Dove trovarci

Neymar: niente più blaugrana?

É di questa mattina l’approfondimento che AS dedica al prossimo mercato del Barcellona: il club di Leo Messi si è ormai fatto molto forte su Lautaro e Miralem Pjanic, due dei gioielli di Inter e Juventus, e questo interessamento potrebbe mettere in ombra il corteggiamento di due stagioni nei confronti di Neymar.

COSTI, INGAGGI E PRIORITÁ

Che la situazione attuale non preveda grandi esborsi da parte di quasi tutte le società del vecchio continente è cosa nota: il prossimo mercato sarà composto da scambi e prestiti e i grandi investimenti saranno ridotti all’osso. Difficile, in questo scenario, che il Barça possa permettersi di spendere 200 milioni per far tornare il brasiliano a indossare la maglia numero undici al fianco dell’amico Messi, sopratutto per il grande interesse ormai conclamato relativo a Lautaro Martinez. L’attaccante dell’Inter ha un costo di 111 milioni di euro (clausola rescissoria che metterebbe fine ad ogni tipo di contestazione da parte dei nerazzurri) ma i blaugrana confidano di riuscire a strapparlo per una cifra vicina ai 60, aggiungendo contropartite come Rafinha, Semedo, Vidal o Rakitic.

AFFARE PJANIC

Discorso diverso per Pjanic, ormai lontano dalla Juventus e corteggiato da tutte le grandi d’Europa: il centrocampista bosniaco potrebbe far parte di un grande scambio con la Vecchia Signora, facendo si che sempre i soliti noti – Rakitic e Vidal – possano trovare una nuova sistemazione nella penisola.

BARCELLONA REFRATTARIO

É per questo che l’affare Neymar, conclamato e richiesto da tempo da Messi e dalla plantilla del Barcellona, potrebbe effettivamente non avvenire più, lasciando il brasiliano all’ombra della Tour Eiffel, a giocarsi la propria carriera al fianco, forse ancora per poco, di Kylian Mbappé.

Fonte immagine in evidenza: profilo IG @NeymarJr

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale