Connect with us

Calciomercato

Milan, Leao tra rinnovo e cessione: i possibili scenari!

Pubblicato

:

Leao

Durante lo scorso anno di Serie A abbiamo ammirato l’esplosione definitiva di Leao. L’esterno portoghese, oggetto misterioso al suo arrivo a Milano, è ora uno dei migliori del club rossonero. Nella scorsa stagione Leao è stato eletto miglior giocatore della Serie A e quest’anno, insieme a Giroud, ha portato il diavolo agli ottavi di Champions League. Ora, però, il suo futuro è più che mai in bilico. A diciotto mesi dalla sua scadenza di contratto le piste sono due: una cessione ad una cifra monstre o un rinnovo duro da sostenere.

POSSIBILE RINNOVO

Tuttomercatoweb ha fatto un’analisi dei possibili costi di un rinnovo di LeaoQuesto rinnovo è legato anche alla possibile cessione perché il Milan è costretto quanto meno ad arrivare ad una cifra simile che potrebbero proporre i club di Premier League. La cifra in questione si aggira sui 10 milioni, con il diavolo che potrebbe offrire 8 più bonus per 5 anni. Al netto delle tasse, questi 8 milioni più bonus vorrebbero dire circa 80 milioni, cifra che i rossoneri hanno messo come tetto massimo per tutta la squadra. Facile capire come sia difficile fare un’offerta del genere per un singolo giocatore. Inoltre, come sottolineato da TMW, sarebbe poi da capire la reazione del resto della squadra, con Bennacer Kalulu ancora in stand-by che potrebbero aumentare le proprie richieste.

SPORTING E COMMISSIONI

Oltre allo stipendio del calciatore c’è da pensare alla situazione con lo Sporting Lisbona. Come spiegato dall’Equipe, oltre ai soldi da dare al giocatore è ancora pendente la situazione legale per il trasferimento di Leao, con il Milan che dovrebbe sborsare circa 10 milioni di euro di tasca propria ai biancoverdi.

Come se non bastasse, ci sono da prendere in considerazione le commisioni degli agenti. Parliamo di Dimvula Jorge Mendes, i quali avrebbero una commissione non da poco. TMW scrive: “Provando a stare bassi bisogna considerare circa 5 milioni anche lì portano il conto, di fatto, a 95 milioni in 5 anni, ammesso e non concesso che possano bastare”. Proprio così, difficile pensare che i due agenti si fermino a soli 5 milioni per quella che sembra essere una delle stelle più brillanti di questo sport.

LEAO: RITORNO DI IMMAGINE COME RONALDO?

Un investimento da circa 100 milioni in 5 anni è difficile da affrontare, ma c’è una domanda importante alla quale rispondere: Leao ha un ritorno che può giustificare questo investimento? La risposta è molto semplice ed è un secco no.

PROBABILE CESSIONE

Ora che abbiamo analizzato tutti i dati è facile ipotizzare l’unica soluzione plausibile: la cessione! Un’eventuale addio di Leao vorrebbe dire un grande incasso per il Milan, in quanto si parla di un’offerta di circa 120 milioni. Sul giocatore c’è il Chelsea in forte pressing sin da questa estate. Oltre ai Blues c’è il Manchester City di Pep Guardiola. Non è da escludere un’asta tra i due club che vogliono garantirsi quella che potrebbe essere una delle migliori ali nei prossimi 10/15 anni. Inoltre per i club di Premier League tutte le spese sopra elencate non sono impossibili da sostenere, anzi. Altra dimostrazione di come il campionato inglese sia anni luce avanti rispetto alla nostra Serie A.

SI ALLA CESSIONE, MA QUANDO?

Come abbiamo anticipato, il contratto di Leao scadrà tra 18 mesi. Il Milan non vuole ripetere le manovre viste con Calhanoglu Donnarumma, e proprio per questo motivo non è da escludere una sua cessione già a gennaio. Il motivo è semplice, venderlo subito garantirebbe un introito importante. Qualora il Milan dovesse tenerlo fino a giugno il discorso potrebbe cambiare. Abbiamo capito che le casse del diavolo non potrebbero sostenere una spesa così importante e da giugno il contratto del portoghese avrà la scadenza dopo 12 mesi. A quel punto i club interessati potrebbero abbassare l’offerta o addirittura attendere il gennaio successivo per prendere accordi con gli agenti per un trasferimento a zero.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Non solo Salernitana, Djuric conteso in Serie A

Pubblicato

:

Djuric

L’interesse della Salernitana per Milan Djuric è concreto. Secondo la Gazzetta dello Sport, poi, oltre ai granata, informa che sarebbero varie le pretendenti in Serie A per la punta bosniaca.

