Dove trovarci

Monza, svolta al comando: Paolo Berlusconi è il nuovo presidente

Paolo Berlusconi è il nuovo presidente della S.S. Monza 1912. Ad annunciarlo è stato lo stesso club brianzolo attraverso un comunicato stampa pubblicato sul proprio sito web.

La nuova nomina è stata ufficializzata in occasione del Consiglio d’Amministrazione tenutosi nella giornata di oggi, con il vecchio presidente Nicola Colombo che ha invece lasciato la società.

La scelta di affidare a Paolo Berlusconi la poltrona da presidente è ovviamente legata all’acquisizione del Monza da parte del fratello Silvio Berlusconi avvenuta lo scorso settembre, quando anche Adriano Galliani fece il suo ingresso nella società come amministratore delegato.

IL COMUNICATO

“Il Consiglio di Amministrazione della S.S. Monza 1912, riunitosi oggi, ha esaminato e approvato il bilancio del secondo semestre 2018. Il C.d.a. ha inoltre accolto le dimissioni del presidente Nicola Colombo e in seguito cooptato come nuovo membro del consiglio Leandro Cantamessa. Infine, è stato nominato presidente della società il consigliere Paolo Berlusconi. A nome dell’intera società, delle squadre e di tutti i dipendenti e collaboratori della S.S. Monza 1912, il Consiglio ha ringraziato Nicola Colombo per l’impegno e lo sforzo profusi riportando la società nel calcio professionistico, oltre che per la preziosa collaborazione nel favorire l’ingresso dell’azionista Fininvest e l’inizio di una nuova, importante fase nella storia del Club”.

Il nuovo presidente della S.S. Monza 1912, Paolo Berlusconi.

Come riportato nel comunicato, il C.d.A. ha inoltre annunciato l’entrata come nuovo membro di Leandro Cantamessa, storico avvocato del Milan di Silvio Berlusconi, il quale ha anche curato il closing a favore di Fininvest. Le due nuove figure avranno dunque il compito di aiutare il club lombardo, attualmente al quarto posto del gruppo B di Serie C, a centrare la tanto attesa promozione in B, con gli uomini guidati da Cristian Brocchi chiamati anche a disputare la finale di Coppa Italia di categoria.

GIORNATA DI LUTTO

Tutto ciò, proprio nel giorno in cui il Monza è stato colpito dal lutto di Valentino Giambelli, storico giocatore e presidente biancorosso che il club ha voluto ricordare con una nota.

“Il Monza 1912 e l’A.D. biancorosso Adriano Galliani, profondamente addolorati, sono vicini alla famiglia per la scomparsa del grande Valentino Giambelli. Nato nel 1928, ha dedicato la vita al Monza, del quale fu prima giocatore e poi presidente, rimanendo al timone del Club biancorosso per ben 19 anni fino al 1999. A lui si devono la costruzione dello Stadio Brianteo e del Centro Sportivo Monzello, dei quali si occupò direttamente con la sua Impresa. Era legato da una profonda amicizia con l’attuale A.D. biancorosso, per aver condiviso i momenti migliori del Club dagli anni 70 agli anni 90, quando furono entrambi grandi dirigenti di quello che è stato storicamente il Monza più forte che si ricordi. I funerali si svolgeranno Sabato 30 Marzo alle ore 11 alla chiesa Santo Stefano di Vimercate”.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News