Connect with us
Olanda-Ecuador 1-1, le pagelle: Gakpo la sblocca, brilla Estupinan

Calcio Internazionale

Olanda-Ecuador 1-1, le pagelle: Gakpo la sblocca, brilla Estupinan

Pubblicato

:

ecuador

La seconda giornata del gruppo A, si è conclusa questo pomeriggio con Olanda – Ecuador. La sfida, giocatasi al Khalifa Stadium, si è conclusa 1-1. L’Olanda inizia bene il match e sblocca la gara dopo pochi minuti con Cody Gakpo, maantendendo il pallino del gioco per lunghi tratti del primo tempo. L’Ecuador si aggrappa al terzino del Brighton, Pervis Estupinan, che mette sotto scacco la difesa orange in più occasioni. Arriverà anche la sua rete, annullata per fuorigioco nella prima frazione.

Nella ripresa è il solito Enner Valencia a far esultare i suoi, ribadendo in rete un’azione imbastita dallo stesso Estupinan. Il match si conclude con una rete e un gol per parte. Le due squadre si contendono anche la prima piazza del girone A, con 4 punti a testa. Nella gara conclusiva della fase a gironi l’Olanda affronta i padroni di casa del Qatar, mentre l’Ecuador è attesa al probabile match spartiacque con il Senegal per un posto agli ottavi, col vantaggio di avere due esiti su tre.

Ecco le pagelle del match.

PAGELLE OLANDA

Noppert 6.5: si mostra quasi sempre pronto quando è chiamato in causa. Sfortunato in occasione del gol, quando para su Estupinan, ma non può nulla sulla ribattuta di Valencia.

Timber 5.5: oggi titolare al posto di De Ligt. È apparso il più in difficoltà nel limitare le sgroppate della corsia mancina dei sudamericani.

Van Dijk 7: solito leader difesivo della retroguardia, così come lo abbiamo conosciuto al Liverpool.

Aké 6: bravo difensivamente, ma anche a lanciare i propri compagni in fase offensiva. Suo il passaggio per Klaassen, nell’azione del gol. Poteva fare meglio sul gol del pareggio ecuadoregno,in quanto tiene in gioco lui Valencia.

Dumfries 5: lontano parente del Dumfries che domina sulla fascia destra dell’Inter. Alla ricerca del vero Dumfries.

Koopmeiners 5: oggi molto impreciso nei passaggi e poco incisivo sotto porta. Partita nel complesso anonima (dall’80’ De Roon s.v.).

De Jong 5.5: partita di alti e bassi in cui alterna ottime giocate a banalità che non ci si aspetta da lui.

Blind 6: partita ordinata e consistente, senza grandi lampi, ma connotata di grande puntualità.

Klaassen 6.5: parte da titolare, ricambiando al fiducia che Van Gaal ha nei suoi confronti con l’assist per la rete di Gakpo. Per il resto, poi, si limita ad essere di sostegno ai suoi (dal 69′ Berghuis 6: qualche sgroppata incisiva sulla fascia, ma niente di pericoloso per la retroguardia ecuadoregna).

Gakpo 7.5: Sblocca una partita che lo vede dominare in lungo e in largo. In attacco è letale e affidabile per i suoi, in difesa sostiene la squadra. Questa è sempre più la sua Olanda! (dal 79′ Weghorst s.v.).

Bergwijn 5: mai davvero in partita. Passa dal dover essere il trascinatore, ad essere l’uomo in meno dei suoi. (dal 45′ Depay 5: poco o nulla da salvare nella sua partita. Non ha l’impatto che ci si aspetta da lui).

ECUADOR

Galindez 6: incolpevole sul gol di Gakpo, ma per il resto risponde in maniera puntuale quando deve.

Preciado 6: un buon primo tempo dove si è mostrato propositivo. Propizia il gol di Estupinian.

Porozo 5: costantemente sotto scatto da parte di Gakpo, non vive un match facile.

Torres 6: una partita di precisione chirurgica per lui, che si propone come il baluardo della retroguardia della Tricolor.

Hincapié 7: deicsamente il migliore in difesa dei suoi. Nonostante i 20 anni, è un muro invalicabile e monumentale;

Estupinàn 7.5: semplicemente inarrestabile quest’oggi. Mette a ferro e fuoco la difesa dell’Olanda e solo il fuorigioco gli impedisce di bagnare la gara con una rete;

Plata 6.5: prende parte in origine alla rete del pareggiodi Valencia con un suggerimento perfetto da cui parte il tiro di Estupinan (dal 90′ Ibarra s.v.);

Mendez 5: non aprticolarmente incisivo e convinto come contro il Qatar, oggi soffre molto di più;

Caicedo 6: ha corso tantissimo in tutta la partita. Instancabile. Anche se in alcune circostanze è stato impreciso;

Valencia 7.5: sfiora il gol al 32′ e poi lo realizza a inizio ripresa, raccogliendo la ribattuta di Noppert. Vero e proprio salvatore della patria da quasi un decennio (dal 90′ Kevin Rodriguez s.v.);

Estrada 6: in ogni azione offensiva dell’Ecuador, lui c’è sempre e si propone con interesse e voglia di fare (dal 74′ Sarmiento s.v.);

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Il CEO Reichart sulla nuova Superlega: “Competizione aperta e Fair Play Finanziario”

Pubblicato

:

Superlega

Bernd Reichart, CEO di A22, la società che gestisce la Superlega, ha spiegato in un’intervista rilasciata a L’Equipe il nuovo format a cui si starebbe lavorando per rilanciare la competizione. Queste le sue parole:

COMPETIZIONE APERTA“Un formato completamente diverso dalla prima versione, senza membri permanenti. Non sarà un circolo elitario chiuso ma una competizione aperta, basata sul merito, compatibile con i Campionati nazionali e giocata nelle finestre degli attuali tornei europei“.

