Dove trovarci
San Siro

Flash News

Milan-Napoli, le probabili formazioni e dove vederla

Milan-Napoli, le probabili formazioni e dove vederla

Lo scontro più importante della 17° giornata di Serie A è senza dubbio quello a San Siro tra Milan e Napoli. Chi vince continua l’inseguimento all’Inter nuova capolista mentre chi perde deve fare i conti con una crisi profonda. Reduci da risultati deludenti contro Udinese ed Empoli, questa è l’occasione per l’immediato riscatto per entrambe le squadre, stanche e con molte assenze.

Il Milan non batte il Napoli in casa da oltre 7 anni in Serie A. In quell’occasione Ménez e Bonaventura fecero gioire il Diavolo. Dopo quella partita tre pareggi e tre sconfitte tra cui quella storica del 2015. Il Napoli di Sarri vince 4-0 a San Siro con doppietta di un Insigne sfavillante e dominio del gioco netto.

DOVE VEDERLA

La partita è disponibile su DAZN dalle ore 20.45 con telecronaca di Pierluigi Pardo e il commento tecnico di Massimo Ambrosini. A fine incontro ampio post-partita con interviste e approfondimenti, così come nel pre-partita saranno accurate le analisi dallo studio per presentare le due squadre.

COME ARRIVA IL MILAN

Per Pioli sono sempre un grande problema le assenze. La difesa vede da tempo le assenze di Kjaer e Calabria mentre l’attacco rimane orfano di Leão e Rebic. Rientra Giroud ma sarà disponibile solo a gara in corsa. In porta giocherà Maignan con i centrali che rimangono Tomori e Romagnoli. A destra Kalulu è favorito su Florenzi mentre a sinistra nessun dubbio per Théo Hernández. In mediana tornano Tonali e Kessié viste le continue incertezze di Bennacer e Bakayoko. Ibrahimovic è costretto agli straordinari e sarà titolare anche contro il Napoli con Brahim Díaz in supporto. A destra Messias ha trovato giocate importante e viene confermato mentre sul lato opposto è Krunic a essere in vantaggio su Saelemaekers.

Probabile formazione (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Hernández; Kessié, Tonali; Messias, Díaz, Krunic; Ibrahimovic.

COME ARRIVA IL NAPOLI

Il Napoli di Spalletti con delle defezioni non da poco che hanno compromesso anche gli ultimi risultati. Koulibaly, Osimhen e Fabián Ruiz sono assenti sicuri. Lobotka è a forte rischio mentre Manolas è già in Grecia per gennaio. In porta gioca Ospina con i due centrali Rrahmani e Juan Jesús, scelte obbligate per i partenopei. I terzini saranno Di Lorenzo e Mário Rui con Anguissa che rientra titolare in mediana al fianco di Demme. Queste ultime scelte obbligate per mancanza quasi totale di alternative. Come ala destra Politano è in vantaggio nell’eterno ballottaggio con Lozano mentre Zielinski ed Elmas completano il pacchetto dei trequartisti. La punta centrale sarà Mertens, sempre preferito a Petagna. Ancora non al top della condizione Insigne che siederà in panchina.

Probabile formazione (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesús, Mário Rui; Demme, Anguissa; Politano, Zielinski, Elmas; Mertens.

(Fonte immagine in evidenza: diritto Google creative Commons)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News