Connect with us
Milan e Inter seguono la situazione Taremi: il Porto fissa il prezzo minimo

Flash News

Milan e Inter seguono la situazione Taremi: il Porto fissa il prezzo minimo

Pubblicato

:

Taremi Milan

Inter e Milan sono alla ricerca di un attaccante per completare le loro squadre. Infatti, i nerazzurri hanno da poco sospeso le trattative per l’acquisto di Romelu Lukaku, mentre il Milan ha bisogno di un 9 da affiancare a Giroud.

Un giocatore seguito con molta attenzione è Mehdi Taremi, calciatore iraniano che compirà trentuno anni la prossima settimana. Nella scorsa stagione, Taremi ha segnato trentuno gol e fornito quattordici assist in tutte le competizioni indossando la maglia del Porto.

LA RICHESTA DEL PORTO

Il Milan è l’unica squadra che ha fatto passi avanti ufficiali per Taremi, con una prima offerta al Porto. Come riporta Gianluca Di Marzio, il club portoghese non ha accettato l’offerta, e ha ribadito che la richiesta è di minimo 30 milioni di euro, cifra non raggiunta dai rossoneri.

Anche l’Inter potrebbe affondare il colpo per Taremi, i prossimi giorni saranno molto importanti. Infatti, il calciatore si confronterà con il suo agente Jorge Mendes, e faranno insieme la scelta migliore per il futuro del calciatore iraniano.

Flash News

Ancelotti sul futuro: “Felice al Real Madrid, sono nel miglior club al mondo”

Pubblicato

:

Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid

Il Real Madrid di Carlo Ancelotti si avvicina al prossimo impegno stagionale che li vedrà scendere in campo contro i tedeschi del Lipsia nel match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. I Blancos si presentano alla gara di domani, con fischio d’inizio previsto per le 21:00 al Santiago Bernabeu, dopo l’incredibile beffa subita nel massimo campionato spagnolo e in particolare nei minuti finali della trasferta contro il Valencia. Ciononostante il distacco con il Girona è di sette punti, mentre in campo europeo è tempo di confermare quanto di buono fatto in Germania nella gara d’andata. Vinicius e compagni, infatti, godono di un gol di vantaggio sui biancorossi.

Alla vigilia dell’importante incontro Carlo Ancelotti è intervenuto in conferenza stampa per presentare e analizzare quello che sarà lo step decisivo per il passaggio del turno. E tra le diverse dichiarazioni l’allenatore del Real Madrid si è lasciato andare anche con parole al miele nei confronti del club spagnolo dopo una domanda che chiedeva una riflessione sulla felicità e sulla sofferenza nel mondo del calcio, sciogliendo i dubbi che da tempo lo vedono lontano dal club della capitale:

ANCELOTTI SUL REAL MADRID“Mi piace il mio lavoro e ancor di più il Real Madrid. Penso che sia il miglior club per fare questo lavoro”.

Dopo aver rinnovato fino al 30 giugno del 2026, dunque, il tecnico italiano non ha esitato a elogiare l’operato del club con cui è legato da un contratto, il quale potrebbe portargli la sua quinta Champions League (la terza da guida del Real Madrid).

Continua a leggere

Flash News

Weekend complicato per gli arbitri: anche Ayroldi verso la sospensione dopo Inter-Genoa

Pubblicato

:

L'arbitro Ayroldi ammonisce Frendrup del Genoa vicino a Barella dell'Inter

Una decisione prevedibile, quella presa dal designatore arbitrale Gianluca Rocchi in merito ai fatti di InterGenoa. Stando a quanto riferisce Sky Sport, il fischietto pugliese Giovanni Ayroldi verrà sospeso in seguito alla decisione di assegnare il calcio di rigore (generoso) ai nerazzurri per il contatto tra Frendrup e Barella.

Con questa vittoria, la squadra di Simone Inzaghi allunga ancor di più il vantaggio sulla Juventus. Un +15 che, a undici giornate dal termine del campionato, sembra mettere una seria ipoteca sulla vittoria dello Scudetto. Solo l’aritmetica mantiene ancora a galla le inseguitrici dalla conquista della seconda stella nerazzurra.