FAIR PLAY FINANZIARIO E INTRATTENIMENTO – “Sarà gestito dai club e con un Fair Play Finanziario molto più rigoroso. Abbiamo bisogno di un torneo più attraente, che dia emozioni non solo da febbraio, per generare più attrazione e ricavi per tutti. La competizione di punta d’Europa, con tutti quei grandi club, è destinata a essere la più grande in termini di seguito ed entrate. Manteniamo l’idea che i club non potranno dedicare più del 55% del loro budget agli stipendi. Vogliamo anche vietare i giochi di prestigio di alcuni club con contratti di sponsorizzazione gonfiati. Il calcio può offrire più intrattenimento ai suoi tifosi e mettere in atto regole finanziarie che gli impediscano di spendere più di quanto genera”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

van Nistelrooy: “Siamo in trattative per estendere il contratto di Xavi Simons”

Pubblicato

:

Xavi Simons

Ruud van Nistelrooy, tecnico del PSV,  ha confermato la trattativa per il prolungamento del contratto del talento Xavi Simons. Queste le sue parole rilasciate al giornalista Rik Elfrink:

Siamo in trattative per estendere il contratto di Xavi Simons, lo vediamo come un giocatore chiave nella costruzione del PSV per il futuro”. 

Secondo Fabrizio Romano, il club olandese e l’entourage del calciatore sono al lavoro per rimuovere l’opzione di acquisto di 12 milioni di euro valida per il PSG, ex squadra di Xavi Simons.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Dove vedere Manchester United-Leeds in tv e streaming

Pubblicato

:

Dove vedere Manchester United-Leeds

DOVE VEDERE MANCHESTER UNITED-LEEDS IN TV E STREAMING – Mercoledì 8 febbraio alle ore 21:00 c’è il recupero dell’ottavo turno di Premier League tra Manchester United e Leeds. Il match all’andata è stato annullato per via della morte della Regina Elisabetta II. I Red Devils recuperano la partita in casa, davanti al loro pubblico, per cercare di vincere e strappare i 3 punti.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

Il Manchester United sta attraversando un buon periodo di forma. Dopo la sconfitta con l’Arsenal avvenuta il 22 gennaio, la squadra di Ten Hag ha vinto le successive 4 partite, passando il turno in FA Cup e conquistando la finale di EFL Cup. Rashford è sicuramente l’uomo del momento, in quanto in questa stagione il giovane attaccante inglese sta dimostrando una grande continuità sul piano delle prestazioni: in 21 presenze stagionali in Premier League , di cui 19 da titolare, ha messo a segno 10 gol e 3 assist. Lo United arriva da una grande vittoria casalinga contro il Crystal Palace, in cui il gol vittoria lo ha regalato proprio Rashford.

Il Leeds non sta passando un buon momento in campionato. A pari punti con l’Everton terzultimo in classifica, deve cercare in tutti i modi di fare punti all’Old Trafford. Il Leeds non vince una partita di Premier League dal lontano 5 novembre contro il Bournemouth. Questa è l’occasione giusta per cercare di invertire questo trend negativo, perchè la zona retrocessione è alle spalle.

DOVE VEDERE MANCHESTER UNITED-LEEDS IN TV E STREAMING

Il match tra Manchester United e Leeds sarà trasmesso in diretta tv esclusiva su Sky Sport Calcio. Sarà possibile vedere il match anche in diretta streaming, scaricando l’app oppure accedendo al sito della piattaforma tramite i propri dispositivi mobili (pc, tablet, smartphone). Per gli utenti Sky, disponibile anche Sky Go in streaming.

PROBABILI FORMAZIONI

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Dalot; Varane; Martinez; Shaw; Sabitzer; Fred; Antony; Fernandes; Rashford; Weghorst.

LEEDS (4-3-3): Meslier; Ayling; Koch; Cooper; Wober; Adams; McKennie; Sinisterra; Aaronson; Gnonto; Rutter.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Terremoto in Turchia, l’annuncio del Ghana: “Atsu salvato dalle macerie”

Pubblicato

:

Atsu

Nella mattinata di oggi, la Federazione del Ghana ha fatto chiarezza sul calciatore Christian Atsu attraverso una nota ufficiale.

Il comunicato recita testualmente:

“Abbiamo ricevuto alcune notizie positive, Christian Atsu è stato salvato con successo dalle macerie dell’edificio crollato e sta ricevendo cure. Continuiamo a pregare per Christian.

Grazie alla conferma arrivata una manciata di minuti fa, dunque, l’ex calciatore dei Blues non sarebbe più in pericolo di vita. Atsu, nella giornata di ieri, è rimasto vittima del crollo della sua abitazione situata ad Hatay, nell’antica Antiochia.

Secondo quanto riportato dal giornale portoghese A Bola, il nativo di Accra è stato soccorso ed estratto vivo dalla montagna di macerie che lo aveva temporaneamente sepolto. Avrebbe rimediato qualche ferita addominale e successivamente si sarebbero presentati dei piccoli problemi respiratori: i medici hanno deciso così di ricoverarlo.

La carriera di Atsu è sicuramente di buon livello: la parentesi europea recita decine di presenze con le maglie di Chelsea, Porto, Everton e Newcastle. Ironia della sorte, proprio domenica sera aveva segnato al 97′ il gol vittoria della sua squadra, l’Hatayspor, contro il Kasimpasa.

Numerosi i messaggi di pronta guarigione per il ghanese: su tutti spicca il tweet della compagine londinese dei Blues.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969