Connect with us
La moglie di Malinovskyi rivela su IG: "Sta bene, non so perché non gioca"

Flash News

La moglie di Malinovskyi rivela su IG: “Sta bene, non so perché non gioca”

Pubblicato

:

Malinovskyi

La situazione di Malinovskyi inizia ad assumere i contorni di un caso. Prima le parole di Gasperini durante il calciomercato, con cui il tecnico piemontese aveva chiesto una punta mettendo di fatto alla porta l’ucraino. Poi il gol contro il Milan, partendo da titolare,  subito dopo quella conferenza stampa. Da allora però gli squilli di Malinovskyi sono terminati. Finora per lui solo 325 minuti in campo nelle 9 gare, in media 36 minuti per match. Troppo pochi, per uno che negli ultimi anni è stato un protagonista delle stagioni dell’Atalanta.

Sulla vicenda è intervenuta la moglie di Malinovskyi, Roksana, che nelle storie Instagram ha pubblicato queste parole, poi rimosse: “Ragazzi, al momento mio marito è nella sua forma fisica migliore e la sua percentuale di grasso corporeo è una delle più basse della squadra. Segue la dieta del nuovo nutrizionista e i suoi consigli, però posso dire che a casa si mangia sempre bene, non usiamo burro e grassi vari, oltre che dolcificanti e pane, ma a volte pecchiamo con la brioche al mattino. La domanda è sul perchè non gioca, non per me. Si sente benissimo durante gli allenamenti, ricordo i tempi belli quando giocava 90′ due volte a settimana ed è diventato un campione. Noi guardiamo bene al futuro”. 

Continue Reading
1 Comment

1 Comment

  1. Melanie Schaefer

    Ottobre 21, 2022 at 1:41 am

    Thanks for the post. This will definitely help me out in the future 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

La Juventus premia Allegri per le 406 panchine in bianconero

Pubblicato

:

Curiosità 18ª giornata di Serie A

Massimiliano Allegri, nell’ultimo periodo, sta finendo un po’ sulla bocca di tutti per via del suo futuro ancora incerto. L’attuale allenatore della Juventus ha il contratto in scadenza nel giugno 2025 e di un eventuale prolungamento non si discute. Tuttavia, però, l’allenatore sembra molto stimato dalla società che – nel pomeriggio odierno – ha voluto omaggiarlo per le 406 panchine ottenute con questa squadra. Il primato era arrivato nella partita di sabato contro il Verona.

La cerimonia è stata organizzata all’intero dello Juventus Museum, dove è stato posizionato un totem dedicato proprio a questo traguardo. Attualmente sembra impossibile raggiungere Giovanni Trapattoni che, con il club di Torino, ha collezionato ben 596 panchine.

JUVENTUS, ECCO LE PAROLE DI FERRERO E DI ALLEGRI 

A questo evento era presente il presidente Gianluca Ferrero e lo stesso Allegri. Di seguito riportiamo le loro parole.

PRESIDENTE FERREROSiamo felici e orgogliosi di celebrare oggi un numero così importante e storico come quello che ha raggiunto il nostro mister”.

ALLEGRI Un traguardo che rappresenta un percorso che ha nuove sfide davanti a noi, sia in campionato che in Coppa Italia. Le panchine portano il mio nome, ma sono da condividere da tutto il mio gruppo di lavoro che ha trascorso e trascorre con me così tanto tempo”.

IL COMUNICATO DELLA JUVENTUS

“Un pomeriggio emozionante, culminato nel Tempio dei Trofei, dove tutte le Coppe – non poche – vinte insieme ad Allegri hanno fatto da cornice a un video celebrativo che si conclude, non a caso, così: Complimenti, Mister!”.

Continua a leggere

Champions League

FLASH – Inizia Inter-Atletico anche per Morata: dentro al posto di Saul

Pubblicato

:

Morata

Diego Pablo Simeone vuole provare a giocarsela maggiormente in questo secondo tempo di Inter-Atletico Madrid. Il tecnico dei Colchoneros al 54′ ha deciso di lanciare in campo Alvaro Morata che inizialmente sembrava non dovesse recuperare dal problema al ginocchio rimediato due settimane fa. L’ex-attaccante della Juventus ha preso il posto di Saul Niguez. Si tratta dunque di un cambio che dà maggiori alternative in fase offensiva per l’Atletico.

Infatti, alle spalle di Morata ora c’è Griezmann, che nel primo tempo ha giocato da centravanti. Marcos Llorente, invece, è stato arretrato sulla linea dei centrocampisti, nel ruolo coperto da Saul nel primo tempo.

Il Cholo Simeone prova dunque a sorprendere l’Inter con una mossa più offensiva per provare a sbloccare l’incontro e sfruttare anche la sostituzione forzata di Thuram per un problema fisico, che ha ridotto la creatività offensiva dei nerazzurri.

Continua a leggere

Champions League

FLASH – Infortunio anche per l’Atletico Madrid nella sfida contro l’Inter: out Gimenez

Pubblicato

:

Atletico Madrid

INTER ATLETICO – Oltre a quello di Marcus Thuram per l’Inter, uscito per una contrattura agli adduttori della coscia destra e sostituito da Marko Arnautovic, c’è stata anche un’altra sostituzione nell’intervallo della sfida di andata degli ottavi di finale di Champions League, sempre per un problema fisico.

PROBLEMI PER L’ATLETICO MADRID CONTRO L’INTER: GIMENEZ FUORI PER INFORTUNIO

Nell’Atletico Madrid, infatti, il centrale di difesa José Maria Gimenez non è rientrato in campo dagli spogliatoi e al suo posto è entrato l’ex Fiorentina Stefan Savic. Dalle prime ricostruzioni, il difensore uruguaiano avrebbe accusato il riacutizzarsi di un problema alla schiena che lo stava già tormentando nelle ultime settimane. Con questa sostituzione, Witsel è passato a fare il centrale di difesa dei tre dietro dei Colchoneros, mentre Savic si è posizionato come braccetto di destra. Un problema importante per la compagine spagnola, che perde il suo leader difensivo che finora aveva controllato bene sia Lautaro Martinez che lo stesso Thuram. Dopo una buona prima frazione di gioco, il difensore deve arrendersi a uno dei tanti infortuni che ha registrato in carriera e che non gli hanno mai permesso di fare quel salto di qualità che gli permettesse di diventare uno dei migliori in Europa nel suo ruolo.

Continua a leggere

Champions League

FLASH – Infortunio per Thuram a fine primo tempo: dentro Arnautovic nell’intervallo

Pubblicato

:

Marcus Thuram e Axel Witsel, giocatori di Inter e Atletico Madrid, Serie A, La Liga, Coppa Italia, Champions League, EURO2024

Che sfortuna per Thuram in Inter-Atletico Madrid! Il francese, autore di un primo tempo più che sufficiente, ha patito un infortunio muscolare (una contrattura all’adduttore destro) al 43′ durante un tiro in porta. Il centravanti nerazzurro si è immediatamente accasciato, reclamando l’aiuto dei sanitari. Il figlio d’arte ha stretto i denti per i minuti che mancavano al duplice fischio arbitrale, ma fin da subito si era visto che la postura e le smorfie di dolore non facevano presagire nulla di buono.

Inzaghi fin da subito aveva mandato a scaldare Arnautovic e ora ecco l’ufficialità: entra l’austriaco ex Bologna, che dovrà fare il centroboa nello scacchiere offensivo dell’Inter.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969