Anche il calcio, come la vita, a volte regala momenti brutti. Come la notizia della morte di Edgardo Andrada, un giocatore storico noto nel mondo del calcio come colui che subì il famoso goal numero 1000 di Pelè. Si è spento, il portiere soprannominato il Gatto, a 80 anni. Per lui, una modesta carriera tutta sudamericana, che purtroppo – ma poi sarà lui stesso, molti anni dopo, a dire per fortuna – lo vide passare alla storia per una cosa negativa per un portiere come subire una rete.

Non una rete qualunque, ma la millesima di O Rei, arrivata su rigore in una partita tra Vasco Da Gama e Santos nel novembre del 69. Nel silenzio del rispetto, riportiamo una vecchia dichiarazione di Edgardo Andrada in merito alla rete trasformata da Pelè:

“Pelé tirò. Sfiorai il pallone, ma non riuscii a pararlo. Con il tempo, le cose cambiarono. Mi abituai al fatto e oggi convivo molto piacevolmente con quel millesimo gol”

(Fonte immagine di copertina: sito ufficiale della Fifa)