Connect with us

Serie B

Poli nel mirino di un club di Serie B

Pubblicato

:

Frosinone

Il Modena  vuole rinforzare il proprio centrocampo con Andrea Poli. Infatti, secondo l’indiscrezione riportata da Nicolò Schira, il giocatore italiano, rimasto svincolato dopo l’avventura in Turchia all’Antalyaspor della passata stagione, sarebbe prossimo ad accasarsi ai Canari.

L’esperienza che porterebbe un calciatore del calibro di Poli non sarebbe indifferente per il Modena, che tutt’ora non naviga in acque tranquille. Infatti la squadra di Tesser si trova al 18esimo posto, con solo appena 3 punti realizzanti in 6 gare.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

La Lazio cerca un vice Immobile, piace Cheddira per gennaio

Pubblicato

:

Cheddira

La Lazio è da tempo alla ricerca di un calciatore che possa far rifiatare Ciro Immobile, il nome che spunta fuori è quello di Walid Cheddira: attaccante del Bari attualmente in Qatar. L’attaccante marocchino è rapidamente passato dalla serie C a un quarto di finale della coppa del mondo.

LA TRATTATIVA

Il Bari ha già fatto sapere che non intende cedere il proprio asso a gennaio, vuole sfruttare al massimo il potenziale offensivo di Cheddira per raggiungere il traguardo promozione. Secondo Calciomercato.com, però, ci sarà un tentativo da parte della Lazio già in questo gennaio, visti anche gli acciacchi di cui comincia a soffrire Ciro Immobile a 32 anni.

Al momento la Lazio attende e Cheddira si gode il suo momento d’oro, ieri durante la sfida con la Spagna, l’attaccante del Bari ha giocato entrambi i tempi supplementari e ora nel mirino ci sono le semifinali.

 

Continua a leggere

Flash News

Dove vedere Parma-Benevento in tv e streaming

Pubblicato

:

Dove vedere Benevento-Palermo

DOVE VEDERE PARMA-BENEVENTO IN TV E STREAMING – Il campionato di Serie B entra nel vivo: dopo 15 giornate, le squadre iniziano a tirare le somme per valutare la prima parte di stagione. La classifica è molto “corta”: escluse Reggina e Frosinone, dal terzo al quattrodicesimo posto ci sono soltanto cinque punti. Un campionato equilibratissimo e al contempo davvero difficile da prevedere. Un filotto positivo può spedirti in paradiso, ma al contempo una serie di sconfitte rischia di condannarti ai playout. L’imminente turno infrasettimanale è di fondamentale importanza: le squadre hanno occasione di racimolare gli ultimi punti prima della prossima sosta. Il Benevento di Fabio Cannavaro naviga in piena zona playout: giovedì le streghe faranno visita al Parma, quinto in classifica e coinvolto nella lotta playoff. Sembra una partita dall’esito scontato, ma come sottolineato in precedenza le insidie possono celarsi dietro qualsiasi partita. 

PARMA-BENEVENTO: STATO DI FORMA E CONDIZIONE MENTALE

DOVE VEDERE PARMA-BENEVENTO IN TV E STREAMING – Finora il Parma si è reso protagonista di un campionato altalenante. Nelle ultime otto gare disputate, la squadra di Pecchia ha collezionato tre vittorie, altrettante sconfitte e due pareggi. I crociati danno sempre l’impressione di poter spiccare il volo, per poi cadere bruscamente nel match successivo. In primis, il limite di questo Parma sembra essere proprio la costanza: sono troppi i punti persi in modo ingenuo, sia a causa dell’atteggiamento che per lo scarso cinismo (come visto nella partita casalinga con il Modena). Nonostante la discontinuità nei risultati, alcuni giocatori hanno ingranato la marcia giusta. Roberto Inglese, Del Prato e Man sono i giocatori attorno ai quali si costruiscono le manovre gialloblù. Tutti e tre sono andati a segno, in modo più o meno costante: Inglese ha realizzato 4 gol, Del Prato e Man sono a quota 3.

