Dove trovarci

Milan: fastidio al flessore per Higuain. Pronto Cutrone

Proprio quando il Milan e il suo popolo cominciavano ad assaporare sprazzi di vero Higuain (quello che ti fa salire la squadra, che protegge palla, che macina gioco, che segna al volo), arriva la notizia del rischio di un stop forzato. L’attaccante argentino è in dubbio per la sfida di domani sera (ore 21) al Castellani a causa di un fastidio ai muscoli flessori: “una vecchia cicatrice”, ha riportato il tecnico Gennaro Gattuso in conferenza stampa.

PERCHE’ RISCHIARE?

Per uno sportivo, l’unica cosa peggiore di un infortunio è un infortunio recidivo. Per questo sarà fondamentale la valutazione, rimandata a domani, delle condizione del Pipita. L’attaccante sarà promosso a disponibile solo nel caso venga scongiurato qualsiasi rischio di riapertura della ferita muscolare. In caso contrario, la voglia e la fame di riprendere a fare 3 punti dopo il pareggio interno con l’Atalanta non basterebbero a giustificare il rischio delle condizioni di una pedina così fondamentale nello scacchiere di Gattuso.

PRONTO CUTRONE

Cutrone in goal con il Milan

“Fortunatamente”, il Milan sta recuperando del tutto in queste ore il miglior sostituto desiderabile. Nel caso non dovesse farcela il 9 titolare sarebbe pronto – come sempre – Patrick Cutrone, capace di galvanizzarsi come quando chiamato a rimediare situazioni delicate. Un’alternativa che permetterebbe al Milan di non cambiare sostanzialmente l’assetto tattico. Né la preparazione della gara in quanto tale. A supporto della prima punta sarebbero quindi confermatissimi Suso e Calhanoglu.

PROBABILI FORMAZIONI

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodríguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso

Empoli (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen, Veseli; Bennacer, Capezzi, Traorè; Krunic; Caputo, La Gumina. All. Andreazzoli

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News