Dove trovarci

Mkhitaryan resta a Roma e rifiuta l’Armenia

L’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per oltre 40 giorni è ormai alle spalle e Mkhitaryan è pronto a tornare per aiutare la Roma nella rincorsa Champions. L’armeno è entrato nel cuore dei tifosi fin dal suo arrivo e per ricambiare tanto amore ha preso una decisione molto importante.

Questa sosta per le nazionali sarà infatti cruciale per la sua Armenia, la quale battendo la Grecia venerdì avrebbe ancora una piccola chance di rientrare in corsa per un’eventuale qualificazione ad Euro 2020. Per questo il c.t. lo aveva convocato, conscio del fatto che la sola presenza di Mkhitaryan avrebbe aiutato non poco l’ambiente ad affrontare al meglio la sfida delle qualificazioni.

DECISIONE INASPETTATA

A sorpresa però, il capitano armeno ha declinato la convocazione perché ormai vede il pieno recupero ad un passo e ha già messo nel mirino la sfida contro il Brescia del 24 novembre per far ripartire la propria avventura nella capitale.

Il tecnico Fonseca gongola all’idea di poter riavere fra le proprie mani il gioiello armeno, ritenuto fondamentale per dare maggior supporto anche a Dzeko, lasciato isolato in troppe occasioni nelle ultime uscite giallorosse. Oggi ci sarà la ripresa degli allenamenti della Roma e Mkhitaryan probabilmente svolgerà ancora per qualche giorno un lavoro personalizzato, poi potrà tornare in gruppo per puntare una maglia da titolare contro il Brescia.

(Fonte immagine copertina: profilo Instagram Mkhitaryan)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News