Dove trovarci

Milan, il top player può arrivare dal Real Madrid. I dettagli

Ormai si sa da quando è iniziato il mercato, e soprattutto da quando Calhanoglu è approdato all’Inter: il Milan vuole acquistare un top player per il ruolo di trequartista. Si sono fatti vari nomi, ma attualmente ce n’è uno particolarmente in voga…

ISCO, A BREVE INCONTRO MILAN-REAL

Fino ad adesso il Milan è stata la squadra più attiva d’Italia sul mercato: i rossoneri hanno infatti salutato Donnarumma e Calhanoglu, e sono stati acquistati Maignan, Giroud, Ballo-Tourè ed è stato riscattato Fikayo Tomori. Ora, però, la dirigenza rossonera vuole far sognare i propri tifosi con un grande colpo: il nome in auge è quello di Isco, trequartista del Real Madrid. Vi è un intreccio che renderebbe possibile il matrimonio tra Isco e il Milan: i blancos vorrebbero acquistare Mbappè, ma per farlo devono cedere almeno 4 giocatori attualmente nella rosa degli spagnoli. Isco potrebbe essere uno di questi 4 “sacrificati“.

Fonte: milannews24.com

Il centrocampista spagnolo per ora non sembrerebbe molto convinto di lasciare Madrid, ma Maldini e Massara potrebbero fargli cambiare idea. La dirigenza rossonera sta già cercando di allacciare i rapporti con quella madrilena e il fatto di muoversi in anticipo potrebbe agevolare la trattativa. Il calciatore attualmente percepisce un ingaggio molto alto: 6.5 milioni annuali; ma potrebbe abbassare le pretese nel caso in cui arrivasse un’offerta di un contratto lungo.

Il Milan, in questa trattativa, potrebbe essere agevolato dal tanto discusso Decreto Crescita. Gli spagnoli vorrebbero 20 milioni di euro per il cartellino di Isco, ma le loro pretese potrebbero abbassarsi. Sicuramente i due club continueranno a parlarsi, soprattutto domenica prossima, giorno in cui si disputerà l’amichevole proprio tra rossoneri e blancos.

 

L’ALTERNATIVA

Nel caso in cui la trattativa tra Milan e Real per Isco non andasse in porto, i rossoneri avrebbero il piano B: Nikola Vlasic, trequartista del CSKA Mosca. Però anche sul piano b vi sono alcuni ostacoli da superare, soprattutto due: il primo è la concorrenza serratissima dello Zenit per l’ex Everton; il secondo è il la formula di trasferimento: Maldini e Massara puntano ad un prestito con diritto di riscatto, mentre il CSKA Mosca, avendo bisogno di denaro immediato pretende un trasferimento a titolo definitivo, o al massimo un prestito con obbligo di riscatto. Sia per Isco, sia per Vlasic vi sono difficoltà, ma attualmente il croato è sceso al secondo posto nelle preferenze del Milan, che punta tutto su Isco.

Fonte: m.calciomercato.com

Fonte immagine in evidenza: sito ufficiale A.C.MILAN

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato