Connect with us

Calcio Internazionale

Ajax-Napoli, biglietti in vendita: come acquistarli e costo

Pubblicato

:

Di Lorenzo

Come è ormai noto, il Napoli affronterà l’Ajax in vista del terzo turno della fase a gironi di Champions League. La partita è in programma il 4 ottobre alle 21:00. I partenopei cercheranno a tutti i costi di proteggere la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta. Con i 3 punti la squadra di Spalletti potrebbe già dire molto in questa competizione.

Nella giornata di oggi, inizierà la vendita dei biglietti destinata ai sostenitori azzurri, chiamati alla Johan Cruijff Arena a sostenere la propria squadra. Il Napoli lo ha fatto sapere attraverso un comunicato.

COME PRENOTARE

”Per la gara Ajax vs Napoli, valida per la fase group stage della UEFA Champions League, in programma il giorno martedì 4 ottobre 2022 alle ore 21:00, la SSC Napoli comunica che, dalle ore 15.00 di venerdì 23 settembre 2022 e fino alle ore 23.59 di lunedì 26 settembre 2022 sarà disponibile la prenotazione di un voucher mediante la compilazione di un modulo on line presente sul sito ufficiale della SSC Napoli. Si precisa che la compilazione del modulo online non garantisce la prenotazione del voucher, ma è necessaria per procedere all’acquisto sul sito della Ticketone. La procedura genererà un documento pdf che il tifoso riceverà via email e che dovrà obbligatoriamente stampare e presentare ai botteghini dello stadio Diego Armando Maradona.

”Per i primi due giorni, e precisamente fino alle ore 23.59 di domenica 25 settembre 2022, la vendita sarà riservata agli abbonati della stagione 2022.23, i quali potranno usufruire della precedenza sull’acquisto dei biglietti utilizzando il numero della fidelity sulla quale è caricato l’abbonamento 2022.23 come codice promozionale per “sbloccare” il posto. Questa modalità prevede l’acquisto di un solo biglietto per ogni abbonato”. 

I COSTI

Il prezzo del biglietto, spettante all’Ajax e dallo stesso determinato a propria insindacabile discrezione è di € 50,00 cui aggiungere la commissione di spettanza di Ticketone per la transazione on line. La SSC Napoli ha inoltre realizzato l’opportunità d’intesa con la Questura di Napoli, di adottare un’ulteriore modalità di distribuzione dei tagliandi, attraverso l’intervento di primario tour operator, che metterà a disposizione dei tifosi della SSC Napoli che desiderano assistere alla gara, la possibilità di acquistare esclusivamente un pacchetto di viaggio, comprendente biglietto aereo su volo charter, i trasferimenti in autobus dall’aeroporto allo stadio e viceversa, ed il biglietto che da’ diritto ad assistere alla gara”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Bundesliga

Il Bayern schianta il Bayer: Musiala ancora protagonista

Pubblicato

:

Musiala

Il Bayern Monaco, reduce da quattro partite senza successo, torna alla vittoria contro il Bayer Leverkusen. nell’anticipo dell’8ª giornata.

Il match dell’Allianz Arena finisce 4-0 a favore i bavaresi, che trovano i tre punti grazie alla reti di Sané, Musiala, Mané e Muller. Brutta sconfitta per Le Aspirine che scivolano, a pari merito con la penultima, al 16ª posto in classifica, in zona playout.

Protagonista della serata il classe 2003 Musiala, che oltre alla rete ha messo a referto anche due assist, a coronamento di un inizio di stagione semplicemente fantastico arrivando a 7 gol e 5 passaggi vincenti in sole 11 presenze. In Baviera, oltre che per la vittoria, sorridono perchè sta sbocciando una nuova stella.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Idea sorprendente del Giappone: vuole partecipare alla Nations League!

