Connect with us

Flash News

Milan, due esterni sul taccuino di Boban e Maldini

Pubblicato

:

Il Milan rialza la testa in campionato e dopo la vittoria di misura contro il Brescia, ora la concentrazione sarà sul mercato per le ultime 48 ore di fuoco. Sempre più lontano il nome di Correa che a meno di clamorosi colpi di scena dovrebbe essere sfumato definitivamente. Boban e Maldini però, non vogliono lasciare Giampaolo senza l’ultimo tassello tanto inseguito: il profilo è quello di un attaccante di estro e fantasia che aggiunga qualità e imprevedibilità all’attacco rossonero.

ESTERNO VERDE-ORO

A questo punto del mercato, con il margine di trattativa risicato, le alternative portano a piste concrete e percorribili il più rapidamente possibile. La prima porta al brasiliano Taison, cercato anche dalla Roma e con una clausola rescissoria di 30 milioni. L’agente del giocatore, come riportato da Calciomercato.com, ha parlato di una prima offerta del Milan:

 “Il Milan ha avanzato una prima proposta che però non è stata accettata. Ne stiamo aspettando un’altra”.

La dirigenza milanista non ha intenzione di soddisfare la richiesta dei 30 milioni della clausola e dunque proverà a portare avanti il dialogo con la dirigenza dello Shakhtar per raggiungere un accordo a cifre inferiori, considerati anche i 31 anni di età dell’esterno brasiliano.

RITORNO IN EUROPA

Un secondo intrigo di mercato starebbe portando il Milan a rivalutare il nome di Ferreira Carrasco, già cercato nelle precedenti stagioni. Il 25enne ex Atletico Madrid avrebbe voglia di tornare in un campionato più competitivo rispetto a quello cinese e il Milan sta pensando al belga per la fascia sinistra, viste le difficoltà di Suso da trequartista e il ritorno al 4-3-3.

Ad oggi però, quello per Carrasco resta un interessamento che difficilmente riuscirà a concretizzarsi, soprattutto per quanto riguarda i tempi tecnici. Il Diavolo è pronto a tuffarsi nelle fiamme delle ultime ore di mercato.

(Fonte immagine copertina: archivio)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Infortunio superato: Calabria rientra in gruppo con il Milan

Pubblicato

:

Calabria

Sky Sport riporta un’importante notizia legata a Davide Calabria. Il terzino 25enne del Milan, infortunatosi al bicipite femorale il primo ottobre scorso durante la sfida di campionato contro l’Empoli, aveva dei tempi di recupero piuttosto lunghi, con un ipotetico ritorno in campo solo nel 2023.

Calabria, che sta per ora svolgendo allenamenti personalizzati a Milanello, potrebbe continuare il suo percorso seguendo la squadra per la tournée a Dubai. Dopo qualche momento iniziale, il terzino potrebbe addirittura allenarsi in gruppo e mettere minuti nelle gambe nelle amcihevoli contro Arsenal e Milan, in scena il 13 e 16 dicembre.

Continua a leggere

Flash News

Ruben Dias suona la carica: “Svizzera? Siamo pronti”

Pubblicato

:

Pronostico Portogallo-Svizzera

Dopo aver superato la fase a gironi da primo classificato, il Portogallo adesso è atteso dagli ottavi di finale dei Mondiali 2022 in Qatar contro la Svizzera. Calcio d’inizio in programma domani alle ore 20 italiane.

Alla vigilia della delicata gara contro la selezione europea guidata da Xhaka e Shaqiri, Ruben Dias, pietra angolare del reparto difensivo dei lusitani, ha parlato durante la consueta conferenza stampa.

LE PAROLE DI DIAS IN CONFERENZA

Il difensore centrale del Manchester City ha analizzato la gara contro la Svizzera, rivelando che dal suo canto “la partita si deciderà nei dettagli“.

Poi prosegue nell’analisi:

“Siamo appena usciti da una fase a gironi in cui abbiamo raggiunto il primo posto. Non serve cambiare molto, ma sappiate che si tratta di una partita e nient’altro. Noi siamo pronti“.

Infine, Dias si è soffermato sulla possibilità dei calci di rigore:

Eventuali rigori? Penso che possiamo ritenerci preparati. Questa casistica l’abbiamo sempre tenuta in considerazione e fa parte del torneo. Ci vuole fortuna, ma c’è anche la qualità nell’esecuzione. Ci siamo esercitati”.

Continua a leggere

Flash News

L’Inter esulta: prime gioie in nerazzurro per due giocatori

Pubblicato

:

Inter

L’Inter sta giocando la sua prima amichevole in questa tournée a Malta contro il Gzira United. Si tratta di un’occasione importante per diversi giocatori che avranno l’opportunità di esprimersi e mostrare a Simone Inzaghi di poter aver più spazio nella seconda parte.

Attualmente il parziale è sul 4-1 e le prime due reti sono state segnate da Raoul Bellanova e Kristjan Asllani, le prime con la maglia nerazzurra. L’ex esterno del Cagliari, che è stato acquistato per 7 milioni, ha battuto il portiere avversario su cross di Bastoni. Un ottimo inserimento del classe 2000 che ha giocato solo 9 partite in Serie A quest’anno ma, soprattutto nelle ultime uscite, ha dimostrato sprazzi del suo talento

Meno partite sin qui per Asllani, solo 7 anche a causa della riscoperta di Calhanoglu come vertice basso. Ed è proprio il turco che ha battuto il calcio di punizione sui cui sviluppi il ragazzo albanese che ha siglato la rete del 2-0. Un gol importante per le sicurezze di un giovane che continuerà il proprio percorso di crescita seguendo gli insegnamenti di molti suoi esperti compagni.

Continua a leggere

Flash News

Viviano torna a parlare di Fiorentina: “Ritorno? Non conosco il mio futuro, penso a giocare”

Pubblicato

:

Fiorentina

Un passato con la maglia della Fiorentina, il presente invece al Fatih Karagumruk: Emiliano Viviano, dopo varie esperienze tra Serie A e Sporting Lisbona, ha scelto la Turchia per ripartire ed oggi, ai microfoni di Radio Firenze Viola, è tornato a parlare del suo futuro e non solo. Infatti, nel corso d’intervista, non sono mancati consigli riguardo futuri portieri che potrebbero vestire la casacca viola nelle prossime stagioni.

Il portiere classe ’85 ha iniziato parlando in merito ad un’eventuale ritorno alla Fiorentina, dopo il settore giovanile e la stagione 2012/13:

Ritorno in viola? Magari all’interno della Fiorentina. Al momento non conosco il futuro, però non è una mia priorità. Guardo stagione dopo stagione, probabile che a fine stagione decida di fare altro. Ad oggi voglio giocare, ma la Fiorentina rimane una mia priorità in generale“.

Poi, ha dunque proseguito con alcuni consigli alla dirigenza, qualora Gollini decida di cambiare squadra:

“Prima di tutto, mi auguro e spero che Gollini possa recuperare poiché è un gran portiere. Però, vi sono alcuni prospetti molto interessanti; uno è Elia Caprile, estereo difensore con un trascorso al Leeds United, oggi in forza al Bari. Altri? Carnesecchi e Vicario che, tuttavia, rappresentano profili difficilmente accessibili”.

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969