Connect with us
Ochoa stupisce anche in Italia, Nicola: "Non si fanno 5 Mondiali per caso"

Calciomercato

Ochoa stupisce anche in Italia, Nicola: “Non si fanno 5 Mondiali per caso”

Pubblicato

:

Cremonese, Nicola e Farioli possono rimpiazzare Ballardini

Il tecnico della Salernitana Nicola commenta il punto ottenuto dalla sua squadra contro un evanescente Torino, evidenziando anche l’ottima prestazione del neo acquisto messicano Ochoa:

“Non c’era molto da dire, abbiamo preparato la partita consapevoli della caratteristiche dei nostri avversari. Dovevamo migliorare senza palla e ci avevamo lavorato negli ultimi quattro giorni, cercando anche giocate più rapide. Nel primo tempo non eravamo aggressivi e abbiamo patito anche sui calci piazzati. Dovevamo controllare il Torino che fisicamente era superiore a noi. Nel secondo tempo pressavamo con i tempi giusti. Abbiamo 18 punti e non ci accontentiamo ma in questo momento pensiamo anche ad adattamenti diversi della squadra. Loro sono andati meglio nei primi 45 minuti, noi siamo andati berne nel secondo. Sono contento di Nicolussi Caviglia, ora continuiamo a lavorare e ascoltiamo tanto i nostri tifosi. Quello che mi interessa è che abbiamo preso un punto importante. Ochoa? Abbiamo preso un portiere che ha uno status e una personalità molto importante. Non ha fatto 5 Mondiali per caso, abbiamo bisogno della sua personalità, ci sta dando una grande mano. Oggi è stato decisivo anche Vilhena. Quando riusciremo a far rimanere inoperoso Ochoa vorrà dire che siamo migliorati in fase difensiva. Manteniano la positività, le partite sono poi la verifica di ciò che facciamo in settimana, ho visto dei miglioramenti rispetto alla partita contro il Milan”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calciomercato

Giroud tentato dall’MLS: i club americani spingono per averlo a giugno

Pubblicato

:

Giroud

Olivier Giroud sembra essere come il vino: più invecchia, più diventa buono. Già, perché all’età di 37 anni è ancora uno dei migliori attaccanti del nostro campionato. In 30 presenze stagionali ha, fino ad oggi, messo a segno 13 gol e fornito 9 assist per i compagni. Oltre a ciò, è anche uno dei leader di questo Milan.

Dopo il passaggio del turno in Europa League, nelle prime ore della mattina è arrivata una notizia da Nicolò Schira che, sul suo profilo X, ha riportato l’interesse di numerose squadre americane per il numero 9 rossonero. Esse, infatti, starebbero spingendo per cercare di convincere Giroud ad andare in scadenza di contratto a giugno, in modo tale da prenderlo a zero.

GIROUD: LA SITUAZIONE

L’attaccante francese, che deciderà il suo destino verso la fine del mese di aprile, ha anche la proposta del Milan sul tavolo: se deciderà di restare nel club rossonero, la proposta sarebbe quella di un rinnovo annuale (fino a giugno 2025).

Sono già almeno due le offerte allettanti ricevute da Giroud: una proveniente dall’Arabia Saudita, l’altra dagli Stati Uniti. Per il momento non vi sono risposte concrete da parte dell’entourage del giocatore, il quale è attualmente concentrato solo sul campo.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Big d’Europa sulle tracce di De Zerbi: la posizione del Brighton

Pubblicato

:

Brighton De Zerbi

Roberto De Zerbi rappresenta senza troppi dubbi uno degli allenatori più promettenti di tutto il panorama europeo. Il tecnico italiano sta raggiungendo risultati e traguardi incredibili con il Brighton. La compagine inglese ha infatti raggiunto, nella scorsa stagione, per la prima volta nella propria storia la qualificazione in Europa League. Una competizione che la squadra sta affrontando alla grande, avendo chiuso il proprio girone al primo posto.

