Dove trovarci

Milan, se salta Ragnick si punta a un ritorno

Da mesi in casa rossonera si parla della possibilità di un nuovo progetto targato Ralf Rangnick, tecnico e dirigente tedesco che ha teorizzato il gegenpressing e che ha rilanciato dal nulla il Lipsia, portandolo fino ai quarti di finale di Champions League. Ad oggi, però, non c’è alcuna certezza riguardo il suo arrivo, motivo per il quale il Milan vorrebbe cautelarsi. Secondo Calciomercato.com i rossoneri, oltre a valutare una possibile conferma di Stefano Pioli (che intanto interessa al Parma in caso di addio di D’Aversa), starebbero pensando ad un nome che ha vissuto Milanello da calciatore: si tratta di Mark Van Bommel, ex centrocampista olandese che ha giocato al Milan da gennaio 2011 a giugno 2012, che è reduce dall’avventura sulla panchina del PSV Eindhoven. Il Generale – così era chiamato ai tempi del Milan – è stato proposto dai suoi agenti e pare che il Milan non abbia escluso a priori la candidatura dell’ex PSV: se dovesse saltare Rangnick, quella di Van Bommel potrebbe essere un’opzione interessante. Da ricordare che l’olandese ha fatto parte dell’ultima squadra che ha vinto lo Scudetto con Max Allegri e che al suo addio versò molte lacrime, ringraziando tutti per la meravigliosa esperienza vissuta con la maglia del Milan.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram @markvanbommel6

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News