Dove trovarci
Milan

Calciomercato

Milan, la pista Thiaw si raffredda. Ecco le altrenative

Milan, la pista Thiaw si raffredda. Ecco le altrenative

L’infortunio di Simon Kjaer, che ha messo il danese fuori dai giochi per tutta la durata della stagione, e quello meno grave di Fikayo Tomori hanno costretto il Milan di Maldini e Massara a correre ai ripari nella zona arretrata del terreno di gioco. Dopo il tramonto, almeno per questa sessione di mercato, della gradite piste che portano a Gleison Bremer e Sven Botman, i dirigenti rossoneri hanno deciso di virare sul centrale classe 2001 dello Schalke 04 Malick Thiaw. Tuttavia secondo la Bild i dirigenti del Milan si sono visti chiudere la porta in faccia da parte del club tedesco. Sempre secondo il tabloid tedesco l’offerta messa sul piatto da Maldini e Massara raggiungeva i 6 milioni di euro; mentre le pretese dei Knappen raggiungono addirittura i 10 milioni di euro.

Incassato il primo no la trattativa prosegue, ma intanto i dirigenti rossoneri continuano a guardarsi attorno. Primo nome sul taccuino delle alternative è quello di Maxime Esteve, centrale classe 2002 in forza al Montpellier. Il secondo nome è invece quello dell’italiano Mattia Viti, che si sta mettendo in mostra nella nostra Serie A con la maglia dell’Empoli.

Il tempo stringe e per Maldini e Massara il centrale del futuro è sempre più vicino.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato