Dove trovarci
Napoli

Calcio Internazionale

Napoli, il futuro di Osimhen e i possibili successori

Napoli, il futuro di Osimhen e i possibili successori

Victor Osimhen, nonostante non abbia giocato costantemente per tutta la stagione causa infortuni, quando è stato chiamato in causa ha sempre fatto la differenza. Per lui numeri da grande bomber: in Serie A 13 gol in 24 presenze (media di un gol a partita), con anche 5 assist serviti; ancora più efficace in Europa League, dove vanta 5 apparizioni condite da ben 4 reti.

Statistiche queste che hanno attirato su di lui, dopo appena un biennio a Napoli, l’interesse di mezza Premier League. I club maggiormente interessati al classe ’98 sono un Newcastle con tanti soldi da spendere, un Manchester United alla ricerca della rinascita dopo una stagione al di sotto delle aspettative, e un Arsenal che crede sempre di più alla qualificazione in Champions League. Aurelio de Laurentiis ha dato il via libera alla cessione qualora arrivassero offerte superiori a 100 milioni di euro.

Nel frattempo il Napoli sonda vari profili per assicurarsi un’ipotetico sostituto. Giuntoli e il presidente hanno scritto in cima alla lista il nome di Gianluca Scamacca, un cartellino molto costoso ma abbordabile con il ricavo di una possibile cessione del nigeriano. Altri candidati sono Sebastien Haller, straripante bomber dell’Ajax (33 reti in 40 presenze stagionali); Martin Terrier, goleador del Rennes (21 reti in Ligue 1 in 34 gettoni); infine Andrea Belotti: il Gallo questa stagione sarà uno svincolato di lusso nel mercato e potrebbe rappresentare un grande affare per la squadra allenata da Luciano Spalletti.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale