Dove trovarci

ESCLUSIVA – Situazione Milan e le realtà sul mercato

CAOS VUOTO

Le ore sono calde in casa Milan e si infiammano ancor di più dopo le mille “bombe” rilanciate dai vari siti e dai giornali cartacei. Momenti in cui si sentono grandi nomi e grandi ritorni, dal possibile arrivo di Gonzalo Higuain al ritorno di Leonardo, al viaggio di Mirabelli e Fassone in cerca di Morata e molti, tantissimi rumours.

Per questo abbiamo deciso di indagare e provare a carpire le reali sensazioni, e idee, che circolano in casa Milan.

ATTESA

In questo momento tutto è fermo, le notizie sembrano più “sparate” per vendere qualche copia in più. Le idee sicuramente ci sono ma adesso sono spompate dalla sentenza, che arriverà questo Giovedì 19 Luglio, e poi dall’assemblea dei soci che ci sarà Sabato 21.

I rossoneri attendono il risultato del ricorso e sperano in un dietro-front del TAS davanti al cambiamento, con l’arrivo del fondo Elliott. 

Paul Singer, fondatore e azionista del fondo Elliott Management.

CASO BONUCCI

Anche nella situazione che coinvolge il capitano rossonero bisogna andare cauti. E’ abbastanza palese che il giocatore interessi a parecchi club, questo però non vuol dire assolutamente che la cessione arriverà, anzi. La giornata di Giovedì sarà fondamentale anche per i giocatori: dovranno chiarirsi prima di tutto loro le idee e poi presentarle, in caso di dubbi sulla permanenza, alla società che valuterà con calma.

Il dato che vogliamo sottolineare, nuovamente,  è che si continua a parlare di tanti attaccanti, cessioni clamorose e nuovi arrivi societari ma senza considerare che prima di Giovedì ogni decisione è nulla, è assolutamente priva di senso e figlia del caos mediatico. Il tifoso rossonero deve mettersi il cuore in pace per almeno 48 ore, solo dal 19 le voci potranno essere significative di valore. Questo è importante per il supporter milanista, il resto, secondo quello che abbiamo raccolto, è fumo.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato