Dove trovarci

Milan-Roma 2-1: La decide Cutrone!

Allo stadio Meazza di San Siro andrà in scena il match che opporrà i rossoneri di Gattuso alla Roma di mister Di Francesco. Noi di Numero Diez, in collegamento da Milano, vi aggiorneremo costantemente su ciò che accadrà in campo.

22.28 – FINISCE QUA! HA VINTO IL MILAN!

94′ – VANTAGGIO MILAN! CUTRONE! Higuain pesca Cutrone fra due compagni. Bravissimo il giovane centravanti a piazzarla.  OLSEN non può nulla!

92′ – OCCASIONE ROMA: Cristante allarga bene per Dzeko. Il bosniaco entra in area di rigore e incrocia di sinistro. Palla al lato.

90′ – Batti e ribatti sulla trequarti giallorossa.  Il pallone s’impenna con Cutrone a cercare l’eurogol. Palla altissima.

88‘ – Calcia da lontano Suso.  Conclusione altissima.

84‘ – Tutto per tutto Milan: in campo anche Cutrone. Prende il posto di Bonaventura.

80‘ – Secondo cambio Milan: dentro Castillejo per Calhanoglu.

79′ – ANNULLATO! Al Var viene segnalato il tocco di mano da parte del campione del mondo francese.

79′ VANTAGGIO ROMA! 2-1! Calcio d’angolo da parte di Stephan El Shaarawy. Mischia in area di rigore. Il pallone capitombola sui piedi di N’zonzi che se la porta in avanti e di punta fa secco Donnarumma.

78‘ – Terzo cambio Roma: dentro Santon per Karsdorp.

76‘ – Cambio Milan.  Fuori Rodriguez, DENTRO Laxalt.

75′ – OCCASIONE MILAN: perde palla N’zonzi al limite dell’area. Higuain calcia alto.

70‘ – Ci prova ancora il Milan: Calhanoglu calcia rasoterra ma è facile per Olsen.

68‘ – Secondo cambio giallorosso. Esce Javier pastore. Al suo posto Bryan cristante.

66‘ – Ci prova ancora il Milan spinto dal pubblico di casa. Calhanoglu calcia a botta sicura, Olsen para con un bagher pallavolistico.

61‘ – L’arbitro ascolta il VAR: Higuain aveva un piede in fuorigioco.

61′ – ANNULLATO! Fuorigioco! 

60′ – 2-1 MILAN! HIGUAIN! IL centravanti argentino viene lanciato a rete fra le linee. Erroraccio di Olsen che non esce. Il Pipita scarta lo svedese e batte a rete.

59′ – PAREGGIO ROMA! 1-1! Kolarov batte il calcio d’angolo da sinistra. Smanaccia Donnarumma lasciando il pallone giocabile. Ancora El Shaarawy di prima intenzione. Prova a spazzare la difesa del Milan ma è bravissimo Fazio ad incrociare e trovare la rete del pareggio.

58′ – Ci prova la Roma sulla fascia sinistra. Kolarov mette al centro un ottimo pallone sul quale Donnarumma prova ad avventarsi ma è intercettato da Calabria che non si fida e mette in corner.

53′ – OCCASIONE ROMA! Pastore lancia El Shaarawy. L’italo-egiziano si inserisce fra le linee e si invola tutto solo verso la porta rossonere. Bravo Donnarumma ad uscire al momento giusto negandogli la gioia del gol.

52′ – Ancora Milan! Conquista il pallone di prepotenza e va sul fondo. Il Cross al centro trova Olsen impreparato con il portiere svedese che non esce. Kolarov è costretto a mettere in calcio d’angolo.

49′ – OCCASIONE ROMA: Pastore toglie il pallone a Higuain e serve subito Dzeko in avanti. Il bosniaco centralmente prova a piazzarla alla destra del portiere. La sfera finisce sul fondo sfiorando il palo.

46′ – RIPARTITI!

21.36 – Primo cambio nella Roma: dentro l’ex della gara El Shaarawy. Esce dal campo Marcano. I capitolini passano quindi ad un 4-2-3-1 con Schick laterale di destra.

21.23 – Male la Roma nella prima frazione di gioco. Milan che, come detto in precedenza, fa partire l’azione direttamente dai difensori centrali non gettando mai il pallone. I rossoneri attaccano sia per vie centrali che sulle corsie laterali, alternando continuamente la scelta offensiva. Per la Roma sembra mancare concretezza in avanti. Javier Pastore sulla trequarti, suo ruolo naturale, sembra essere spaesato.

45′ – FINE PRIMO TEMPO

45‘ – OCCASIONE MILAN: quasi fotocopia del gol del vantaggio, con Rodriguez che crossa al centro sul palo lontano, dove è in agguato Suso. Stavolta è bravissimo Kolarov.

44′ – Roma ora in confusione. Pastore sbaglia l’apertura per Karsdorp e regala una rimessa laterale.

40′ – 1-0 MILAN! Bravissimo Bonaventura a servire in avanti Ricardo Rodriguez. Il terzino svizzero aggira Fazio in area di rigore e mette un pallone rasoterra al centro di piattone per Frankie Kessie che a porta sguarnita sigla la rete del vantaggio rossonero.

35′ – OCCASIONE ROMA: Dzeko allarga a sinistra per Kolarov. Il serbo di prima intenzione crossa sulla testa di Schick. Il centravanti ceco colpisce bene ma non angola abbastanza.

33′ – Fase confusionaria della gara. Bravo il Milan a non buttare via mai la palla. Gattuso fa iniziare la manovra ai suoi dai centrali di difesa che puntualmente sono caparbi a lanciare i compagni in avanti. Roma, invece, molto compatta dietro, ma con poche idee in avanti.

29′ –  Calcio d’angolo Milan: dalla bandierina Calhanoglu trova Higuain che tenta l’eurogol in rovesciata. Pallone che sorvola la traversa di molto.

28‘ – OCCASIONE MILAN! Calhanoglu, migliore in campo per distacco fin’ora, serve Suso che rientra sul sinistro e calcia a botta sicura verso la porta di Olsen. Il portiere svedese ancora una volta si fa trovare preparato.

25′ –  BRIVIDO MILAN! Rischia Donnarumma su retropassaggio. Tiene il pallone fra i piedi, venendo attaccato da due giocatori della Roma. Riesce comunque a calciare lontano.

21′ – Si fa vedere la Roma in avanti. N’zonzi viene imbeccato in area di rigore e da fondo campo mette al centro un pallone a tagliare senza trovare nessun compagno. Ad uscire arriva sulla sfera Dzeko che calcia male.

17′ – ANCORA MILAN! Calhanoglu conquista un pallone preziosissimo e serve Higuain. Il pipita converge centralmente e calci sul palo vicino. Bravo Olsen a deviare in corner.

16‘ – OCCASIONE MILAN! Azione elaborata dei rossoneri con Calhanoglu ancora pericolosissimo. Il turco si libera al limite dell’area e imbuca per Calabria che a tu per tu con Olsen spara alto sopra la traversa.

14′ – Più Milan che Roma in questi primi minuti di gara. Gli ospiti provano timidamente a farsi avanti con i padroni di casa più decisi e concreti.

13‘ – Ci prova ancora il Milan! Palla filtrante in area di rigore giallorossa per Kessie che lotta contro Manolas e Fazio, con il duo capitolino ad avere la meglio nel finale.

11′ – OCCASIONE MILAN! Cross a tagliare l’area di Suso. La difesa della Roma non chiude e Bonaventura non aggancia per pochissimo.

10′ – Ottima triangolazione fra Schick e Pastore, quindi per Karsdorp sulla destra. L’olandese crossa al centro ma esce bene Donnarumma.

8′ – Direttamente in porta calcia il turco, comodo fra le braccia di Olsen.

6′ – Scappa via Calhanoglu sulla corsia laterale sinistra e viene fermato in modo falloso da Federico Fazio: calcio di punizione da posizione interessante per i padroni di casa.

5′ – Ottimo giro palla del Milan con Higuain che non si limita ad attendere il pallone al centro dell’area, ma va a cercarsi la sfera sulla trequarti.

4′ –  Sotto una fittissima pioggia i primi sono minuti di studio per le due squadre in campo.

1′ – INIZIATI! La Roma in completo giallo attacca da sinistra verso destra. I padroni di casa, invece, indossano la classica casacca rossonera a strisce verticali con pantaloncini e calzettoni bianchi.

20.03 – È dal 2015 che il Milan non batte la Roma davanti al proprio pubblico. Segnarono Van Ginkel e Destro. Nelle tre gare successive sono arrivi tre K.O. con 9 gol subiti e solamente due fatti.

19.54 – FORMAZIONE UFFICIALE MILAN: i rossoneri di Gattuso rispondono con il già rodato 4-3-3. Fra i pali fiducia rinnovata a Gigio Donnarumma nonostante le incertezze di Napoli. Romagnoli, Musacchio, Rodriguez e Calabria formeranno il pacchetto arretrato. Sulla mediana ancora Biglia, che sente odore di derby. Le mezzali saranno Bonaventura e Kessie. Unica novità rispetto alla gara contro il Napoli sarà il turco Hakan Calhanoglu, fresco rientrante dopo la squalifica. L’ex Leverkusen formerà il trio d’attacco con Suso e Gonzalo Higuain.

19.48 – FORMAZIONE UFFICIALE ROMA: la squadra capitolina scenderà in campo con un inedito 3-4-1-2. Fra i pali confermato Olsen. Ai titolari Manolas e Fazio si aggiungerà il debuttante Marcano. Sulla mediana le chiavi saranno affidate alla coppia De Rossi – N’zonzi. A sinistra confermatissimo Kolarov, mentre sulla corsia opposta spazio al rientrante Karsdorp, che torna a vedere il campo dopo un lunghissimo stop. Sulla trequarti sarà l’argentino Javier Pastore ad agire alle spalle del duo d’attacco Dzeko-Schick.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Generico