Connect with us

Flash News

Milinkovic-Savic nel post-partita: “Mi mancava il gol”

Pubblicato

:

Milinkovic-Savic

Il centrocampista della Lazio, Sergej Milinkovic-Savic, si è reso protagonista nella sfida vinta per 4-0 contro la Cremonese trovando la via del gol. Con un assist al bacio per Ciro Immobile, autore di una doppietta, il serbo ha festeggiato sontuosamente questa importante vittoria a tinte biancocelesti.

Il Sergente, intervistato nel post-partita ai microfoni di Dazn, ha commentato il gol e, con qualche battuta, ha svelato che presto diventerà papà:

“Se Ciro mi ha pagato la cena? Ancora no, non c’è stato tempo. Ora vediamo appena torniamo a Roma. L’esultanza? Sono felice, mi mancava tanto il gol, era un po’ che non segnavo. Adesso sto aspettando una femmina e sono contento.”

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Lazio, Immobile ci prova in vista dello Spezia

Pubblicato

:

Immobile

Come riporta il Corriere dello Sport, però, Ciro Immobile vuole provarci per lo Spezia e già oggi potrebbe rivedersi in campo per un leggerissimo allenamento, per un primo provino. Ieri, alle 19, si è sottoposto ad una nuova risonanza magnetica. Bisogna procedere con calma. I medici sono cauti.

Nella giornata di ieri inoltre, l’attaccante biancoceleste ha parlato della situazione durante la ”partita della pace”:

“Io mi sento bene ma è un po’ pericoloso allenarsi e giocare. I dottori mi consigliano di stare fermo, si sa come sono i medici. La situazione è un po’ al limite, come quando ho lasciato la Nazionale. Se giocherò? Io vorrei esserci, ma i dottori sono sempre restii. Se non ci sono rischi grandi vorrei giocare”. 

Continua a leggere

Flash News

Mourinho non ha dubbi: “La mia voglia di vincere non andrà mai via”

Pubblicato

:

Pronostico Roma-Atalanta

Mourinho nonostante la squalifica che impedirà la conferenza stampa pre-partita, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport.  Il tecnico portoghese nel corso dell’intervista si è soffermato su vari temi, da Totti, al passato all’Inter e la vittoria della Conference League.

SU UN IPOTETICO RITORNO TOTTI: “Non esiste questo problema. Francesco è sempre stato e sempre sarà un simbolo della Roma qualsiasi cosa succeda e indipendentemente da quello che deciderà di fare nella sua vita”.

SUI TROFEI VINTI:Per me è impossibile scegliere. Ogni vittoria è speciale e ogni trofeo unico a suo modo”.

SUI GIOCATORI ALLENATI:Non ho giocatori che vorrei sempre con me. Io sono affezionati a tutti quelli che ho avuto ai miei ordini, non soltanto ad alcuni“.

LA DIFFERENZA TRA ROMA E MILANO: “Queste città sono i due centri nevralgici dell’Italia. Milano è il motore dell’economia del Paese, mentre Roma è il centro del potere politico e, si può dire, il museo all’aria aperta della storia italiana. Mi ritengo fortunato ad avere avuto la possibilità di vivere in entrambe le città“.

SUGLI STADI DELLE SQUADRE CHE HA ALLENATO: “Tutti questi stadi mi evocano ricordi molto intensi e molto belli. D’altronde, ognuno custodisce pagine importanti della mia carriera”

SULLA RIVALITÀ TRA ROMA E LAZIO:Ho vissuto in altre città in cui esisteva una forte rivalità fra due o anche più club. Sono abituato, non ci faccio caso“.

SULLE VITTORIE CON LA ROMA E IL DESIDERIO DI VINCERE:Ci proverò con tutto me stesso. La mia voglia di vincere non andrà mai via“.

Continua a leggere

Flash News

Juventus-Bologna si giocherà senza tifosi rossoblù: il comunicato della curva

Pubblicato

:

Bologna

Domenica sera allo Juventus Stadium la squadra di Allegri riprenderà il suo campionato alla ricerca di una svolta definitiva: i bianconeri visti fino a questo momento difficilmente riusciranno a mantenere posizioni di vertice fino a fine campionato.

Lo Stadium potrà essere un fattore di sostegno importante almeno per le partite in casa della Juventus, a partire già appunto dal prossimo turno contro il Bologna. Gli ultrà bolognesi infatti non partiranno per la trasferta, entrando apertamente in polemica con i prezzi dei biglietti e la gestione dei tifosi stessi all’interno della struttura. Si preannuncia dunque uno stadio quasi totalmente “pro-Juve”. Ecco il comunicato della Curva Andrea Costa:

“È con sofferenza che comunichiamo che i gruppi della Curva Andrea Costa di Bologna non partiranno per la trasferta di Torino allo Stadium. Già negli ultimi anni alcuni gruppi avevano evitato la trasferta, mentre altri erano partiti seppur combattuti. Rinunciare a presenziare a una partita del Bologna FC è di per sé un fatto incredibile e con pochissimi precedenti: una decisione sofferta, presa nella speranza di dare, nel nostro piccolo, un segnale forte. Non cederemo ancora al compromesso etico di entrare allo Stadium alle condizioni imposte dalla Juventus”.

Prezzi spesso esorbitanti, registrazioni online, necessità di autorizzare il materiale fino addirittura a bandiere e aste da bandiera, il tamburo che non entra mai nel suo supporto, il divieto di stare in balaustra, la facoltà di decidere chi fare entrare e chi no. Il modello europeo nella sua versione peggiore. Lo Stadium è nato come emblema del calcio che cambia, della modernizzazione degli impianti, della speculazione prima della passione, dell’allontanamento del pubblico più caldo e passionale; questo processo ci pare ormai irreversibile e basta guardarne le gradinate negli ultimi mesi. Poco pubblico, freddo e distaccato, ma sicuramente ben pagante. Uno spettacolo di luci e finte coreografie creato ad hoc per televisioni e sponsor”.

“Per questo e per orgoglio di vivere lo stadio a modo nostro siamo arrivati a decidere che la curva non seguirà il suo Bologna nella trasferta contro la Juventus. Seguire il Bologna è un onore ed un onere per noi. Ma a queste condizioni non ci stiamo più”

Continua a leggere

Flash News

Dybala titolare contro l’Inter? Le ultime sul gioiello della Roma

Pubblicato

:

Dove vedere Roma-Atalanta

Paulo Dybala, nonostante il tour de force e l’arrivo nella mattinata di ieri dagli Stati Uniti, si sta preparando alla sfida con l’Inter. Secondo Il Messaggero, infatti, non si esclude la sua presenza del primo minuto.

DYBALA TRA NAZIONALE E ROMA

L’argentino è reduce da un duplice controllo medico svolto negli Usa. Alla luce della centralità dell’attaccante argentino nel progetto Roma, non si può escludere che la prudenza dimostrata da Dybala in questa pausa nazionali sia dovuta anche un richiamo telefonico di Mourinho. Sarà impossibile avere delucidazioni da parte del tecnico che essendo squalificato non avrà la consueta conferenza stampa.

LA FORMAZIONE A SAN SIRO

Il rientro lampo di Dybala, modificherebbe sicuramente l’11 titolare della sfida con l’Inter. Dybala costriggerebbe Pellegrini ad arretrare vicino a Cristante. Nel caso di un forfait dell’argentino al suo posto Matic con Pellegrini sulla trequarti affianco a Zaniolo

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969