Connect with us

Flash News

Nuove tensioni in casa Milan

Pubblicato

:

Gli infortuni stanno indubbiamente condizionando questa stagione del Milan. Nonostante ciò i rossoneri fino ad ora si trovano saldamente nelle zone alte della classifica con ben 27 punti conquistati in 16 partite, che gli consentono al momento di essere in piena lotta per la Champions League. Oggi però il Diavolo nella delicata sfida con la Fiorentina ha dovuto fare a meno di uomini importanti, come Biglia e Bonaventura, e degli squalificati Bakayoko e Kessié. Proprio il centrocampo infatti è il punto nevralgico dei milanesi che in questa sfida hanno deciso di affidarsi al giovane José Mauri. La scelta di Gattuso è stata estrema, ma per certi versi dovuta, anche se ha fatto molto rumore la decisione di non prendere in considerazione la possibilità di far giocare Montolivo, che è rimasto molto indispettito e deluso della sua ennesima esclusione. Oggi il suo agente Giovanni Branchini ha espresso chiaramente il suo dissenso riguardo ciò in un’intervento a Deejay Football Club: “La decisione dell’allenatore di non prenderlo in considerazione va rispettata anche se ha oltrepassato i limiti della logica. Non voglio parlare di scorrettezza o mobbing, ma è difficile pensare che Montolivo sia diventato il ventisettesimo calciatore per qualità e affidabilità del Milan.”

Branchini poi ha continuato, dando credito alle voci che vedono lontano il centrocampista da San Siro già a gennaio: “Le altre società eventualmente interessate a Montolivo penseranno che ha una grave malattia contagiosa… E’ dal 13 maggio che non gioca una partita e nemmeno una partitella in allenamento. Può interessare al Genoa? Non lo so, so solo – ha aggiunto Branchini – che Montolivo non ha mai rifiutato alcun trasferimento”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Messi esulta: “Siamo una squadra che capisce i momenti della partita”

Pubblicato

:

Messi

Lionel Messi è stato l’uomo partita della gara dei quarti di finale del Mondiale tra Argentina contro l’Olanda. La Pulga, intervistato nel post-partita, ha dichiarato:

C’è tanta gioia, tanta felicità. Non volevamo i supplementari e i rigori, abbiamo dovuto soffrire e ce l’abbiamo fatta. Impressionanti! Siamo tra i quattro migliori al mondo perché dimostriamo di voler giocare ogni partita con la stessa voglia e la stessa intensità. Siamo una squadra che capisce i momenti della partita e quando deve giocare, lo fa. Idem se c’è da difendere”.

Il numero dieci dell’Albiceleste ha parlato anche della Croazia, prossima avversaria dell’Argentina nella semifinale del torneo:

“Hanno dimostrato di essere una grande squadra e a tratti hanno giocato alla pari col Brasile. Lavorano da tempo con lo stesso allenatore, si conoscono molto bene”.

Continua a leggere

Flash News

Il Milan domani si sposta a Dubai: il programma del ritiro

Pubblicato

:

Milan

Il Milan è in partenza per gli Emirati Arabi, dove da domani fino al 20 dicembre proseguiranno gli allenamenti in vista della ripresa del campionato. I giocatori, accompagnati da mister Pioli e i membri dello staff, seguiranno un programma di preparazione al Dubai Training Camp. I rossoneri, i quali saranno ospiti del One&Only Royal Mirage, si alleneranno al Dubai Police Club Stadium.

I Diavoli, nell’occasione, prenderanno parte alla Dubai Super Cup, una competizione che vedrà impegnata la società meneghina, nell’Al Maktoum Stadium, il 13 dicembre alle ore 15:00 (CET) contro l’Arsenal e il 16 dicembre alle ore 16:30 (CET) contro il Liverpool.

Continua a leggere

Flash News

Possibile chance dal 1′ per Chiesa nell’amichevole tra Juve e Arsenal

Pubblicato

:

Chiesa

Dopo che lo scandalo Prisma ha investito la società bianconera, la Juventus si appresta a disputare un match amichevole contro l’Arsenal. Tra poco più di una settimana (sabato 17 dicembre, ore 19 italiane) è in programma la gara contro i Gunners e stando a quanto riportato dall’edizione online di Tuttosport è probabile l’impiego dal primo minuto di Federico Chiesa.

La Vecchia Signora dovrebbe scendere in campo con il 3-5-2: in porta Perin con Gatti, Bonucci e Rugani a completare la difesa, in mezzo al campo prevale la linea azzurra con Fagioli, Locatelli e Miretti, sui lati De Sciglio e Soulè oppure, in caso di recupero, Iling Junior. In avanti la coppia d’attacco composta da Chiesa e Kean. Proprio quest’ultimo, alla ripresa degli allenamenti, risulta tra i più in forma.

Continua a leggere

Calciomercato

Spezia, la pista Lasagna sembra solo una suggestione

Pubblicato

:

Lasagna

Lo Spezia è alla ricerca di attaccanti e potrebbe affondare il colpo già nella prossima sessione di mercato di gennaio 2023. Secondo Calcio Spezia, il club ligure ha mostrato interesse per Kevin Lasagna. Tuttavia, non è mai stato un vero e proprio interesse concreto da parte degli aquilotti. Ecco perchè quella che legherebbe Lasagna allo Spezia sembra solo una suggestione senza fondamento.

Lasagna sembra essere quasi un pesce fuor d’acqua con la maglia degli scaligeri, con cui non è mai riuscito ad essere davvero decisivo. In totale ha accumulato 62 presenze in gialloblù, con 6 gol e 5 assist. Sull’ex Udinese sembrerebbero forti anche le voci relative a Cremonese, Monza e perfino Lazio, alla ricerca di un centravanti puro come vice-Immobile.

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969