Connect with us

Flash News

Mondiale 1986, Peter Shilton pronuncia dure parole contro Maradona

Pubblicato

:

Napoli

Intervistato dal The Sun, l’ex portiere dell’Inghilterra Peter Shilton ha parlato della maglia di Diego Armando Maradona, battuta all’asta negli ultimi giorni. L’ex numero uno, titolare nella sfida dei Mondiali 1986 in cui il ‘Pibe de Oro’ segnò con la famosa ‘Mano de Dios’, ha sollevato una polemica, dimostrando di non aver dimenticato il gesto di Maradona in occasione della sfida della Coppa del Mondo.

LE PAROLE DELL’INTERVISTA

“Quel giorno non avrei scambiato la maglia con Maradona per tutto l’oro del mondo. Non la userei neanche per pulire i piatti nel mio bungalow. Se avessi saputo che Hodge aveva la sua maglia nello spogliatoio, non l’avrei fatta uscire da lì. L’avremmo rotta in mille pezzi. Ma Steve lo sapeva e per questo non ci ha detto nulla”.

VECCHIE RUGGINI NON DIMENTICATE

Oltre trent’anni dopo, e a più di un anno dalla sua morte, Peter Shilton ancora non riesce a perdonare Diego Armando Maradona. Il capitano dell’Inghilterra a Messico ’86 è l’altro protagonista di uno degli episodi che hanno segnato la storia del calcio mondiale. La partita della rete è tornata sulla bocca di tutti dopo che un anonimo compratore ha speso 8,4 milioni di euro per aggiudicarsela.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Il ct del Marocco: “Domani sarà un’altra finale per noi”

Pubblicato

:

Benatia

Una delle rivelazioni di Qatar 2022, fino ad oggi, è senza dubbio il Marocco di Hoalid Regragui.
I Leoni dell’Atlante, dopo aver passato come primi un girone decisamente complicato, se la vedranno domani contro la Spagna di Luis Enrique. Il Ct del Marocco ha parlato della sfida nella conferenza stampa di vigilia del match:

“Noi siamo arrivati qui a Qatar 2022 consapevoli delle nostre potenzialità. Ai miei ragazzi, prima di esordire ho detto che ogni partita sarà una finale, quindi domani sarà la nostra quarta finale. Vincere contro la Spagna? Sarebbe un giorno da ricordare, sia per noi che per il nostro popolo”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Foden: “Mbappé è stato il protagonista indiscusso del Mondiale”

Pubblicato

:

Inghilterra

I due ottavi di finale di ieri di Qatar 2022 ci hanno regalato un’avvincente Francia-Inghilterra ai quarti.
Lo scontro, mai banale, tra due delle Nazionali storiche del Vecchio Continente racchiude dentro di sé molte sfaccettature.
Una di queste è senza dubbio la sfilza di giovani talenti di cui le due squadre possono usufruire, a partire, ovviamente da Kylian Mbappé.
Proprio sul talento del classe ’98 transalpino, e sull’importanza della partita, si è espresso uno dei talenti inglesi, Phil Foden:

“La partita contro la Francia sarà molto delicata, ma noi arriviamo da buone prestazioni e dobbiamo dare il massimo per passare il turno. Mbappé è un fenomeno, fino ad ora è stato il protagonista indiscusso del Mondiale, speriamo di riuscire a fermarlo”.

Continua a leggere

Calcio e dintorni

I bookmakers eliminano le quote relative alla retrocessione della Juventus

Pubblicato

:

juventus

La bufera in cui è rimasta invischiata la Juventus è ormai sulla bocca di tutti, scatenando brutti ricordi ai tifosi bianconeri.
La situazione, infatti, ricorda molto da vicino altri casi famosi riguardanti il calcio italiano in generale, come Calciopoli e il TotoNero, che lasciarono strascichi su molti club.

Per alcune squadre ci fu addirittura la retrocessione d’ufficio, come nel caso del Milan nel 1980 e proprio della Juventus nel 2006. Proprio quest’eventualità, in particolare, ha fatto correre ai ripari i più importanti bookmakers italiani ed internazionali, da Sisal a SNAI, passando per GoldBet.

Nella sezione dedicata alle quote sulla retrocessione delle squadre di Serie A, infatti, le quote dei bianconeri sono state cancellate, con l’aggiunta di una nota a margine che riporta queste parole: “Gli operatori hanno rimosso la quota riguardante la Juventus per i noti problemi giudiziari della società torinese”.

Semplice paura o lungimiranza dettata dai corsi e ricorsi storici? Solo il tempo saprà dirci se i bookmakers avranno fatto bene o meno togliere le suddette quote.

Continua a leggere

Calciomercato

Non solo Salernitana, Djuric conteso in Serie A

Pubblicato

:

Djuric

L’interesse della Salernitana per Milan Djuric è concreto. Secondo la Gazzetta dello Sport, poi, oltre ai granata, informa che sarebbero varie le pretendenti in Serie A per la punta bosniaca.

In questa prima fase di campionato non ha ancora trovato la via del gol. Djuric, però, può contare una solida esperienza nel nostro campionato, e Cremonese, Sampdoria e Spezia daranno battaglia alla Salernitana per mettere sotto contratto l’ex Cesena.

Djuric ha lasciato l’Italia calcisticamente per la prima volta solo per sposare il progetto Bristol nel 2018, squadra da cui si è poi separato per tornare nel calcio italiano, con i colori della Salernitana. A luglio 2022, poi, l’annuncio del trasferimento a titolo gratuito all’Hellas Verona.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969