Dove trovarci

Quarti di Champions League, ecco la top 11: spicca il fenomeno Mbappé

L’andata degli ottavi di finale di Champions League è ormai alle porte. Dalla freschezza del Manchester City, al PSG dei fenomeni. Dal sempre verde Real Madrid, al temibilissimo Chelsea. Ne abbiamo viste tante in queste due notti di coppe e di campioni. Abbiamo visto giocate straordinarie, abbiamo visto campioni assoluti, abbiamo visto nuovi fenomeni che crescono.

Il sito francese Footmercato, ha messo la sua top 11 dell’andata degli ottavi:

Navas; Azpilicueta, Stones, Nacho, Mendy; Gueye, Kross, De Bruyne; Mount, Mbappé, Vinicius.

Andiamo a vedere il migliore per reparto.

KEYLOR NAVAS 

Portiere troppo spesso sottovalutato. Il Real Madrid l’ha lasciato andare senza pensarci troppo. A Florentino Perez non è mai piaciuto, e questo lo sanno tutti. Navas è volato a Parigi per prendersi la sua rivincita, come ieri sera: parate da grande portiere a raffica. Navas è a Parigi per dimostrare che quelle tre Champions consecutive, sono anche sue.

Fonte immagine: instagram Navas

 

FERLAND MENDY 

Il nuovo terzino sinistro del Real Madrid. Non nuovo perchè è appena arrivato, ma nuovo perchè, dopo il dominio di dieci anni di Marcelo, Ferland ha spodestato il re brasiliano. Tecnica sopraffina, forza fisica da centrometrista, intelligenza forse anche superiore a Marcelo. Un terzino che sta diventando un giocatore totale. Quando si accentra diventa un trequartista aggiunto. Se non è il miglior terzino sinistro al mondo, ci siamo quasi.

KEVIN DE BRUYNE

Un giocatore che sarebbe da esporre al Louvre. Visione di gioco fuori dal comune, qualità fuori dal comune, tecnica fuori dal comune. Semplicemente un giocatore totale. Kevin De Bruyne si sta prendendo prepotentemente il calcio europeo in mano. Dire centrocampista, è dire poco. Guardiola ha plasmato il suo ennesimo capolavoro. Da trequartista puro, a playmaker, ma anche incursore, a volte attaccante, a volte pure esterno. Sa fare tutto. E tutto da, e qua bisogna avere il coraggio di dirlo, migliore al mondo.

KYLIAN MBAPPÈ

Qua le parole si sprecano. L’era del duello Ronaldo-Messi è finita, è iniziata quella del dominio di Kylian Mbappé. Ha dominato al Camp Nou, ieri sera ha dominato all’Allianz Arena. Insieme al suo fido scudiero Neymar, ha strappato la prima sconfitta, ormai da due anni, agli invincibili del Bayern Monaco, incanalando la qualificazione verso Parigi. Mbappé si sta prendendo il mondo, e ora il mondo è ai suoi piedi. Solo lui stesso può fermarsi.

Fonte immagine: instagram Mbappé

 

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News