Pubblicato

:

Qualificazioni Euro 2024

Idea sorprendente del Giappone, che, al fine di prepararsi in vista del Mondiale 2026, vuole prendere parte alla UEFA Nations League, competizioni per sole nazionali europee.

A darne notizia è il media nipponico Hoichi News, secondo cui la nazionale del Sol levante, allo scopo di allenarsi per la competizione internazionale, intenderebbe misurarsi contro le più competitive selezioni europee. Peraltro, onde evitare di fare viaggi intercontinentali, i Samurai blu avrebbero individuato nella Merkur Spiel-Arena, lo stadio del Fortuna Düsseldorf, lo stadio ideale per ospitare le gare “casalinghe”.

Uno stratagemma che consentirebbe ai giocatori giapponesi, appartenenti a squadre europee, di non percorrere migliaia di chilometri per raggiungere il vecchio continente.

IL PRECEDENTE

Nella storia del Giappone ci sono due precedenti di questo tipo, risalenti rispettivamente all’edizione del 1999 e del 2019 della Copa America, in occasione delle quali gli ospiti hanno conquistato il misero bottino di tre pareggi e tre sconfitte. Formula che, introdotta nel 1993, ha permesso di fare partecipare nella Copa America USA e Messico, dell’omologa Concacaf e, di recente, il Qatar.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Ricorso al TAR di Cile e Perù per l’esclusione dell’Ecuador da Qatar 2022

Pubblicato

:

Hummel

Il prossimo Mondiale che si svolgerà in Qatar dal 20 novembre al 18 dicembre è ancora teatro di polemiche. Questa volta al centro del ciclone è finita (di nuovo) una delle nazionali partecipanti, ossia l’Ecuador, inserita nel girone A assieme ai padroni di casa del Qatar, all’Olanda e al Senegal.

La polemica riguarda ancora Byron David Castillo Segura, giocatore che ha giocato 8 partite con la maglia degli ecuadoregni nelle qualificazioni mondiali, ma che in realtà è colombiano e non ha i documenti per dimostrare il contrario. La prima volta che gli è stato presentato questo caso, la FIFA ha lasciato passare, ritenendo che il calciatore avesse la cittadinanza ecuadoregna permanente.

Cile e Perù, però hanno, ancora una volta, fatto ricorso al TAS di Losanna per escludere l’Ecuador dalla competizione. La sentenza si avrà il 10 novembre. Nel caso in cui l’Ecuador sarà escluso, sarà ripescata una nazionale facente parte del CONMEBOL, ossia una nazionale sudamericana. Quindi è escluso a priori un ripescaggio dell’Italia.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Endrick riceve i complimenti di Gabriel Jesus: “È un fenomeno!”

Pubblicato

:

Gabriel Jesus

Il Brasile e il calcio. Due mondi non perfetti, caratterizzati da grande malvagità che però si incontrano perfettamente e ballano mano nella mano, come solo i brasiliani sanno fare. Il campionato carioca ha da sempre la fama di lanciare nel “mondo dei grandi” ragazzini fenomenali che grandi non sono, spesso con il rischio di bruciarli.

Non sembra essere il caso di Endrick, talentino 16enne del Palmeiras. Il classe ’06 può ricoprire tutti i ruoli dell’attacco, ma preferisce giocare come punta e vivere unicamente per il gol. 1,73 di pura classe, in classico stile brasiliano. In Europa lo vogliono tutti, ma non potrà arrivare nel nostro continente prima di compiere 18 anni, quindi non prima del 2024.

Ci ha pensato Gabriel Jesus ad aumentare l’hype che si sta creando su questo baby fuoriclasse. L’attaccante dell’Arsenal si è espresso così ai microfoni di ESPN:

Ho visto Endrick per pochi giorni quando mi stavo allenando con il Palmeiras e ho pensato: ‘Wow, crack, fenomeno!’. Ha solo 15 anni e ha già le movenze di un professionista. Tiferò per lui perché è davvero un fuoriclasse. Ha solo bisogno di tempo.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969