Lo stile di gioco di De Zerbi sta riscuotendo sempre più successo. Difatti, l’allenatore sarebbe finito da diverso tempo nel mirino di diverse big europee. La prossima estate delle panchine di primissimo livello vivranno vere e proprie rivoluzioni. Basti pensare a Liverpool e Barcellona che vedranno lasciare rispettivamente Klopp e Xavi. Ecco dunque che un profilo giovane e preparato come quello di De Zerbi potrebbe diventare un obiettivo concreto.

D’altro canto il Brighton non vuole assolutamente privarsi del proprio manager. Come riportato da talkSPORT, la compagine inglese avrebbe già parlato con De Zerbi riguardo un possibile rinnovo di contratto. Il tecnico non avrebbe dato ai Seagulls segnali di voler cambiare aria in quanto la volontà del club è perfettamente in linea con quella dell’allenatore ovvero sia crescere ancora nel panorama europeo senza privarsi dei giocatori migliori. Dunque le grandi squadre europee sono avvisate: portare via Roberto De Zerbi da Brighton sarà affare assai complesso. 

Continua a leggere

Calciomercato

La Juventus piomba su Di Gregorio: i dettagli

Pubblicato

:

di gregorio monza

La Juventus piomba su Michele Di Gregorio. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, i bianconeri sarebbero seriamente interessati all’attuale portiere del Monza come profilo per il futuro. Il contratto di Szczesny scade nel 2025 e, complice anche l’età del polacco, la dirigenza della Juve avrebbe individuato in Di Gregorio il profilo giusto. Naturalmente ci sarà da soddisfare le richieste del Monza ma la trattativa potrebbe chiudersi per una cifra vicina ai 20 milioni di euro. Ciò che resta da capire è se la Juventus tenterà l’affondo la prossima estate puntando fin da subito su Di Gregorio o se magari deciderà di farlo giocare un ulteriore anno lontano da Torino. Il tempo aiuterà a capire come si evolverà la situazione, e la concorrenza a fine stagione per il classe ’97 non mancherà, ma la squadra bianconera sembrerebbe essere piombata fortemente su Di Gregorio.

I NUMERI DI DI GREGORIO

Nelle ultime due stagioni Di Gregorio si è distinto come uno dei migliori portieri del nostro campionato. In questa annata sono arrivati un paio di errori molto pesanti ma le qualità dell’estremo difensore, attualmente in forza al Monza, rimangono indiscutibili. Quest’anno, su 22 partite giocate Di Gregorio ha subito 17 gol, mantenendo la porta inviolata in ben 11 occasioni. Numeri più che positivi se si pensa che nella scorsa stagione in 37 presenze complessive i clean sheet erano stati 10 con 49 reti subite. 

Continua a leggere

Calciomercato

Carnesecchi cambia procuratore: i possibili risvolti di mercato

Pubblicato

:

Carnesecchi

Marco Carnesecchi cambia procuratore: infatti il suo nuovo agente sarà Alessandro Lucci, lo stesso di Juan Musso.

Settimana movimentata per Marco Carnesecchi, che dopo la prestazione monstre contro il Sassuolo, in cui ha stregato per ben due volte Pinamonti dagli 11 metri, si sta dando da fare anche fuori dal campo. Il portiere dell’Atalanta, come riporta Calciomercato.com, sta infatti per cambiare procuratore, affidandosi ad Alessandro Lucci ed alla sua World Soccer Agency. Il dettaglio che potrebbe fare la differenza in ottica mercato è il seguente: sia Carnesecchi che Musso, a cui di fatto l’ex baluardo della Cremonese ha soffiato il posto da titolare, si troverebbero dunque a far parte della stessa scuderia.

Risulta dunque difficile pensare che entrambi possano restare a Bergamo, poiché da che mondo è mondo Lucci, come ogni agente che si rispetti, tenterà di garantire il miglior minutaggio possibile ai propri assistiti, in questo caso a Musso, che non in Serie A non scende in campo dal match di dicembre contro il Milan. Tra le squadre interessate al portiere argentino ci sono una Roma destinata a perdere Rui Patricio a fine stagione (tant’è che sta monitorando anche lo stesso Carnesecchi), e in misura inferiore la Fiorentina, con cui l’Atalanta ha avuto qualche breve contatto a gennaio.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969