Lato Benevento, il periodo di crisi non è una novità. I ragazzi di Cannavaro hanno perso l’incrocio da dentro o fuori contro il Palermo. La vittoria sul campo della SPAL e il punto strappato alla Reggina sembravano un buon auspicio in vista della partita con i rosanero, ma ancora una volta le Streghe hanno fallito il match-point. Sono solo 15 i punti raccolti in altrettante partite, decisamente pochi per i ritmi della Serie B e per le aspettative iniziali sulla squadra di Cannavaro. Il Benevento ai nastri di partenza era una delle squadre favorite: reduce dall’eliminazione in semifinale playoff per opera del Pisa, i giallorossi sembravano in grado di potersi giocare le proprie carte. Invece, adesso il Benevento naviga in acque basse e pericolose. Ma come affermato nell’incipit, la Serie B è un campionato veramente imprevedibile. In fin dei conti, i punti dai playoff sono “solo” sette: non è un divario incolmabile.

DOVE VEDERE PARMA-BENEVENTO IN TV E STREAMING

La partita andrà in scena al “Tardini” giovedì, a un orario insolito per la Serie B: le 12.30. Il match sarà visibile in tv su vari canali: DAZN, Sky Sport ed Helbiz Live. In streaming, oltre alle relative piattaforme delle pay tv citate in precedenza, la visione sarà permessa anche su One Football. 

Continua a leggere

Flash News

Portanova condannato a 6 anni per violenza sessuale

Pubblicato

:

Portanova

Manolo Portanova, calciatore del Genoa, è stato condannato a 6 anni dal tribunale di Siena per violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazza di 21 anni.

I fatti si sono verificati durante la notte tra il 30 e il 31 maggio 2021 in un appartamento del centro storico.

Così come Portanova, anche suo zio Alessio Langella è stato condannato per gli stessi motivi con il rito abbreviato.

Il giudice ha anche disposto il rinvio a giudizio per il terzo imputato Alessandro Cappiello che ha scelto il dibattimento.

Continua a leggere

Flash News

Esonero Blessin, le cause e i possibili sostituti

Pubblicato

:

ESONERO BLESSIN – Alla fine la decisione tanto attesa dai tifosi è arrivata: il board di 777 Partners ha sollevato dall’incarico di allenatore del Genoa Alexander Blessin. La panchina del Grifone sarà temporaneamente occupata da Alberto Gilardino, fino a questo momento protagonista di un ottimo campionato Primavera 2 alla guida dei Grifoncini primi in classifica. L’ex attaccante rossoblù sarà al timone della prima squadra sicuramente per la partita di giovedì contro il Sudtirol.

ESONERO BLESSIN: LE CAUSE

L’esonero di Blessin arriva dopo 5 partite senza vittoria: 2 pareggi, contro Brescia e Como, e 3 sconfitte contro Reggina, Perugia e Cittadella. Fatale al tecnico tedesco è stata l’ultima, la prima disfatta in casa della stagione. Un ruolino di marcia assolutamente insoddisfacente per una squadra presentata all’inizio come la ‘corazzata’ di questa Serie B e – visto lo stato di forma – non all’altezza di tenere fede al motto più volte citato dalla dirigenza: “Only one year“, solo un anno in cadetteria per poi tornare in Serie A.

In più, Blessin in questa stagione è apparso più volte perplesso, quasi arrendevole alle prime difficoltà incontrate: più volte ci sono stati cambi non azzeccati o esperimenti di formazione senza successo. La squadra, poi, ha trasmesso questo atteggiamento sul campo con un gioco tutto fuorchè propositivo e con poche idee offensive, per non parlare di una difesa spesso distratta.

Insomma, per quanto il ds Spors abbia fatto di tutto per convincere la società della bontà del progetto Blessin, un avvicendamento in panchina sembrava inevitabile.

ESONERO BLESSIN: I POSSIBILI SOSTITUTI

Nel mentre, è già caccia ad un nuovo allenatore del Grifone, che potrebbe essere uno tra Bjelica, Semplici e – a sorpresa – l’ex Sampdoria Ranieri. Il primo, ex Spezia, è un profilo gradito alla proprietà. Il secondo pare essere il favorito del direttivo tecnico ed è un candidato più esperto, oltre che essere un profondo conoscitore della categoria. Infine, la suggestione Ranieri: sicuramente lascerebbe la tifoseria interdetta, ma la qualità del tecnico di Testaccio non può essere messa in discussione.

ESONERO BLESSIN: IL COMUNICATO

Pochi minuti fa è arrivato anche il comunicato ufficiale della società; lo riportiamo di seguito:

Il Genoa comunica che il tecnico Alexander Blessin è stato sollevato dall’incarico. Il Club ringrazia l’allenatore per il lavoro svolto in questi mesi e gli augura il meglio per il suo futuro professionale. La guida tecnica della Prima Squadra sarà affidata ad interim a mister Alberto Gilardino“.

 

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969