In questa prima fase di campionato non ha ancora trovato la via del gol. Djuric, però, può contare una solida esperienza nel nostro campionato, e Cremonese, Sampdoria e Spezia daranno battaglia alla Salernitana per mettere sotto contratto l’ex Cesena.

Djuric ha lasciato l’Italia calcisticamente per la prima volta solo per sposare il progetto Bristol nel 2018, squadra da cui si è poi separato per tornare nel calcio italiano, con i colori della Salernitana. A luglio 2022, poi, l’annuncio del trasferimento a titolo gratuito all’Hellas Verona.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

In Spagna sono sicuri: Ronaldo giocherà in Arabia

Pubblicato

:

Portogallo

Secondo il quotidiano spagnolo “Marca“, il primo di gennaio, Cristiano Ronaldo sarà un nuovo giocatore dell’Al-Nassr.

Terminata la sua esperienza con lo United e rimasto svincolato, CR7 avrebbe accettato la proposta saudita.

Il contratto, secondo l’indiscrezione, dovrebbe avere una durata di due stagioni, retribuite con la cifra astronomica di 200 milioni a stagione.

Anche secondo Nicolò Schira, Ronaldo sarebbe ad un passo dal club arabo. Secondo l’esperto di mercato, il guadagno che percepirà il portoghese sarà di circa di 500 milioni in 30 mesi.

Ronaldo pare stia ancora aspettando e sperando in un’offerta dall’Europa che però difficilmente arriverà a gennaio, a meno di clamorose sorprese.

Nell’Al-Nassr, Ronaldo potrebbe ritrovare un po’ di facce conosciute in Serie A, come Rudi Garcia e Ospina.

 

 

Continua a leggere

Calciomercato

Scalvini sempre più nel mirino delle big, la Dea detta le condizioni

Pubblicato

:

Scalvini

Dopo un’ottima prima parte di campionato, che sono valse le chiamate anche di CT Mancini, Giorgio Scalvini sta diventando sempre più l’uomo mercato del momento.

Classe 2003, sotto la guida Gasperini sta coltivando sempre più esperienza, che lo sta facendo crescere ogni match.

Molto giovane e molto bravo, tanto che molti club europei hanno messo gli occhi sul gioiello atalantino.

Come riportato da tuttomercatoweb.com, l’Inter sarebbe stata una delle prime a muoversi, ma la richiesta dell’Atalanta rimane elevata.

Anche il Bayern Monaco pare ci stia provando, ma l’Atalanta pare non faccia sconti e, per fare partire Scalvini, pare che la cifra richiesta sia sui 40 milioni di euro.

L’Atalanta per ora si coccola il suo ragazzo, che punta ad essere un altro dei tanti giovani che la dea è riuscita a far diventare grandi giocatori.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Napoli, nel ritiro in Turchia Hamsik consiglia un giocatore a Giuntoli

Pubblicato

:

giuntoli

Il Napoli è in ritiro in Turchia. A fare visita alla squadra in questi giorni è stato Marek Hamsik. L’ex Napoli ha anche parlato col ds Giuntoli, consigliandogli un profilo da tenere d’occhio per il futuro.

IL CONSIGLIO DI HAMSIK

Ieri mattina seduta d’allenamento, poi Spalletti ha concesso un po’ di riposo ai ragazzi. Così come due giorni fa, anche ieri Hamsik ha fatto visita alla squadra, pranzando insieme. Inoltre, l’ex capitano azzurro ha parlato con Giuntoli, e come riporta Il Mattino, gli avrebbe consigliato un giocatore per il futuro: si tratterebbe di Tomas Suslov, trequartista slovacco del 2002 in forza al Groningen.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969