L’EPISODIO

Oltre alla questione legata al fischio del direttore di gara, arrivato col pallone già fuori, il giocatore del Genoa aveva ostacolato il centrocampista azzurro solo dopo che questi aveva calciato la sfera. Oltre alla scelta discutibile, che ha poi scaturito il 2-0 della Beneamata, Ayroldi non avrebbe convinto nella conduzione nell’arco dell’intero incontro. Tema di discussione, infatti, è stata anche l’ammonizione per presunta simulazione, assegnata a Lautaro Martinez.

La 27ª giornata di Serie A ha sancito ulteriori verdetti relativi all’operato degli arbitri: dopo Di Bello e Marchetti, dunque, Ayroldi chiude il quadro negativo della settimana della sezione arbitrale della massima serie italiana.

Continua a leggere

Flash News

Stagione finita in anticipo per Dia dopo Udine: ieri confronto acceso con Iervolino

Pubblicato

:

Boulayé Dia, attaccante della Salernitana

Boulaye Dia è il grande protagonista di quanto successo nei minuti finali della partita di sabato tra l’Udinese e la Salernitana, quando al minuto 82 l’attaccante senegalese si è rifiutato di scendere in campo per aiutare i compagni. Una sorta di gesto di ribellione quello a cui tutti hanno assistito e che molto probabilmente è dovuto alla mancata titolarità dello stesso in occasione del match interno contro il Monza. Tutto quanto, però, non è andato giù al presidente del club campano Danilo Iervolino, il quale – come riportato da Il Mattino – nella giornata di ieri avrebbe raggiunto la squadra scortato dalla security privata e dalle forze dell’ordine per un confronto.

Oltre ad aver avuto un colloquio con Fabio Liverani, il numero uno della Salernitana avrebbe fatto la voce grossa ai componenti della rosa per i risultati ottenuti finora e per una retrocessione sempre più inevitabile. Infine, si sarebbe rivolto a Dia dopo l’accaduto di Udine riferendogli che da qui fino al termine della stagione non scenderà più in campo.

Il giocatore potrà continuare ad allenarsi allo stesso orario e nello stesso giorno del resto della squadra, ma dovrà farlo separatamente. Inoltre Iervolino starebbe pensando di dimezzare il suo stipendio e di risparmiare circa 316 mila euro. Di seguito anche le parole del confronto tra i due riportate da Tuttosalernitana:

IERVOLINO A DIA“Abbiamo investito tanto su di te, abbiamo speso soldi e Salerno ti ha accolto alla grande. È stato un tradimento, da ora non farai più parte della squadra”.

Continua a leggere

Flash News

Lavoro personalizzato per Osimhen: le condizioni in vista di Napoli-Torino

Pubblicato

:

Victor Osimhen attaccante del Napoli che sbuffa dopo un errore

In vista della prossima gara di campionato che vedrà il Napoli ospitare il Torino al “Maradona”, la società azzurra ha fatto il punto sulle condizioni dei giocatori ‘acciaccati‘, tra cui Victor Osimhen.

IL COMUNICATO DEL CLUB

“Dopo il successo sulla Juventus, il Napoli ha ripreso oggi gli allenamenti all’SSCN Konami Training Center. Gli azzurri preparano il match contro il Torino in programma venerdì allo Stadio Maradona alle ore 20.45 per la 28esima giornata di Serie A. La squadra ha lavorato sul campo 1 dove ha iniziato la sessione con attivazione ed esercizi sulla potenza aerobica. Di seguito il gruppo è stato impegnato in seduta tecnico tattica e partitina a campo ridotto. Rrahmani ha svolto lavoro personalizzato in campo. Ngonge ha fatto prima parte di allenamento in gruppo e successivamente personalizzato in palestra. Cajuste ha svolto personalizzato in palestra e in campo. Osimhen ha svolto lavoro personalizzato in palestra“.

Una vittoria contro i rivali della Juventus è sempre ben gradita delle parti di Napoli. Ciò che avvalora il successo ottenuto sono certamente i tre punti che ridanno slancio in classifica ai partenopei che, in questa stagione, non hanno mai incalzato tre successi di fila in Serie A. Il prossimo scontro casalingo contro il Toro potrebbe generare la prima breve striscia di vittorie consecutive dei Campioni d’Italia che – nonostante abbiano praticamente ‘abdicato’ – vorranno concedersi una speranza di posizionarsi in zona Champions League.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969