Dove trovarci

Nuova suggestione sull’accordo Pjanic-Barça

Nel mondo blaugrana, anche se non tutti approvano, si dà ormai per molto certo l’arrivo di Miralem Pjanic, trentenne centrocampista juventino, ormai alle porte dello Stadium. Si è parlato ultimamente dello scambio con il 23enne Arthur Melo, e il malcontento di molti è dovuto proprio alla differenza di età fra i due. E proprio questo punto, l’età dei giocatori, era al centro di un rapporto interno del club datato gennaio 2020, in cui si stilavano le linee guida per il calciomercato della stagione del Barcellona.

As.com infatti, avendo avuto accesso al documento, afferma che proprio da quello si capisce che Pjanic era un punto fisso nella mente del Barça. Si legge infatti che i giocatori più anziani contribuiscono maggiormente in tutte quelle situazioni in cui conoscere il gioco fa la differenza. Nel rapporto si afferma quindi di non firmare soltanto con giocatori giovani, dato che gli anziani oltre all’esperienza pregressa, sono soliti adattarsi meglio al nuovo ambiente di gioco.

Un dato che si trova nel rapporto rinforza il piano del Barcellona: “la percentuale di passaggi riusciti è del 3-5% più alta nei giocatori di 30 anni, rispetto a quelli tra i 16 e i 29“. Se quindi lo snodo necessario sarebbe quello di integrare giocatori di esperienza con i giovani, Pjanic potrebbe essere un asso forte e di sicurezza nel centrocampo. E un nome che potrebbe bilanciarlo sarebbe il giovanissimo (22 anni) e talentuoso Lautaro Martinez.

Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram @miralem_pjanic.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale