più ritroverebbe Gattuso; ma la pretesa di 5 milioni di euro annuali è senza dubbio troppo elevata per Commisso.

Il futuro di Calhanoglu, per ora è molto incerto, ma quasi sicuramente non sarà tinto di rossonero.

Fonte: m.calciomercato.com

ASSALTO A DE PAUL

Data la probabile partenza del turco, i rossoneri si stanno già guardando intorno. Il profilo in pole position per sostituire il trequartista turco è quello di Rodrigo De Paul, fantasista dell’Udinese. Con un po’ di creatività il Milan potrebbe riuscire a mettere insieme la cifra necessaria per acquistare il cartellino dell’argentino: 40 Milioni, preferibilmente cash; che potrebbero arrivare dalle cessioni di esuberi come Castillejo, Caldara e Laxalt. Udine è da diverso tempo una bottega molto cara, ma la società rossonera non si è scoraggiata.

Il diavolo oltre alla richiesta alta dei friulani, dovrà superare un altro ostacolo: la concorrenza serrata di Atletico Madrid e Liverpool.

Fonte: tuttomercatoweb.com

VICINISSIMO IL VICE-IBRA

Il Milan infine sta da tempo cercando un profilo che faccia da vice-Ibrahimovic. La dirigenza rossonera sembra aver individuato il giocatore in questione in Olivier Giroud. Infatti, secondo Sky Sport, nei prossimi giorni vi sarà un incontro tra la dirigenza del Milan e l’entourage della punta francese. Inoltre sempre Sky Sport ricorda che il classe ’86 è in scadenza di contratto con il Chelsea. Quindi, in caso, il centravanti sbarcherebbe a Milanello a parametro zero.

Sportmediaset ha rivelato alcuni dettagli sul possibile contratto di Oliver Giroud in rossonero. Il 34enne, sarebbe pronto ad accettare un contratto biennale da 4 milioni di euro netti all’anno ( 8 milioni lordi). Inoltre, ci rivela che la dirigenza rossonera ha scartato altre ipotesi per il vice-Ibra, come ad esempio Scamacca (reputato troppo acerbo) e Dusan Vlahovic (reputato troppo costoso). Filtra ottimismo per l’arrivo del centravanti francese a Milanello.

Fonte: fantamaster.it

Fonte immagine in evidenza: milanlive.it

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

L’Inter vuole riscattare Acerbi, ma non alle cifre concordate: la situazione

Pubblicato

:

Acerbi

L’Inter ha le idee chiare sul futuro di Francesco Acerbi: vuole che diventi un calciatore nerazzurro a tutti gli effetti. Il difensore ha convinto Simone Inzaghi in poco tempo, ma su questo c’erano pochi dubbi, diventando molto più che una semplice alternativa al terzetto titolare, sostituendo sia de Vrij al centro che Bastoni sulla sinistra.

Restano da capire le modalità d’acquisto: l’Inter vanta nei confronti della Lazio un diritto di riscatto fissato a 4 milioni di euro, cifra considerata eccessiva per via dei 34 anni di Acerbi.

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, il club nerazzurro cercherà di ammorbidire le richieste di Claudio Lotito presentando, a fine stagione, un’offerta di circa 2 milioni di euro fissi, ai quali dovrebbero aggiungersi dei bonus legati alla qualificazione in Champions League.

L’Inter, complice una situazione societaria da tempo complicata, difficilmente si spingerà oltre; la palla passerà, dunque, alla Lazio.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Rinnovo Skriniar, Inter ottimista: pronta una super offerta!

Pubblicato

:

Skriniar

In casa Inter, complice la sosta per il Mondiale in Qatar, le energie sono concentrate per il rinnovo del contratto di Milan Skriniar, in scadenza a giugno 2023.

Secondo quanto riportato da SportMediaset, i dirigenti nerazzurri sarebbero pronti ad offrire al calciatore un ingaggio da circa 6,5 milioni a stagione che con i bonus potrebbero raggiungere i 7.

Le modalità dell’offerta sarebbero le stesse che, circa un anno fa, hanno portato anche ai rinnovi di Brozovic e Lautaro Martinez.

Fondamentale per l’Inter chiudere questo rinnovo al più presto, possibilmente prima della ripresa del campionato e dell’inizio del calciomercato, per scacciare l’interesse di tanti club esteri, su tutti il PSG che ha già cercato Skriniar in estate con grande insistenza.

Continua a leggere

Calciomercato

Dominguez vicino al rinnovo con il Bologna: le ultime

Pubblicato

:

Bologna

Come riporta La Gazzetta dello Sport, il Bologna sta già lavorando al rinnovo contrattuale di Nicolas Dominguez: il centrocampista argentino ha il contratto in scadenza nel 2024 e la società romagnola vorrebbe evitare una situazione simile a quella accaduta con Svanberg.

Il classe 1998 è stato uno dei migliori in questo inizio di stagione, tanto che la Fiorentina ha già messo gli occhi su di lui.

Proprio per questo Marco Di Vaio vorrebbe blindarlo, con una proposta di rinnovo biennale già pronta.

Il nuovo contratto legherebbe il centrocampista al Bologna fino al 2026, allontanando così tutte le voci che lo vorrebbero lontano dal capoluogo romagnolo.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Torino ha deciso sul riscatto di Lazaro: la cifra pattuita con l’Inter

Pubblicato

:

Torino

Scatta l’operazione Valentino Lazaro: il Torino sembrerebbe intenzionato a riscattare il giocatore austriaco versando una cifra vicina ai 4 milioni di euro nelle casse dell’Inter.

Come riportato da Tuttosport, il giocatore che mai ha convinto con la maglia nerazzurra, potrebbe rimanere a Torino dove sta trovando una certa continuità sia a livello di minuti che di prestazioni.

La cifra fissata in estate al momento della trattativa era di 6 milioni di euro, ma Cairo potrebbe forzare la mano forte sia della volontà del giocatore che del suo contratto in scadenza nel 2024.

Proprio su questo tema, anche il Torino dovrà risolvere due situazioni simili: Aina e Djidji hanno il contratto in scadenza a giugno 2023 e da gennaio potrebbero già trovare l’accordo con un nuovo club a parametro zero.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969