È L’Equipe a rilevare qualche dettaglio sul rapporto di Kevin Strootman e il Marsiglia. Dall’inizio della stagione il centrocampista si è visto escluso, soprattutto grazie alla preferenza di Boubacar Kamara. L’ex Roma sarebbe quindi pronto a lasciare la squadra che l’acquistò dai giallorossi nell’estate del 2018, dopo cinque stagioni e 131 presenze. Al Marsiglia ritrovò il suo vecchio allenatore Rudi Garcia, ma adesso nella formazione di André Villas-Boas, Strootman non trova spazio per essere considerato una pedina importante per la squadra. Inoltre, il club francese sarebbe disponibile a rilasciarlo anche a causa del suo stipendio: l’olandese guadagna 500 mila euro al mese. E per eliminare tale onere finanziario, il Marsiglia sarebbe disposto anche a un prestito.

Sulla squadra che possa ingaggiarlo però, ci sono ancora molti dubbi. La sua valutazione è scesa in modo significativo negli ultimi mesi e Transfermarkt stima il suo valore a 12 milioni. Su di lui si è inizialmente mosso l’Hertha Berlino, ma senza arrivare a un’offerta concreta per il regista olandese, dato che i tedeschi stanno valutando altre vie, probabilmente Tousart o Draxler. Oltre a loro, anche club inglesi e italiani si starebbero interessando al giocatore, ma solamente da lontano. La difficoltà di Strootman ad essere inserito come titolare è un tassello che limita di fatto le sue possibilità nel mercato.

Fonte immagine in evidenza: profilo IG Kevin Strootman.